Città e territorioNostro pianeta
I cambiamenti climatici e lo sfruttamento incontrollato delle risorse naturali stanno mettendo a dura prova il pianeta, spesso con conseguenze dirette anche sulle nostre città. Da Katrina all’estinzione di specie animali, i segnali si fanno sempre più frequenti
Ultimi post
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
04/07/2017 Giuseppe Sedia
Espropriazione dei beni comuni in Polonia, la destra populista autorizza il disboscamento dell’ultima foresta vergine Europea,
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
23/06/2017 Luca Mercalli
Cambiamenti climatici, sprechi e infrastrutture colabrodo: la mancanza d'acqua investe nuove aree del paese ed è sempre più in anticipo.
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
01/06/2017 Luca Fazio
Le città (e nelle città) sempre più alte differenza e disagio per i cambiamenti climatici. Come affrontare il problema: Legambiente propone la green economy, ci sono anche altre strade .
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
25/05/2017 Piero Bevilacqua
«Un’abbondanza seriale ha cancellato la sapienza del vocabolario agricolo. Anticipiamo il testo di una delle relazioni previste per il Festival dei sensi ( Valle d’Itria, in Puglia)». il manifesto, 25 maggio 2017 (c.m.c.)
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
23/04/2017 Carlo Petrini
Finalmente Carlo Petrini, intervistato da Angelo Mastrandrea, "la butta in politica": ha compreso dove stanno le radici dei disastri in atto e lo dice.
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
21/04/2017 Marco Tedesco
«Domani si celebra la Giornata della Terra “E noi scienziati saremo in piazza contro Trump” spiega Marco Tedesco, glaciologo a New York», intervistato da Federico Rampini.
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
14/11/2016 Eddyburg
«A venticinque anni dalla sua approvazione, il Senato, snaturandone i presupposti, approva modiche inadeguate alla legge sulle aree protette che ha garantito la conservazione della natura e la salvezza di una parte cospicua del territorio italiano».
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
29/10/2016 Alberto Lucarelli
«Privatizzazioni. Nel disegno di legge sul servizio idrico, si assiste all’assoluta soppressione del modello dell’azienda speciale, l’unico modello di gestione dei servizi autenticamente pubblico, ancora vigente nel nostro ordinamento
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
25/10/2016 Veronica Ulivieri
«Il titolo della legge, attesa in aula al Senato, promette di tutelare le aree protette cambiando governance e regole. Insorgono 17 associazioni ambientaliste sostenendo che i partiti e gli interessi locali si spartiranno poltrone e non sapranno arginare le brame di industriali, petrolieri e cacciatori.
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
27/08/2016 Andrea Palladino
Non sempre il mondo della finanza interviene utilizzando i suoi burattini: i governi. A volte preferisce cancellare le decisioni dei popoli direttamente«Dalla Calabria a Pisa, da Latina ad Arezzo: la finanza blocca la gestione statale del servizio».
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
18/08/2016 Virginia Della Sala
L'ennesima truffa , l'ennesimo favore ai padroni del governo, l'ennesimo sberleffo alla democrazia. Il dicastero di Galletti concede proroghe straordinarie alle compagnie per richiedere le autorizzazioni a cercare idrocarburi dalla Sardegna all’Emilia.
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
18/08/2016 Andrea Palladino
«A Latina e provincia ri-volevano la gestione pubblica del servizio: grazie ad un contratto del 2007, ora decide tutto l’istituto finanziatore.»
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
18/08/2016 Giorgio Frasca Polara
«Un solo albero può produrre ossigeno sufficiente per dieci persone assorbendo dai sette ai dodici chili di emissioni di CO2 all’anno, oltre che contribuire a ridurre l’inquinamento acustico»
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
25/05/2016 Silvia De Santis
«Storica vittoria ambientalista nella cittadina dell'Oregon grazie a un referendum contro la costruzione di uno stabilimento industriale pronto a sfruttare le fonti di acqua locali. Un esempio per altri Stati dove la battaglia contro la vendita dell'acqua ai privati è solo agli inizi». La Repubblica online, 24 maggio 2016
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
23/05/2016 Giovanna Ricoveri
«L’esperienza degli ultimi decenni dimostra che quando la scambio avviene tra contraenti diversi per peso contrattuale come le multinazionali e i lavoratori, solo uno dei due contraenti ci guadagna, mentre l’altro ci perde». Il Fatto Quotidiano online, 22 maggio 2016 (c.m.c.)
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
17/05/2016 Riccardo Chiari
«Firenze. 15 mila persone in piazza contro il maxi termovalorizzatore di Case Passerini sono solo l’ultima tegola per il Pd, che fa il tifo per le grandi opere ma non ha ancora capito come rendere compatibile l’impianto con il progetto di un nuovo aeroporto intercontinentale nella già martoriata Piana fiorentina
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
16/05/2016 Antonio Fiorentino
«Segnaliamo la risposta di Antonio Fiorentino di perUnaltracittà a un chimico amico degli inceneritori che interviene sul Corriere fiorentino del 15 maggio. “L’inceneritore è l’unico destino che ci può essere”… “l’inceneritore è un altro passo verso la modernità».
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
24/04/2016 Luca Fazio
«Summit Onu. A poche ore dalla cerimonia ufficiale di New York in cui 170 Stati hanno ratificato l'accordo di Parigi per la riduzione dei gas serra, l'Europa ammette che i 28 paesi dell'Unione non hanno ancora stabilito politiche condivise per abbattere le sostanze inquinanti».
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
22/04/2016 Davide Patitucci
«A lanciare l'allerta il n° 1 del Goddard Institute for Space Studies della Nasa (Giss), Gavin Schmidt, che prevede "sulla base dei dati sulle temperature medie globali raccolti tra gennaio e marzo dal Giss della Nasa, una probabilità superiore al 99% di avere un 2016 da record"».
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
13/04/2016 Marina Forti
Argomentate risposte alle riserve sollevate su quesiti importanti:l lavoro, l'indipendenza energtica, quella economica, il ruolo dello stato. E una domanda soprattutte: Dobbiamo dirigerci verso un futuro di maggiore spreco di risorsr irriproducibili, o dobbiamo finalmente risparmiarle?
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
17/03/2016 Serena Giannico
17 aprile: l'evento che il governo Renzi e i padroni degli affari petrolieri vorrebbero nascondere Domande e risposte sulla consultazione perché tutti comprendano che occorreun SI per salvare i nostri mari.
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
15/03/2016 Alex Zanotelli
Un fervido appello di Alex Zanotelli perchè il 17 aprile, sconfiggendo l'ostruzionismo del governo nazionale e dei gruppi petrolieri, tutti votino SI alla richiesta di abrogazione della norma che consente l'ulteriore estrazione del petrolio sulle coste italiane
Da non visualizzarePostille
14/02/2016 Jenner Meletti
Dovrebbe apparire abbastanza ovvio che nel secolo dell'urbanizzazione planetaria certi equilibri fra natura e artificio andrebbero ripensati, ma evidentemente non c'è accordo su come riorganizzarsi.
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
01/02/2016 Carlo Petrini
Se manca l'acqua non si mangerà. I guasti che abbiamo compiuto ai ritmi della natura sono tali che oggi possiamo solo imparare ad adattarci. Un'analisi realistica, ma non consideriamola consolatoria.
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg