Società e politicaTemi e principi
Hanno cominciato a sgretolarla da tempo. Non tutti quelli che dovevano difenderla lo hanno fatto con intelligenza. Eppure, rappresenta il punto più alto cui è giunta la coscienza democratica della nazione: quando le "parti" hanno saputo rinunciare alla difesa del proprio particulare per trovare l'unità comune.
Ultimi post
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
02/12/2016 Gustavo Zagrebelsky
Perché per chi vuole pace e giustizia è impossibile dire si a una riforma concepita e imposta «a vantaggio d’interessi finanziario-speculativi che tutto hanno in mente, meno che la pace e la giustizia» Sarà un "gufo", sarà un "professorone", ma è certamente un Maestro.
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
01/12/2016 Antonio Ingroia
Se passa la controriforma Renzi-Boschi-Napolitano sarà più semplice per la mafia e le altre lobby più o meno occulte controllare la politica.
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
01/12/2016 Tomaso Montanari
«Votare Sì è insieme conservatore e avventurista. Conservatore perché punta su una riduzione della democrazia per conservare la diseguaglianza. Avventurista perché scommette su un abito cucito su misura per un giocatore solo».
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
01/12/2016 Marco Travaglio
Le mille bugie e i voltafaccia di impensabili voltagabbana (da Scalfari a Prodi a Michele Serra) continuano a rendere necessario insistere col dire la verità e col convincere a votare NO. Il Fatto quotidiano, 1° dicembre 2016
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
01/12/2016 Maria Paola Morittu
La nuova Costituzione, che il governo delle menzogne, delle truffe, della sopraffazione e della vergogna vuole imporre al popolo comporta la cancellazione del più maturo risultato raggiunto sul fronte della difesa della bellezza e della storia, rappresentato dal paesaggio e tutelato dagli uomini che diedero alla civiltà la Costituzione del 1948
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
01/12/2016 Alfiero Grandi
«Il No è per fermare questa deriva, in cui i confini istituzionali, etici, di comportamento tra i diversi ruoli stanno saltando. Questo non puo’ che preoccuparci per il rischio evidente di regressione democratica nel nostro paese».coordinamento democraziacostituzionale, 28 novembre 2016 (c.m.c.)
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
30/11/2016 Ida Dominijanni
«A quanti e quante votano sì tappandosi il naso, per paura delle eventuali conseguenze destabilizzanti di una vittoria del no, vorrei sommessamente chiedere di non sottovalutare la ferita difficilmente cicatrizzabile che potrebbe invece conseguire da una vittoria del sì».
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
30/11/2016 Erri De Luca
«Perché votare No. Lo scrittore in difesa della nostra Carta fondamentale».
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
30/11/2016 Giuseppe Salvaggiulo
«Parlamento illegittimo, non poteva cambiare la Carta. Ma i garanti tacciono Mourinho direbbe: riforma zero tituli. Col proporzionale torna la politica».
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
30/11/2016 Eddyburg
«Docenti universitari e avvocati del lavoro spiegano le ragioni del No al referendum sulla riforma costituzionale
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
29/11/2016 Luca Sommi e Amalia Signorelli
«L’antropologa e la sfida del 4 dicembre: in gioco c’è la nostra subordinazione ai poteri forti (amici del premier Renzi)».
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
29/11/2016 Eddyburg
«In gioco non c'é un maggior efficientismo dello Stato, né la battaglia politica tra centrosinistra renziano e centrodestra, ma l’assetto istituzionale della nostra Repubblica e il rispetto di quella corretta ripartizione dei poteri dello Stato che hanno consentito sino ad ora lo svolgimento di una civile convivenza, pur tra posizioni politiche ed ideologiche divergenti
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
29/11/2016 Alfonso Gianni
Referendum. Il "Financial Times» profetizza il fallimento di otto banche in caso di sconfitta del Sì. "The Daily Telegraph" insiste sul pericolo dell’uscita dell’Italia dall’euro. Sulla stessa linea si posiziona "The Sunday Times Business". "Figaro Economie" racconta dell’inquietudine dei mercati finanziari».
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
27/11/2016 Curzio Maltese
«La campagna per il Sì ha virato sulla logora strategia della paura, con profezie di cataclismi economici e piaghe bibliche in caso di vittoria del fronte opposto. Ma la paura di un futuro peggiore spaventa meno della paura di un presente già intollerabile».
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
26/11/2016 Roberto Scarpinato
«Il procuratore generale di Palermo spiega quali sono le vere ragioni per cui la Costituzione viene stravolta».
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
26/11/2016 Ferruccio Sansa
Parole semplici per spiegare in modo comprensibile a tutti perche votare NO, nonostante la nuvola di menzogne sollevata da chi comanda.
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
26/11/2016 Salvatore Settis
Se volete votare come persone e non come buoi leggete l'intervento di Salvatore Settis a un convegno sull’erosione delle democrazie promosso al Parlamento Europeo da Barbara Spinelli.
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
24/11/2016 Aldo Tortorella
«Questo testo è l’intervento inviato all’Anpi di Perugia. Ai più giovani ricordiamo che Aldo Tortorella è stato uno dei dirigenti del PCI più vicini a Enrico Berlinguer. Una breve scheda biografica del partigiano Aldo Tortorella la trovate sul sito dell’ANPI».
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
24/11/2016 Eddyburg
«La legge di riforma è un insieme disomogeneo di modifiche della Carta costituzionale che riguardano ben 47 articoli che trattano temi del tutto dissimili, ai quali l’ elettore è chiamato a dare un semplicistico SI o NO con palese violazione sia della sovranità popolare e sia della libertà di voto ».
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
24/11/2016 Michele Prospero
Ecco alcuni degli strumenti che una volpe con denti di lupo sta adoperando per consolidare il potere carpito. Ma si dovrebbe parlare anche delle intimidazioni, dei ricatti, e dei silenzi omertosi. Nonché del capo dello Stato.
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
24/11/2016 Tomaso Montanari
«Pubblichiamo un estratto di “
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
24/11/2016 Nadia Urbinati
«Il voto referendario per sua natura taglia trasversalmente idee e appartenenze, e nonostante lo abbia promosso il governo Renzi, l’opposizione a questa proposta di revisione della Costituzione non si identifica necessariamente con il giudizio sulla maggioranza
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
23/11/2016 Guglielmo Forges Davanzati
«Si tratta di prendere atto, realisticamente, che la nostra sovranità politica non è piena, ed è sempre più limitata da ingerenze di Istituzioni estere che hanno – o possono avere – interessi economici in Italia»: per piegarci o per ribellarci?.MicroMega online, 22 novembre 2016 (c.m.c.)
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
22/11/2016 Nadia Urbinati
«In questa campagna referendaria abbiamo dismesso i panni della discussione e il dibattito si riduce al chi sta con Renzi e chi sta contro Renzi. Così la Costituzione diventa oggetto plebiscitario, o semplice programma elettorale». S
Società e politicaTemi e principiDifendere la Costituzione
21/11/2016 Vincenzo Vita
Il totalitarismo agisce già nel manipolare il referendum con il quale gli italiani decideranno se rendere la Costituzione anch'essa totalitaria, o NO. Articoli di Mario Agostinelli e Giuseppe Vanacore, Maria Teresa Accardo, "Fica", Vincenzo Vita, Giandomenico Crapis il manifesto, 20-21 novembre 2016
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg