Società e politicaTemi e principi
Il Novecento è stato ricco di speranze e delusioni, ferocie e magnanimità, eroismi ed efferatezze, martiri e carnefici, aguzzini e vittime. Qualche regime fu diabolico, qualche altro fu truce, ma i popoli furono dovunque impastati di terra e di cielo: nessuno interamente colpevole, nessuno interamente innocente. A differenza che altrove, in Italia si pensa invece che “noi siamo buoni". Questa cartella vuole documentare che gli italiani non furono buoni sempre, né dappertutto.
Ultimi post
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
26/10/2017 Danilo Paolini
Avvenire, 26 ottobre 2017. «Le curve Nord (laziale) e Sud (romanista) separate allo stadio Olimpico, ma insieme nelle piazze «nere». Razzismo e antisemitismo sono da tempo presenti in entrambi i settori».
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
19/10/2017 Umberto De Giovannangeli
Left online, 19 ottobre 2017. «Il terrorismo di Stato non viene più praticato direttamente ma per interposto regime». (p.d.)
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
03/09/2017 Angelo d'Orsi
I paradossi della storia che solo pochi scrutatori delle anime possono forse comprendere: come mai un popolo così multietnico e così abuso all'emigrazioni è così xenofobo e razzista?
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
02/09/2017 Iglaba Scebo
L'ideologia del colonialismo perdura e continua a trovare accoliti, e le storie di sopraffazione si ripetono senza un analisi critica e una condanna degli errori fatti,
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
18/08/2017 Rosario Di Raimondo
Se nella "civile" Romagna accade anche questo, e «i passeggeri scendono» senza reagire, vuol idre proprio che gli abitanti della Penisola meritano il peggio.
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
09/08/2017 Eddyburg
«Il presidente della Repubblica ricorda le vittime italiane della strage di Marcinelle (8 agosto 1956) e parla delle difficoltà degli immigrati che arrivano nel nostro paese. Il leghista Salvini non gradisce e e dà sfogo ai suoi insulti quotidiani». il manifesto, 9 agosto 2017
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
27/07/2017 Angelo Del Boca
Angelo Del Boca, storico del colonialismo italiano e della Libia:«Quella di Gentiloni è per ora una guerra d’immagine. Ma pericolosa, non a caso riceve l’approvazione subito della destra. E si profila come un rischioso blocco navale». il
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
25/07/2017 Giorgio Frasca Polara
L'Italia ripudia la guerra, solo sulla Carta, ma non i lauti profitti che essa genera.
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
20/07/2017 Chiara Saraceno
«Anche nell’odio le parole non sono tutto, ma anche l’odio non sa fare a meno delle parole». la Repubblica, 20 luglio 2017 (c.m.c)
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
10/07/2017 Paolo Berizzi
Un lido balneare italiano "esemplare": fascista e razzista, dove il proprietario intrattiene i suoi clienti con inni al regime e insulti alla democrazia.
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
06/07/2017 Andrea Fabozzi
«Finalmente il reato entra nel codice, ma la legge è debole. Con soli i voti di mezzo Pd, la camera approva definitivamente un testo che annacqua i principi della Convenzione Onu e sarà difficile da applicare».
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
03/06/2017 Tommaso di Francesco
Imbellettata da qualche spruzzo di "civili",mascherata dalle ipocrite parole pacifiste, si è ripetuta una volta ancora la marcia in (dis)onore dei produttori e commercianti di morte, fomentatori e alimentatori di guerre (a spese del contribuente) in ogni parte del mondo.
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
31/05/2017 Giacomo Pellini
Dopodomani cancellando dalle nostre memorie l'articolo 11 della Costituzione, grideremo in coro tutti uniti in via dell'Impero: "Italia guerrafondaia e trumpista in piedi, più guerre ci sono in giro più diventano ricche le imprese. i traffici e i trafficanti che fabbricano strumenti di morte e fanno salire il nostro PIL".
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
07/05/2017 Liana Milella
Articoli di Liana Milella e Andrea Colombo sulla goffaggine con la quale il parlamento a guida PD vorrebbe rendere più aggressivo il far west italiano e consentire l'assassinio dei presunti ladri a casa propria.
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
28/04/2017 Enrico Piovesana
«Exploit del nostro export di armamenti (soprattutto nei Paesi condannati dall’Onu): + 100 per cento tra il 2015 e il 2016. Il made in Italy di Renzi e Pinotti».
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
07/04/2017 Carlo Bonini
Una prima ammissione delle colpe degli aguzzini in divisa a Bolzaneto, ma torturare in Italia non è ancora un reato. Articoli di Alberto D'Argenio e Carlo Bonini.
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
25/02/2017 Pigliaru Alessandra
L'Italia da buttare. «Nel video che circola in rete ormai da ieri, tre dipendenti di un supermercato di Follonica, di cui uno dall'altra parte dello smartphone che riprende, dileggiano due donne rom, rinchiuse nel gabbiotto in cui viene riposta la "merce difettosa", i rifiuti del negozio«. il manifesto, 25 febbraio 2017
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
10/02/2017 Nicoletta Bourbaki
«In cosa consiste la “più complessa vicenda del confine orientale”? Il collettivo Nicoletta Bourbaki ha chiesto a sette storici di rispondere alla domanda. Una pluralità di sguardi, per oltrepassare le frontiere che hanno diviso e insanguinato la zona di confine».
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
09/02/2017 Saverio Ferrari e Marinella Mandelli
«Questo anniversario è servito a nascondere le responsabilità e gli orrori del fascismo nelle vicende di Trieste, della Venezia Giulia e del confine orientale; a riscrivere e a deformare la storia di quelle terre e delle sue popolazioni; a occultare i crimini di guerra italiani e le gesta infami di chi collaborò con i nazisti».
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
14/11/2016 Zita Dazzi
Ecco uno dei numerosi casi di espressione dell'Italia di cui ci vergogniamo.«Caccia agli islamiciin Zona 2, dove il presidente del Carroccio ha stilato una lunga di luoghi diculto, non solo dei musulmani, con l'obiettivo di chiuderli: "Sonopericolosi per i cittadini"».La Repubblica online, ed. Milano, 13 novembre2016
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
27/09/2016 Massimo Cacciari
Intervista di Giovanna Casadio a Massimo Cacciari. Sciagurato il popolo che ha perduta la capacità di aiutare il suo prossimo quando lo vede ferito e disperato. Infelice il popolo i cui intellettuali non abbiano parole che per se stessi.
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
26/09/2016 Ilvo Diamanti
Non stupisce l'atteggiamento di Renzi, interprete fedele dell'ordine di emarginare i più poveri per inseguire il mito dello Sviluppo. Amareggia e inquieta la paura del "diverso" che emerge dalla maggioranza degli italiani.
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
16/09/2016 Livio Pepino
«Mille e cinquecento indagati in sei anni e mezzo, al ritmo di uno ogni due giorni. Le misure cautelari trasformate da alternativa in anticamera al carcere. Un’incredibile sequenza di diritti e garanzie violate, di prescrizioni vessatorie e imputazioni fantasiose. Ma gli "indiani" No Tav resistono».
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
14/09/2016 Tommaso di Francesco e Angelo del Boca
Intervista di Tommaso Di Francesco allo storico del nostro colonialismo Angelo Del Boca: «Il governo può chiamarlo sanitario-militare ma è un intervento di soldati a terra. Ci infiliamo dentro la seconda guerra civile libica, in un imbuto rischioso e senza fine».
Società e politicaTemi e principiItaliani brava gente
13/09/2016 Fabrizio Gatti
Un appello di Eugenio Scalfari su
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg