Città e territorioVenezia e la Laguna
Documentazione della proposta MoSE (MOdulo Sperimentale Elettromeccanico), delle critiche, del dibattito, delle alternative a una soluzione tardo-ottocentesca, distruttiva di un ambiente delicatissimo e unico, lucrosissima per chi si fa coinvolgere a realizzarla, costosissima per il contribuente, inutile per la salvaguarda degli abitati dalla acque alte. Il contrario della saggezza, della parsimonia, dell'efficacia
Ultimi post
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Alberto Vitucci
Per fare soldi rovinano irreversibilmente la Laguna. La Nuova Venezia, 30 marzo 2009, con postilla
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Italia Nostra
Il Comunicato di Italia Nostra a commento della relazione della Corte dei Conti. 28 febbraio 2009 (m.p.g.)
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Le ultime puntate, giudiziarie, sulla voragine economica della contestata opera. Da L’Espresso, 5 marzo 2009 (m.p.g.)
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Alberto Vitucci
Pesanti accuse della magistratura amministrativa al Consorzio Venezia Nuova: giusti tutti i rilievi degli oppositori al MoSE. La Nuova Venezia, 27 febbraio 2009. In fondo, Al Capone andò in galera per frode fiscale
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Toni Jop
Toni Jop è veneziano, e l’Unità è diventato un bel giornale. Forse per questo leggiamo finalmente sulla stampa nazionale (il 14 dicembre 2008) informazioni equilibrate sulla Lagunae sulla sua distruzione a opera del MoSE. Con postille
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Mario Pirani
Il solito disinformato (ma solo a proposito del MoSE) prende ancora una volta lucciole per lanterne. Con postilla. La Repubblica, 8 dicembre 2008
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Stop al cantiere nella riserva naturale. Il nuovo rappresentante dello Stato è un po’ più autonomo dal Consorzio Venezia Nuova? . La Nuova Venezia, 31 ottobre 2008
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Alberto Vitucci
Decisione giusta, ma davvero difficile scegliere tra i candidati proposti: alcuni avrebbero meritato l’ex-aequo. La Nuova Venezia, 4 settembre 2008
Scritti per eddyburgEddytorialiEddytoriali 2006
Tre livelli d’illegalità contrassegnano la vicenda del MoSE. Non esiste un progetto esecutivo del complesso di opere di cui si è iniziata la realizzazione, obbligatorio per legge. L’unica esistente valutazione d’impatto ambientale, obbligatoria per legge, è negativa (sebbene il decreto che la ratificava sia stato annullato dal TAR per ragioni formali). Il Consorzio Venezia Nuova non avrebbe più potuto, per una legge del 1993, essere “concessionario unico” per gli studi, le sperimentazioni, le progettazioni e l’esecuzione dei lavori.
Scritti per eddyburgEddytorialiEddytoriali 2007
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Continua la devastazione della Laguna di Venezia e della legalità. È questo “l’ambientalismo del fare?” La Nuova Venezia, 21 marzo 2008
Eddy SalzanoScrittiArticoli e saggi
Edoardo Salzano
Un saggio pubblivato nel n. 6/2003 della rivista Area Vasta, in cui cerco di spiegare che cos’è la Laguna, perché è rimasta tale per mille anni e che cosa la minaccia oggi (ottobre 2003). Also english translation in .pdf
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Cristiano Gasparetto
Gli interventi sbagliati, come il MoSE, compromettono anche le condizioni idrauliche della Terraferma e minacciano devastanti alluvioni. Da Carta estnord, n. 38, 27ottobre/2 novembre 2008
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Alberto Vitucci
Se danno tutti i soldi al MoSE Venezia muore due volte. Una dura lettera richiama Roma alle sue responsabilità. Da la Nuova Venezia del 19 ottobre 2007, con postilla
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Alberto Vitucci
Il Mostro della Laguna continua a far danni: perfino all’Arsenale, lo storico “Arzana’ dei veneziani” celebrato da Dante. Dala Nuova Venezia del 12 ottobre 2007
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Alberto Vitucci
Qualcuno si accorge che il MoSE costa troppo, ed è illegale. Da la Nuova Venezia del 7 ottobre 2007
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Presentato a Venezia il dvd «Quando perseverare è diabolico». Dala Nuova Venezia, con una precisazione
Città e territorioIl territorio nei giornaliArticoli del 2006-2007
Da Sorrento l’ecomostro va via, con inquietanti risvolti di regime. A Venezia viene, si espande, aggredisce. Due articoli da il manifesto del 15 agosto 2007
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Alberto Vitucci
Pesanti rilievi d’illeggittimità della magistratura contabile: molti già noti ai lettori di eddyburg. Dala Nuova Venezia, 10 agosto 2007
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Alberto Vitucci
“Accanimento mediatico”: questa è l’accusa con cui il Consorzio Venezia Nuova, pagato con i soldi di noi tutti, chiama in giudizio chi critica il MoSE. Segno dei temi e dell’arroganza dei potenti. Da la Nuova Venezia del 13 e 14 luglio 2007
Città e territorioIl territorio nei giornaliArticoli del 2006-2007
Massimo Gianni; Scalia Mattioli
Su il manifesto del 29 giugno 2007 gli autori criticano le risposte balorde del minstro Di Pietro a questioni sostanziali. Con una postilla
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Luigi Scano
In un intervento per eddyburg (8 ottobre 2006) una puntuale replica all’articolo dell’ex ministro delle infrastrutture di Berlusconi a proposito della Laguna di Venezia
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Luigi Scano
Una storia segnata fin dalla nascita da forzature sul versante dei decisori (cominciando da Franco Nicolazzi) e da critiche su versante dei saggi (Bruno Visentini, la magistratura, Antonio Cederna ecc.). Scritto per eddyburg.it il 18 novembre 2006
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Alberto Vitucci
Il senatore Casson denuncia una delle illegittimità che costellano la vicenda del MoSE. Da la Nuova Venezia, 26 maggio 2007
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Enrico Tantucci
Forse questa volta lo scandalo del MoSE esploderà e condurrà a ripensamenti sostanziali. Da la Nuova Venezia del 20 maggio 2007
CopyrightMappa del sito
© 2020 Eddyburg