Società e politicaCapitalismo oggi
Ultimi post
Società e politicaCapitalismo oggiProposta
Salvo Torre
, un saggio per comprendere appieno l'incompatibilità tra capitalismo e vita umana, che la crisi ecologica ha messo in tutta evidenza. Occorre trovare una nuova forma di mondo capace di rivoluzionare il rapporto distruttivo che passa attraverso i processi di valorizzazione e di successiva determinazione di prezzo di qualsiasi aspetto del vivente. (a.b.)
Società e politicaCapitalismo oggiProposta
Francesco Gesualdi
6 aprile 2018. Tentativi di uscire dal capitalismo partendo da spostare l'attenzione dei consumatori dal valore delle merci stabilito dal Mercato alle qualità sociali e materiali dei beni: cioè anteponendo le persone al denaro
Società e politicaCapitalismo oggiProposta
Paolo Cacciari
27 dicembre 2017 Un denso commento delle relazioni tra mondi di intelletto e di vita (decrescita ed ecofemminismo) che s'intrecciano senza confondersi (c.m.c)
Società e politicaCapitalismo oggiProposta
Laurie Penny
«Trump potrebbe essere l’onda d’urto che spingerà la sinistra globale a rimettersi in sesto»
Società e politicaCapitalismo oggiProposta
Erik Olin Wright e Devi Sacchetto
Intervista di D.Sacchetto a E.O.Wright, l'animatore di un progetto globale di alternativa al capitalismo, in cui uguaglianza, libertà, partecipazione sono i principi guida.
Società e politicaCapitalismo oggiProposta
Giacomo Pellini
«Il rapporto “Verso un’economia trasformativa” analizza lo stato dell’arte dell’economia sociale e solidale in tutto il mondo. Una rassegna di buone pratiche che creano lavoro e partecipazione».
Società e politicaCapitalismo oggiProposta
Paolo Cacciari
A commento del clamoroso (e silenziato) discorso di Jorge Mario Bergoglio del 4 febbraio scorso ecco una valutazione dell'assoluta e dirompente novità delle affermazioni del Papa e delle indicazioni che offre a chi si propone di costruire un'altra economia.
Società e politicaCapitalismo oggiProposta
Massimo Calandri
Un modo di protestare creativamente contro a perversione del sistema capitalistico, oppure un tentativo di costruire un sistema che lo superi? Non sembra che ci siano oggi una risposta largamente condivise.
Società e politicaCapitalismo oggiProposta
Paolo Cacciari
«Un gruppo di cittadine e cittadini decide che è meglio produrre da soli ciò di cui si ha più bisogno. Programma i consumi stagionali e pianifica quantità e modalità di produzione».
Società e politicaCapitalismo oggiProposta
Valentina Pigmei
«Un ecovillaggio non è solo un posto dove si vive insieme, ma è, o dovrebbe essere, un centro di sperimentazione».
Società e politicaCapitalismo oggiProposta
Gustavo Esteva
«Trump ha messo in evidenza la brutalità inerente l’apparato patriarcale dominante, che caratterizza la forma attuale del capitalismo e della sua espressione politica. Si sta formando un’immensa ribellione politica che può andare in direzioni opposte, verso la catastrofe o verso l’emancipazione».
Società e politicaCapitalismo oggiProposta
Mario Platero
Il capitalismo sente sul suo collo il soffio di una crisi irreversibili e tenta di sopravvivere ai rischi della fase neoliberista.Vorrebbe farlo lasciando intatti i profitti ma evitando l'impoverimento della middle class nel Primo mondo. Sembra approdare a un nuovo keynesismo, questa volta affidato alle aziende private anziché allo stato. Il
Società e politicaCapitalismo oggiProposta
Paolo Cacciari
L'autore di "Vie di fuga"‭
Società e politicaCapitalismo oggiProposta
Francesco Gesualdi
«Non più produzione per il mercato lasciato al libero arbitrio delle imprese, ma produzione per i bisogni primari di tutti da parte di una comunità che programma cosa produrre, per chi produrre, come produrre.».
CopyrightMappa del sito
© 2020 Eddyburg