Città e territorioVenezia e la Laguna
Documentazione della proposta MoSE (MOdulo Sperimentale Elettromeccanico), delle critiche, del dibattito, delle alternative a una soluzione tardo-ottocentesca, distruttiva di un ambiente delicatissimo e unico, lucrosissima per chi si fa coinvolgere a realizzarla, costosissima per il contribuente, inutile per la salvaguarda degli abitati dalla acque alte. Il contrario della saggezza, della parsimonia, dell'efficacia
Ultimi post
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Eddyburg
«È quanto chiede al Governo la sezione veneziana di Italia Nostra che ha convocato ieri a Roma un incontro-stampa sul tema "Mose, malaffare, che fare?", proprio per fare il punto della situazione dal fronte dell’associazione ambientalista che da anni si batte contro la realizzazione dell’opera». Il Gazzettino, 19 giugno 2014
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Gianfranco Bettin
Lo scandalo è nell'opera, nel sistema di potere che ha generato e sovrapposto alle istituzioni che gli hanno fornito copertura, nella politica che lo ha promosso e che si è abbeverato alle velenose sorgenti della corruzione.
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Oscar Mancini
«Ripercorrere le vicende del passato non è un esercizio memorialistico ma un tentativo di andare alla radice delle cause che hanno determinato i problemi di oggi», La testimonianza di un sindacalista del lavoro e dell'ambiente
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Luigi Scano
Utile ripresentare un testo scritto per eddyburg da uno dei più preziosi collaboratori, anni fa. La politica dei partiti sapeva, ha sempre saputo; prima prevedeva e cercava di correggere gli errori; dagli orribili anni '80, ha cominciato ad abbeverarsi alle sorgenti avvelenate.
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Ernesto Milanesi e Sebastiano Canetta
«L’inchiesta sul mega-cantiere si allarga: un "sistema" nel cui libro paga si contabilizza di tutto, soldi grazie ai fondi neri. Si immagina che il 20% dell’opera si riveli una provvista analoga».
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Tomaso Montanari
«Il Mose sarebbe criminogeno anche se i suoi lavori andassero lentissimi. Perché è un progetto sbagliato in sé: frutto di quella vocazione al suicidio da cui Venezia non sembra capace di liberarsi» E ripulire la Laguna dal malaffare sarà un'impresa lunga».
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Sebastiano Messina
Intervistato da Sebastiano Messina il sindaco-filosofo contrario al Mo.SE che propose Giorgio Orsoni come suo successore. «La catastrofe è grande ed è del tutto trasversale. Se ne esce con una grande riforma culturale e politica. Se ne esce con partiti che selezionano in modo più adeguato la loro classe dirigente, con partiti che hanno delle idee e dei programmi e non solo la volontà di occupare il potere…».
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Davide Tomielli
I fatti e i primi nomi dell'iniziativa del Terzo potere, "Mani pulite Veneto 2014". Articoli di Davide Tomiello e Alberto Zorzi.
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Alberto Zorzi
«Quel «livello politico» evocato in questi mesi ora pare realtà. Trasmesso un fascicolo stralciato da quelli su Mose e Consorzio al tribunale dei ministri, l'organo «filtro» per le indagini su ministri o ex per reati commessi nell'esercizio di funzioni governative».
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Sergio Rizzo
I veri padroni della città non sono i cittadini e i loro rappresentanti, ma le lobby imprenditoriali e bancarie. Corriere della Sera, 11 ottobre 2012 (m.p.g.)
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Martini. Daniele
Sono goloso, ma non mi piace né questa torta né la nuova ciliegina che sembra adornarla.Il Fatto Quotidiano, 8 novembre 2011
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Francesco Erbani
Un articolo di Francesco Erbani su la Repubblica del 13 aprile 2003. E alcune mie osservazioni.
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Erminia Della Frattina
Ignoranza, arroganza e soprattutto fiumi di soldi (dalle nostre tasche) affogano la Laguna di Venezia. Il Fatto Quotidiano , 5 maggio 2011
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Alberto Vitucci
«Gli errori dell’uomo gli interessi privati e le voglie ingorde» degli uomini cui è stata affidata la salvezza della Laguna di Venezia. La Nuova Venezia, 2 marzo 2011
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Giù il velo: la VAS affidata al Consorzio Venezia nuova. E come dire: la Guardia di finanza affidata al club degli evasir fiscali. La Nuova Venezia, 29 ottobre 2010
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Enrico Tantucci
Via libera alla più dannosa delle Grandi opere. E stop soldi alla manutenzione che serve alla città. La Nuova Venezia, 20 settembre 2010
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Armando Danella
Ecco perché è urgente sottoporre il mostruoso progetto a un esame tecnico-scientifico serio e “terzo” rispetto agli interessi in gioco. Il parere di una persona informata dei fatti
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Cristiano Gasparetto
Un riepilogo, le più preoccupanti novità e un caldo invito a non peggiorare il danno, a proposito dell’ecomostro veneziano. Carta n.21, 17 giugno 2010
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Paolo Pirazzoli
Una utile sintesi dei principali errori tecnici del MoSE nel documento presentato dal movimento NOMOSE a Copenaghen, al meeting sul clima (marzo 2009). Also in english
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Alberto Vitucci
Tagliano i fondi per opere essenziali e, per ingrassare il padrone della città, finanziano opere inutili e pericolose. La Nuova Venezia, 1 novembre 2009
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Alberto Vitucci
Il consorzio di imprese che governa Venezia comincia a devastare, oltre alla Laguna, la città storica. La Nuova Venezia, 4 agosto 2009
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Stefano Boato
Critiche molto pesanti e molto serie al MoSE, dal punto di vista della tecnica. In calce il testo integrale dell’articolo. La Nuova Venezia, 2 agosto 2009
Città e territorioVenezia e la LagunaMoSE
Anche per questo molti si erano opposti. Molti buoi sono scappati dalla stalla, ma molti si potrebbero ancora recuperare. La Nuova Venezia, 31 luglio 2009, con postilla
Società e politicaGiornali del giornoArticoli del 2009
Alberto Vitucci
“Non solo enti pubblici, ma anche società private dotate di ampia autonomia e finanziamenti enormi”. Lo scoprono adesso. La Nuova Venezia, 30 luglio 2009
CopyrightMappa del sito
© 2020 Eddyburg