Città e territorioTemi e problemi
Il tema è la nuova forma (informe?) che si sta producendo sulle superficie dellaTerra per il modo in cui l'uomo trasforma il territorio. Alla nuova forma, e soprattutto alle dinamiche che la producono. Un capitolo importante sono le analisi di Fabrizio Bottini sulle vistose trasformazioni indotte in questi anni, nella pianura del Po, dalle nuove tecniche di vendita. Un altro capitolo sono i testi classici, e gli interventi attuali, sull'interpretazione generale delle trasformazioni in corso.
Ultimi post
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
07/03/2005 Center for the Law in the Public Interes
Lettera aperta al futuro Sindaco di Los Angeles, e al futuro responsabile dell'Ufficio Urbanistica. Gli obiettivi (molti condivisibili e generalizzabili) di uno sviluppo più giusto ed equo, secondo la "lobby" dell'impegno sociale, in un documento del 4 marzo 2005 (f.b.)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
03/03/2005 Neal Peirce
Alcuni valori dilaganti dell'era Bush-Berlusconi, come l'individualismo o l'indifferenza alla complessità, messi in discussione da un bell'articolo americano sulle potenzialità dell'Unione Europea. Dal Washington Post Writers Group, 6 febbraio 2005 (f.b.)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
28/12/2004 Matt Steinglass
Ovvero "Il casinò che imita un villaggio toscano, e che è il posto più democratico del Sudafrica". Dalla segnalazione di un lettore di Eddyburg, e da Metropolis, ottobre 2002 (f.b.)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
24/12/2004 Redfield. Charles E.
Seconda e ultima parte dello studio sistematico sulle "radici di suburbia" nel caso di Levittown. L'intreccio dei temi urbanistici con quelli amministrativi, sanitari, dei servizi, rende se non altro evidente che costruire una città è ben altro che fare case e strade. Per chi fosse interessato, è disponibile in conclusione il file PDF dell'intera traduzione (fb).
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
14/12/2004 (red.)
La nota, tratta da Edilizia e Territorio del 26 novembre 2004, non informa se il megaparco dei divertimenti è inserito nella pianificazione territoriale provinciale o regionale, e neppure se è conforme al PRG comunale. Gli effetti sul traffico, sul regime delle acque, sulla vivibilità?
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
28/11/2004 Matteo Maternini
Ampi estratti da un testo documentatissimo e approfondito, che possiede in qualche modo anche interesse "storico", ma visto l'argomento e la fonte ha contenuti validi ancor oggi. Da Ingegneria Ferroviaria, luglio-agosto 1970 (fb)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
27/11/2004 Donna Jones
La necessità di posti di lavoro, quella di tutela ambientale, gli interessi particolari e quello generale. Una storia di "ordinaria amministrazione" del piano e dei relativi conflitti, da una lontana cittadina, con gli ordinari elementi di interesse e particolarità. Dal Santa Cruz Sentinel online, 28 settembre 2004 (fb)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
25/11/2004 Randal O'Toole
Un articolo non nuovissimo ma ancora attuale. Come molti altri testi simili, da prendere estremamente sul serio: soprattutto quando scova, tra le pieghe della propria dilagante faziosità, anche parecchie debolezze della "urbanistica riformista" d'oltre oceano. Dalla rivista del conservatore Thoreau Institute, The Independent Review, n.4, primavera 2000 (fb)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
05/10/2004 Howard Frumkin
Terza e ultima parte dello studio sui rapporti fra sprawl e salute sociale. Dove forse si capisce ancora meglio perché questi argomenti irritano i conservatori: auspicano - come semplice portato dell'analisi scientifica - una migliore giustizia distributiva. Insomma suonano vagamente progressisti (fb).
Città e territorioCittà oggiAltre città italiane
29/09/2004 Oscar Mancini
Relazione introduttiva al seminario della CGIL, Vicenza, 10-11 settembre 2004. Le ragioni della città e le ragioni del sindacato devono incontrarsi di nuovo
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
20/09/2004 Thomas E. Low
Una critica a certa superficialità della "moda" new urbanist, e insieme un modo leggero ma rigoroso per affrontare il tema del rapporto fra spazi costruiti e qualità quotidiana della vita. Senza prendersi troppo sul serio. Dal sito Terrain.org A Journal of the Built & Natural Environments (fb)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
15/09/2004 Jill Grant
Una concreta, realistica e documentata provocazione, su un tema attualissimo ma quanto pare escluso dal dibattito perché poco elegante. Da una relazione al Canadian Institute of Planners, maggio 2004 (fb)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
10/09/2004 Dolores Hayden
Estratti da: Dolores Hayden, A Field Guide to Sprawl, Norton & Co., New York-London 2004, un glossario illustrato e critico dei neologismi e dell'ambiente che gli americani considerano ahimé "quotidiano". Con qualche consliglio perché non sia più così (fb)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
07/09/2004 Thoreau Institute
Un saggio curioso, fazioso, pieno di forzature, che però la racconta lunga su alcune posizioni strumentali post 11 settembre. Il rischio è che il pur cauto movimento della smart growth, veda messa in discussione la sua battaglia contro il modello di sviluppo suburbano, e per colpa di Al Qaeda. Dal sito del Thoreau Institute (fb)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
15/07/2004 Michael Bruce; Pawlukiewicz Geoffrey; Le
Seconda parte dello studio in dieci principi dello Urban Land Institute di Washington sulla ricostruzione dei distretti terziari suburbani. I punti da 6 a 10 si concentrano sugli elementi dell'accessibilità, della mobilità interna, del rapporto pubblico/privato (fb)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
22/06/2004 Fabrizio Bottini
Il parco a tema è certamente un simbolo negativo delle nuove forme di insediamento, ma qualche volta è addirittura sopra la media qualitativa, soprattutto nel contesto della città diffusa e "spaparanzata" (fb)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
21/06/2004 Elizabeth Andres; Plater-Zyberk Duany
Una descrizione apparentemente banale e quotidiana, in realtà piuttosto inquietante, delle profonde differenze fra il mondo del suburbio e l'abitare tradizionale. Il vero "brodo di coltura" di moltissime distorsioni, ambientali e non. Da Conscious Choice, aprile 2001 (fb)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
07/05/2004 Fabrizio Bottini
E' possibile sostituire uno sviluppo industriale nel segno della tecnologia avanzata, con l'immagine della tecnologia venduta a scopo di sviluppo? Se lo chiedono da qualche anno, sulla propria pelle, gli abitanti di un comprensorio un tempo famoso per altri motivi
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
03/05/2004 Steve Mills
Davvero siamo antimoderni, se e quando non ci piacciono i nuovi spazi del commercio, o del tempo libero, o di chissà cosa quotidianamente viviamo? Estratti da: “American Theme Parks and the Landscape of Mass Culture”, in American Studies Today online (fb)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
11/04/2004 Jean Gottmann
Jean Gottmann, Megalopoli. Funzioni e relazioni di una pluri-città, Einaudi, Torino 1970. Titolo originale: Megalopolis. The Urbanized Northeastern Seaboard of the United States, The Twentieth Century Fund, New York 1960. Edizione italiana a cura di Lucio Gambi, traduzione di Irene Magrì Bignardi [estratti a cura di F. Bottini]
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
05/04/2004 Eugenio Turri
Estratti da: La Megalopoli Padana, Marsilio, Venezia 2000 (cap. "La forma della megalopoli," pp. 53-66)
Città e territorioTemi e problemiMegalopoli
27/03/2004 Vittorio Gregotti
Su la Repubblica del 27 marzo Gregotti informa e riflette su un saggio sulla città di Richard Ingersoll
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg