Città e territorioSOS
Un caso di degrado del paesaggio provocato dalla miopia culturale e dalla rincorsa allo "sviluppo", il caso di Monticchiello,ha avuto il merito di aprire un dibattito ampio, che ha investito le responsabilità delle regioni e dei comuni, la debolezza dello Stato, l'inerzia nell'impiegare gli strumenti disponibili.
Ultimi post
Città e territorioSOSToscana
Paolo Baldeschi
Scritto per eddyburg: denuncia e analisi di un'ulteriore legge «ad civitatem» di invenzione renziana la cui vittima è ancora Firenze.
Città e territorioSOSToscana
Tomaso Montanari
Enrico Rossi e Dario Nardella non discutono nel merito le decisioni del Tar che ha bocciato l'aeroporto nella piana, si sono limitati a dire: il potere lo abbiamo noi. Prima o poi pagheranno un prezzo.
Città e territorioSOSToscana
Anna Marson
I ratti del PD toscano proseguono nel rosicchiare la migliore delle leggi di contrasto al consumo di suolo emanata in Italia. La rottamazione del territorio e del ruolo delle istituzioni sembra l'impegno maggiore del partito di Renzi.
Città e territorioSOSToscana
Eddyburg
Vendita dei beni immobiliari pubblici: la Regione Toscana inverta la rotta. Appello a Enrico Rossi presidente della Regione, del Nodo toscano della Società dei Territorialisti/e.
Città e territorioSOSToscana
Antonio Fiorentino
Pubblicata la mappa del patrimonio pubblico che la Regione Toscana,guidata dall'Enrico Rossi convertito si propone di privatizzare. Dopo l'intervallo degli anno dei buoni piani e delle buone leggi si torna ai cattivi governi.
Città e territorioSOSToscana
Samuele Bartolini
E' bastato un buhh.. gracidato da don Matteo Renzi (e trasmesso dai suoi sicofanti) per mettere in riga il rimpianto Enrico Rossi. Pare.
Città e territorioSOSToscana
Tomaso Montanari
Il voto disgiunto bisogna meritarlo. Se Enrico Rossi afferma "il piano paesaggistico è mio e lo giro e rigiro come voglio" é dubbio che lo riceva. Ma in compenso i rottamatori del paesaggio sono sereni. O no? Postato il 28 maggio 2015
Città e territorioSOSToscana
Ilaria Agostini
Una buona legge (regionale: parliamo della Toscana) minacciata da una pessima legge (nazionale: parliamo di questa Italia che cicaleccia contro il consumo di suolo e distrugge le città e il territorio). Qui si parla di entrambe.
Città e territorioSOSToscana
Riccardo Chiari
All'assemblea della Rete dei comitati per la difesa dell'ambiente, Vezio De Lucia denuncia: "Il governo lavora a una legge che bypassi le normative regionali". A rischio gli innovativi provvedimenti della Regione Toscana. Asor Rosa: "Si restringono gli spazi di democrazia, a tutti i livelli"».
Città e territorioSOSToscana
Ilaria Agostini
«I prodotti del quinquennio Marson rappresentano un’importante costruzione civile e disciplinare dal carattere di eccezione; in merito alla loro applicazione o, addirittura, alla loro futura conservazione, è necessario perseverare nel far collettivamente pressione affinché essi restino, appunto, più di un buon ricordo».
Città e territorioSOSToscana
Alberto Asor Rosa
«Paesaggio. Il presidente della Toscana, Rossi, e il nuovo ministro delle Infrastrutture cambiano verso e scoprono che gli ambientalisti a volte hanno ragione. Ma alle parole dovrebbero seguire i fatti. Prima delle elezioni regionali».
Città e territorioSOSToscana
Sandro Roggio
Sandro Roggio intervista Anna Marson. Come in Sardegna, il blocco bipartisan degli "sviluppisti" ha combattuto a oltranza contro chi, con il piano paesaggistico, pretendeva di tutelare un patrimonio essenziale per il futuro di tutti. Ma i distruttori non hanno vinto.
Città e territorioSOSToscana
Enrico Rossi
Un intervento del presidente dellaToscana sulla tormentata vicenda del piano paesaggistico regionale .
Città e territorioSOSToscana
Alberto Asor Rosa
«Dai consiglieri di Pd e Fi gli interventi più distruttivi sulle regole per la tutela del paesaggio, a favore di una politica sfacciatamente ancorata agli interessi privati. Ferito ma non svuotato, alla fine il Piano paesaggistico è passato grazie alla battaglia unitaria delle associazioni ambientaliste».
Città e territorioSOSToscana
Simona Poli
Le critiche sono legittime, e spesso rivelatrici dell'ideologia che si condivide e degli interessi che si vogliono difendere. Ma le menzogne non sono ammissibili in un consesso civile. Marson rettifica, e dichiara la sua amarezza. Come non comprenderla.
Città e territorioSOSToscana
Ardelio Pellegrinotti
A illustrazione dell'articolo di Paolo Baldeschi inseriamo la commovente lamentazione di un autorevole rappresentante del PD toscano. Questa critica da destra dell'operato di Marson ci sembra interessante perché esprime bene l'ideologia (post-berlusconiana, si potrebbe dire) di quella parte politica.
Città e territorioSOSToscana
Paolo Baldeschi
L'approvazione del Piano paesaggistico della Toscana è stata subita dal Pd, stretto tra l'intervento del Ministro Franceschini e dal Mibact ...>>>
Città e territorioSOSToscana
Francesco Erbani
Il Consiglio regionale approva dopo una seduta rovente il provvedimento che regola spiagge, vigneti e territorio. L’accordo raggiunto grazie al ministero dei Beni culturali
Città e territorioSOSToscana
Riccardo Chiari
«Via libera del consiglio regionale al piano elaborato dall'assessora e urbanista Anna Marson, che insieme al Mibac e allo stesso Enrico Rossi ha cancellato gli emendamenti cementificatori inseriti dal Pd locale. Ok anche di Sel e Rifondazione: "E' stato sconfitto il partito renziano"».
Città e territorioSOSToscana
Anna Marson
Intervento al Consiglio Regionale DOPO il voto di approvazione del Piano Paesaggistico della Regione Toscana, il 27 marzo 2015. Senza peli sulla lingua.
Città e territorioSOSToscana
Simona Poli
Singolari affermazioni: il lavoro della commissione consiliare non può essere vanificato: ma se non conoscevano la legge? Il difficile tentativo del presidente Rossi di mediare tra il lupo e l'agnello. Marson resiste, auguri. Non è in gioco solo laToscana. L
Città e territorioSOSToscana
CGIL
Una pesante aggiunta alle decine di appelli che si sono levati in tutt'Italia in difesa del piano paesaggistico della Toscana.
Città e territorioSOSToscana
Tomaso Montanari
Gli ultimi richiami al buonsenso e al buongoverno. O finirà col solito pasticciaccio?
Città e territorioSOSToscana
Paolo Baldeschi
Il Presidente della regione Toscana risponde a Paolo Baldeschi a proposito di una delle sollecitazioni che gli erano state fatte sulla vicenda del Piano paesaggistico, aggredito dal "Partito unico del cemento", e della connessa salvaguardia delle Alpi apuane
Città e territorioSOSToscana
12347Next
CopyrightMappa del sito
© 2020 Eddyburg