Città e territorioSOS
Ultimi post
Città e territorioSOSBeni culturali
17/04/2019 Edoardo Salzano
Il rogo della cattedrale di Notre Dame richiama ancora una volta l'attenzione su un problema endemico della nostra società: il valore attribuito al nostro patrimonio culturale e la sua cura. Occorre riconoscere che senza le radici della storia l’albero della civiltà non può sopravvivere e quindi bisogna impiegare risorse per mantenere questo inestimabile patrimonio, sottraendole al bilancio statale per la produzione di armamenti e la retribuzione di eserciti. Cominciamo con il trasferire 20% delle risorse destinate alla guerra alla manutenzione del patrimonio storico e artistico. (e.s.)
Città e territorioSOSBeni culturali
29/03/2019 Giancarlo Consonni
ArcipelagoMilano, sullo stravolgimento che il comune di Milano vuole imporre con il nuovo progetto si è detto molto. Non è mai abbastanza, soprattutto se l'intervento è incompatibile con le regole della PA, e infrange la tutela e l'interesse generale proprio di un luogo pubblico. (i.b.)
Città e territorioSOSBeni culturali
13/02/2019 Eddyburg
Finalmente il Ministro Bonisoli decreta la tutela del Monte Stella, memoriale contro la guerra e isola verde pubblica frequentatissima dagli abitanti e al tempo stesso blocca i lavori di presunta riqualificazione. Il comune di Milano insorge e minaccia di procedere per via legali. Qui Un articolo di Graziella Tonon sul devastante progetto. (i.b.)
Città e territorioSOSBeni culturali
07/10/2018 Lodo Meneghetti
casa della cultura, 5 ottobre 2018. Riprendiamo la replica del nostro opinionista alla posizione di Marco Romano e Francesco Ventura su Salvatore Settis. Un excursus che documenta come Settis prosegua la battaglia di Cederna.
Città e territorioSOSBeni culturali
06/09/2018 Lorenzo Carletti e Cristiano Giometti
il manifesto,
Città e territorioSOSBeni culturali
03/05/2018 Pier Paolo Poggio
officinadeisaperi.it, 3 maggio 2018. Raccogliamo e rilanciamo un appello per la tutela e l'utilizzazione di un grande patrimonio di testimonianze materiali e immateriali indispensabile per comprendere un'intere epoca della nostra storia (m.b.)
Città e territorioSOSBeni culturali
26/04/2018 Gianni Barbacetto e Ferruccio Sansa
il Fatto Quotidiano, 26 aprile 2018. Un altro bene prezioso della nostra storia. Come sempre, in bilico tra l'esigenza di conservare e quella di trasformarli in merci, affidate alla voracità degli interessi immobiliari, l'egoismo delle archistar, l'incultura degli amministratori
Città e territorioSOSBeni culturali
14/04/2018 Vittorio Emiliani
il Fatto quotidano, 14 giugno 2018. Come faranno a convivere due posizioni così radicalmente diverse? Conoscendo i politici italiani, non siamo ottimisti. Ma la speranza è l'ultima a morire
Città e territorioSOSBeni culturali
18/03/2018 Tomaso Montanari
la Repubblica, 17 marzo 2018. Napoli, città dei contrasti: da un lato un complesso conventuale, San Paolo Maggiore, che si disfa per l'incuria dei suoi vecchi tutori, e dall'altro Sant'Eframo Nuovo, che resuscita e diventa Je so' pazzo, grazie all'ingresso di un nuovo popolo risanatore.
Città e territorioSOSBeni culturali
08/02/2018 Eddyburg
Salviamo il paesaggio, 9 gennaio 2018. Novanta esperti dei beni culturali e della loro tutela denunciano concordi il grave scempio del patrimonio della nazione compiuto grazie al tenace intervento rottamatore del ministro Franceschini .
Città e territorioSOSBeni culturali
06/12/2017 Salvatore Settis
La nuova frontiera della tutela sta per esserefissata, e la neo-regola sarà questa: se volete distruggere un edificiovincolato, fate pure i vostri comodi, purché ne ricostruiate da qualche parteun pezzettino. Così, tanto per gradire. Questo è quanto sta per accadereall’ippodromo di Tor di Valle.
Città e territorioSOSBeni culturali
21/11/2017 Salvatore Settis
il Fatto Quotidiano, 21 novembre 2017. «"Cosa possiamo fare se un luogo che amiamo non sa più prendersi cura di sé?" Cosa dovremmo fare, se questo luogo si chiama Italia?». (p.d.)
Città e territorioSOSBeni culturali
12/11/2017 Eddyburg
Un appello lanciato da "Emergenza cultura" per denunciare l'inettitudine distruttiva dell'autorevole esponente della banda che sta rottamando l'Italia. Una sintetica e utile esemplificazione dei danni provocati. In calce le firme
Città e territorioSOSBeni culturali
26/10/2017 Gregorio Botta
la Repubblica, 26 ottobre 2017 «Benvenuti al gran luna park delle mostre inutili.Un saggio di Tomaso Montanari e Vincenzo Trione attacca il sistema delle esposizioni blockbuster» (c.m.c.) Vincenzo Trione e Tomaso Montanari, Contro le mostre, Einaudi.
Città e territorioSOSBeni culturali
22/10/2017 Salvatore Settis
il Fatto quotidiano online, 22 ottobre 2017.Terremoti o beni culturali, suoli fragili o acque inquinate, dissipazione energetica o avvelenamento dell'aria, il discorso è sempre lo stesso: investire sulla prevenzione nn sulla riparazione dei danni
Città e territorioSOSBeni culturali
20/10/2017 Tomaso Montanari
la Repubblica, 20 ottobre 2017 Non era sindaco di Firenze quel tale he disse di aborrire le soprintendenze? e non era ministra dei beni culturali quello che promosse lo sfascio degli uffici statali per la tutela?
Città e territorioSOSBeni culturali
13/09/2017 Tomaso Montanari
la Repubblica, 13 settembre 2017. «Un partito di governo che proponga di mutilare i monumenti (per quanto nobile sia l’obiettivo finale) trasmette un messaggio di impotenza». (c.m.c.)
Città e territorioSOSBeni culturali
11/09/2017 Tomaso Montanari
Le gravi distorsioni nell'applicazione del dettato costituzionale sulla tutela del paesaggio che hanno impedito la sua corretta e generale applicazione. Encomiabili gli sforzi di funzionari ligi al loro dovere e di gruppi di cittadini consapevoli che riescono a imporne il rispetto.
Città e territorioSOSBeni culturali
02/09/2017 Tomaso Montanari
«Bisognava scegliere “il meglio” in astratto, senza riguardo alla storia culturale e professionale dei prescelti, se davvero avevamo scelto il meglio, perché ora ce lo facciamo sfilare?».
Città e territorioSOSBeni culturali
04/08/2017 Eddyburg
I beni culturali, per la loro stessa natura oltre che per il dettato costituzionale, sono correttamente comprensibili solo se rimangono sul territorio dove vennero prodotti. Un appello doveroso.
Città e territorioSOSBeni culturali
31/07/2017 Salvatore Settis
«Il rapporto dell’Agenzia di Coesione sui flussi di spesa pubblici per gli anni 2015-2016 smentisce alla radice la propaganda di governo
Città e territorioSOSBeni culturali
31/07/2017 Tomaso Montanari
«Per eliminare i controlli, di fatto si elimina una parte dal patrimonio culturale nazionale». la Repubblica, articolo9, blogautore, 29 luglio 2017 (c.m.c)
Città e territorioSOSBeni culturali
25/07/2017 Francesco Erbani
«Il laboratorio sotterraneo ospita milioni di reperti. Ecco come un team di studiosi ricompone un puzzle che può rivelare nuovi scenari storici». la Repubblica, 25 luglio 2017 (c.m.c.)
Città e territorioSOSBeni culturali
11/07/2017 Tomaso Montanari
Chissà che la ragione di tanta premialità non stia nel fatto che l'Unesco non tragga le sue risorse dall'Onu ma dai governi, e che tra i suoi finanziatori non primeggi il governo italiano?. la Repubblica, 11 luglio 2017
Città e territorioSOSBeni culturali
11/07/2017 Piero Bevilacqua
«Unesco. Fortezze veneziane e gli antichi boschi italiani inseriti nella lista dei beni «patrimonio dell’umanità». Qualche considerazione sul «premio
123431Next
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg