Città e territorioCittà oggi
La storia dell’urbanistica romana testimonia come la discussione sull’urbanistica della Capitale abbia sempre svolto un ruolo centrale nel dibattito sull’urbanistica italiana. Scorrere la storia urbanistica della città significa ripercorrere le tappe della vicenda italiana, dei tentativi di introdurre anche nel Belpaese forme e istituti per un efficace governo del territorio. Le tappe salienti della formazione dei piani regolatori (da quello del 1909 a quello del 1962) hanno sempre costituito momenti alti della discussione in materia.
Ultimi post
Città e territorioCittà oggiRoma
03/11/2015 Alberto Asor Rosa
«Questione romana. Defenestrazione dall’alto di un sindaco inviso al potere. Marino, ostacolo democraticamente rappresentativo, viene sostituito con la figura del commissario. E il Vaticano scarica sulla città la sua forza. Senza misericordia».
Città e territorioCittà oggiRoma
02/11/2015 Anna Maria Bianchi
Le amare riflessioni personali del portavoce di una singolare struttura di collaborazione tra le reti e i gruppi impegnati nella difesa del territorio romano (cartinregola). Il racconto appassionato di un'esperienza di governo terminata troppo presto, e di qualche retroscena interessante.
Città e territorioCittà oggiRoma
01/11/2015 Marco Revelli
«Mostro Marino. Dopo Prodi e Letta, il premier miete un'altra vittima senza apparire. Per «il nuovo Pd» rovesciare governi fuori dalle aule e senza dibattito pubblico è ormai una prassi. Un partito post-democratico, e anzi, tout court, antidemocratico».
Città e territorioCittà oggiRoma
21/10/2015 Norma Rangeri
Chissà se una parte consistente di quel 64 per cento che ha votato per lui ha compreso dove sta la causa s della rottamazione di Roma? Sarebbe già un buon risultato.
Città e territorioCittà oggiRoma
15/10/2015 Eleonora Martini
«Prima che le sue dimissioni diventino effettive, il 2 novembre prossimo, Ignazio Marino vuole completare il progetto che fu di Petroselli e Cederna. Il sindaco dimissionario lavora alla pedonalizzazione totale della via. Arresti per tangenti a un funzionario comunale». Il manifesto, 15 ottobre 2015, con postilla
Città e territorioCittà oggiRoma
13/10/2015 Angelo d'Orsi
Una sintesi chiara e convincente del "caso Marino": «Un caso di banditismo politico unito a uno straordinario esempio di insipienza politica».
Città e territorioCittà oggiRoma
09/10/2015 Norma Rangeri
«Basta rive­dere lo “spet­ta­colo” offerto da Roma negli ultimi anni: da una parte i poteri eco­no­mici e poli­tici (ammesso che una tale distin­zione abbia ancora senso), dall’altro un per­so­nag­gio un po’ nar­ciso, mal­de­stro».
Città e territorioCittà oggiRoma
08/10/2015 Anna Maria Bianchi
«È davvero incredibile che, nello sfascio rivelato da Mafia capitale, ci si accanisca su poche decine di euro spese da un Sindaco per motivi di rappresentanza. Ma il gesto di Ignazio Marino, è un duro colpo alla città».
Città e territorioCittà oggiRoma
08/10/2015 Carlo Cellamare
«Il centro storico che si svuota di residenti. Il territorio di Roma Città metropolitana che arriva a registrare 40 grandi centri commerciali. Consumo di suolo, abusivismo. In questo contesto, le politiche “del rammendo”, tentate per le periferie, appaiono inadeguate. Qualche motivo di speranza, ma ancora fragile, arriva dal basso, dalla presenza di forze sociali che esprimono uno sforzo di riappropriazione della città e dei luoghi di vita».
Città e territorioCittà oggiRoma
07/08/2015 Giovanni Caudo
Presentazione del resoconto sull'attività svolta nei primi due anni di mandato dell'assessore alla trasformazione urbana della giunta Marino. Le iniziative in corso e le sfide da cogliere per la città di domani. Conferenza stampa del6 agosto 2015. Con una premessa
Città e territorioCittà oggiRoma
30/07/2015 Piero Bevilacqua
Finalmente un'analisi della vicenda romana che colloca le debolezze e gli errori di Ignazio Marino nel loro contesto, non facendone il capro espiatorio di colpe altrui.
Città e territorioCittà oggiRoma
28/07/2015 Maria Teresa Accardo
Buone notizie per i romani, se le scelte di Marino saranno confermate.
Città e territorioCittà oggiRoma
26/07/2015 Tomaso Montanari
Ecco perché un'ora e un quarto di ritardo dell'apertura di Pompei al pubblico è diventato un caso internazionale, che ha sputtanato l'Italia ma coperto le magagne del governo.
Città e territorioCittà oggiRoma
26/07/2015 Vittorio Zincone
Una brava urbanista, Paola Viganò, e un buon episodio di progettazione urbana, mediante una procedura corretta. Intervista a risposte intelligenti e spesso condivisibili: con una contraddizione (TAV) e uno scivolone (art. 9).
Città e territorioCittà oggiRoma
03/07/2015 Vittorio Emiliani
Una riflessione ampiamente argomentata sulla situazione di degrado strisciante di uno dei centri storici più importanti al mondo: biglietto da visita di una città al tracollo. (m.p.g.)
Città e territorioCittà oggiRoma
18/05/2015 Attilio Bolzoni
«Gli 11 chilometri del litorale romano soffocano tra stabilimenti e strutture fuorilegge, inclusi i parcheggi di Esercito e Finanza. Ma l’assessore alla legalità della capitale, l’ex pm Sabella, annuncia il via libera all’iter per revocare le licenze».
Città e territorioCittà oggiRoma
19/03/2015 Giovanna Vitale
Un titolo a effetto, ma una realtà inquietante.
Città e territorioCittà oggiRoma
16/03/2015 Adriano La Regina
Il testo della conferenza organizzata dall'Associazione Bianchi Bandinelli in cui uno dei protagonisti del "Progetto Fori" ribadisce alcuni punti essenziali, a partire dall'opportunità della demolizione di via dei Fori Imperiali. 9 marzo 2015 (m.p.g.) ​
Città e territorioCittà oggiRoma
12/03/2015 Giovanni Caudo
«Vogliamo costruire una poli­tica per far incon­trare chi ha un pro­getto cul­tu­rale di fron­tiera e non ha gli spazi, con chi ha spazi ma non un pro­getto per far tor­nare a ren­dere eco­no­mi­ca­mente que­sti edi­fici, almeno un po’». Il manifesto, 12 marzo 2015
Città e territorioCittà oggiRoma
06/03/2015 Piero Bevilacqua
«La Capitale è una città infelice, individualista, caotica, con i trasporti inefficienti e i suoi spazi pubblici soffocati dalle auto private. Per uscire da questo buco nero occorre che la mano pubblica si imponga agli interessi particolari e disordinati dei singoli».
Città e territorioCittà oggiRoma
05/03/2015 Enzo Scandurra
«Un'altra città. Nella Capitale vanno valorizzate tutte quelle realtà che lottano per i beni comuni. E creare con esse una nuova cultura del cambiamento».
Città e territorioCittà oggiRoma
08/02/2015 Anna Maria Bianchi
«Chiunque potrà sapere cosa è pubblico e cosa non lo è, valutare come è utilizzato, a chi è affidato, come viene tenuto, con quale pubblico interesse (quanto vale) il patrimonio di Stato, Regione, Comune e altri enti pubblici sul territorio di Roma Capitale».
Città e territorioCittà oggiRoma
31/01/2015 Paolo Boccacci
Componente essenziale di una buona politica del territorio è chiudere la stagione dell'abusivismo. Il Sindaco di Roma e il suo assessore hanno assunto come obiettivo «chiudere la la stagione del condono e dell’abusivismo edilizio».
Città e territorioCittà oggiRoma
28/01/2015 Gabriele Romagnoli
Qualunque sia l'intenzionedell'Autore, un pezzo che mescola in un avvincenteminestrone tante cose diverse, non fa un bel servizioall'informazione. La Repubblica,28 gennaio 2015, postilla (f.b.)
Città e territorioCittà oggiRoma
15/01/2015 Paolo Berdini
Un articolo molto critico su un'iniziativa molto, e giustamente, discussa, con una replica di
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg