Società e politicaTemi e principi
Tra le cose da non dimenticare c’è la Resistenza. Fu il nuovo atto di nascita per il nostro paese, e l’evento attraverso il quale la società italiana passò, tra lagrime e sangue, per diventare democratica. Fu un momento pienamente europeo, nel quale il mondo evitò lo sterminio definitivo grazie a due tensioni feconde: quella dell’alleanza tra le democrazie occidentali e l’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche, e quella della Resistenza nei paesi dominati dal nazismo.
Ultimi post
Società e politicaScritti su cui riflettereScritti 2004
06/12/2005
Un gruppo di protagonisti della Resistenza francese (alcuni cenni biografici di ciascuno sono in calce) ha lanciato un appello che mi sembra calzante anche nella situazione italiana: ancora più grave di quella francese
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
05/11/2005 Claudio Pavone
Un commento misurato a una battuta revisionista (un atteggiamento “poco storiografico e molto politico”) del presidente DS. Da la Repubblica del 5 novembre 2005
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
19/08/2005 Paul Eluard
Due belle poesie di Paul Eluard sulla libertà. La prima meno nota, con la traduzione in italiano di Franco Fortini
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
23/05/2005 Mario Pirani
Parole utili agli inutili sordi. Da la Repubblica del 23 maggio 2005
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
26/04/2005 Carlo Azeglio Ciampi
Da l’Unità del 26 aprile 2005 il testo del discorso pronunciato dal Presidente dellaRepubblica a Roma in occasionedelle celebrazioni per il 25 aprile
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
25/04/2005 Giaime Pintor
Giaime Pintor fu ucciso mentre passava le linee nella guerra partigiana. Scrisse questa lettera a Napoli, il 28 novembre 1943, pochi giorni prima. Anche lui vinse il 25 aprile 1945, ed è alle radici della Costituzione repubblicana. Da: G. Pintor, Doppio diario, Einaudi, 1975
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
25/04/2005 Leonard Cohen
il testo della canzone "A Partisan", in inglese e francese (l'autore è canadese), con la traduzione in italiano
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
22/04/2005 Giorgio Bocca
La testimonianza di un protagonista, per l'anniversario vivo che ricorre tra tre giorni. Da la Repubblica del 22 aprile 2005
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
06/03/2005
L’appello di numerosi storici italiani contro la legge sullo status di militari combattenti ai seguaci della Repubblica sociale italiana
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
27/02/2005 Corrado Stajano
Un bravo giornalista ricorda anche l'altra faccia della realtà: i crimini degli italiani contro sloveni e croati. Da l'Unità del 4 febbraio 2005
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
01/02/2005 Cesco Chinello
L’ha scritta con il titolo La mia “educazione sentimentale” - Autobiografia resistenziale. E' pubblicata nel volume"Nella Resistenza. Vecchi e giovani a Venezia sessant'anni dopo", a cura di Giulia Albanese e Marco Borghi, prefazione di Mario Isnenghi, Venezia 2004. Qui il primo capitolo, in calce il collegamento al testo integrale
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
31/12/2004
Il Feldmaresciallo Kesserling, comandante in capo delle forze naziste in Italia, disse al suo processo che gli italiani avrebbero dovuto fargli un monumento. La Resistenza, con la penna di Piero Calamandrei, gli rispose così.
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
27/12/2004 Mario Pirani
Un intervento su un episodio di guerra che viene brandito dagli eredi dei fascisti contro la Resistenza, da la Repubblica del 27 dicembre 2004.
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
30/08/2004 Oscar Luigi Scalfaro
Come al solito, l’ex presidente della Repubblica esprime le idee e le preoccupazioni di una parte molto grande del paese. Su l’Unità del 30 agosto 2004, in un'intervista raccolta da Daniela Amenta
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
06/05/2004
Due articoli, di Walter Veltroni e di Miriam Mafai, su la Repubblica rispettivamente del 7 e 6 marzo 2004.
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
06/05/2004 Rosetta Loy
Una pagina di storia da ricordare, oggi che si tenta di accreditare la tesi che “di notte tutti i gatti sono grigi, che fascisti e antifascisti erano uguali, partigiani e repubblichini avevano ragione entrambi. I gatti sono tutti ugualmente grigi solo la notte: nella notte della smemoratezza. Rosetta Loy, su l’Unità del 10 ottobre 2003, ci aiuta a ricordarlo
Società e politicaTemi e principiLa Resistenza
06/05/2004 Piero Fassino
Mi era sfuggita questa bellissima lettera di Piero Fassino, indirizzata a Silvio Berlusconi e pubblicata su l’Unità del 25 aprile 2003. Merita di essere raccolta e conservata
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg