Città e territorio
Ultimi post
Città e territorioSOSToscana
Antonio Fiorentino
Pubblicata la mappa del patrimonio pubblico che la Regione Toscana,guidata dall'Enrico Rossi convertito si propone di privatizzare. Dopo l'intervallo degli anno dei buoni piani e delle buone leggi si torna ai cattivi governi.
Città e territorioSOSSardegna
Manlio Lilli
Una bella vittoria di Ovidio Marras e di Italia nostra Sardegna, e una sconfitta - una volta tanto - dei potenti e delle istituzioni pubbliche asservte. Siamo felici del contributo che abbiamo potuto dare nella lunga vertenza.
Urbanistica e pianificazioneTemi e problemiTerremoto all'Aquila
Ferruccio Sansa
«Dal 2 settembre, le New Town nate dopo il terremoto del 2009, si stanno sgretolando con la gente dentro».
Urbanistica e pianificazioneTemi e problemiTerremoto all'Aquila
Tomaso Montanari
Dopo il terremoto del 2009 è ancora il cantiere più grande d’Italia, la ricostruzione prosegue ma la gente se ne va: un terzo delle case dopo il restauro finisce sul mercato. La borghesia è fuggita sulla costa.Il sindaco sogna i turisti ma il rischio è che visitino una Pompei del Duemila». Tomaso Montanari e Corrado Zunino,
Città e territorioTerritorio nei giornaliPost 2012
Michele Serra
Due articoli (di Caterina Pasolini e di Michele Serra) fra i tanti che raccontano l'emergenza del giorno; un evento che andrebbe commentato, per gettare una goccia di buonsenso in un oceano di confusione: lo faremo domani. La Repubblica
Città e territorioTerritorio nei giornaliPost 2012
Renzo Mazzaro
«Il grande affare della difesa idrogeologica del Veneto è un Mose in piccolo, anche questo in mano ai soliti noti, poche imprese, quasi sempre le stesse, che si difendono con i denti dai concorrenti e dai curiosi».
Città e territorioTerritorio nei giornaliPost 2012
Vera Viola
«Questa mattina all'Ara Pacis di Roma. La riqualificazione urbana e la gestione dei servizi possono, se bene indirizzare guidare la crescita economica e valorizzare le città».
Città e territorioSOSVeneto
Francesco Erbani
«Dopo le denunce e gli esposti, giunge a uno sbocco l'inchiesta sul gigantesco complesso edilizio sorto a pochi passi dalla Rotonda, la villa disegnata da Palladio».
Urbanistica e pianificazioneTemi e problemiTerremoto all'Aquila
Serena Giannico
Gli errori truffaldini compiuti da malgovernanti (in questo caso Berlusconi) ai danni del territorio e dei suoi abitanti qualcuno li paga: purtroppo mai cil maggiore colpevole.
Città e territorioTerritorio nei giornaliPost 2012
Paolo Berdini
L’attacco al welfare dei comuni è stata una fredda scelta ideologica, fatta propria anche dalla sinistra. Dobbiamo ripensare i luoghi urbani come una grande opportunità di redistribuzione sociale, che non smantella o vende i servizi pubblici ma li rende più efficienti».
Città e territorioTerritorio nei giornaliPost 2012
Eddyburg
Una proposta di P. Bevilacqua, F. Arminio, V. De Lucia,
Città e territorioSOSVeneto
Enrico Tantucci
«Forzatura del sindaco in Consiglio sul progetto alternativo di Duferco e Dp, che definisce una "puttanata gigantesca". Le opposizioni si dissociano». Replica di Italia Nostra Venezia. La
Città e territorioTerritorio nei giornaliPost 2012
Marco Matieu
Parla Daniel Libeskind «Saranno le città i luoghi chiamati a realizzare politiche d’integrazione».
Città e territorioTerritorio nei giornaliPost 2012
Francesco Erbani
Una Biennale di architettura molto promettente, anche perché molto lontane dal mainstream. Non tanto per ciò che si propone di escludere, ma per ciò che vuole includere: l'architettura che serve a chi abita la città, non a chi ha più soldi degli altri.
Urbanistica e pianificazioneTemi e problemiTerremoto all'Aquila
Serena Giannico
«È quella del terremoto senza rinascita, delle trivellazioni selvagge e della «catena di comando» fuori controllo. E dell’Abruzzo arrabbiato con il governo bipartisan. Il premier non regge le contestazioni e salta la prima tappa. In prima fila il coordinamento contro le trivelle di "Ombrina", gli studenti e i comitati per la ricostruzione».
Città e territorioTerritorio nei giornaliPost 2012
Rossano Ercolini
Prosegue e si estende la protesta contro uno dei mille delitti contro il territorio contenuti nel nefasto "Sblocca Italia, epitome del renzismo.
Città e territorioSOSToscana
Samuele Bartolini
E' bastato un buhh.. gracidato da don Matteo Renzi (e trasmesso dai suoi sicofanti) per mettere in riga il rimpianto Enrico Rossi. Pare.
Città e territorioSOSToscana
Tomaso Montanari
Il voto disgiunto bisogna meritarlo. Se Enrico Rossi afferma "il piano paesaggistico è mio e lo giro e rigiro come voglio" é dubbio che lo riceva. Ma in compenso i rottamatori del paesaggio sono sereni. O no? Postato il 28 maggio 2015
Città e territorioSOSToscana
Ilaria Agostini
Una buona legge (regionale: parliamo della Toscana) minacciata da una pessima legge (nazionale: parliamo di questa Italia che cicaleccia contro il consumo di suolo e distrugge le città e il territorio). Qui si parla di entrambe.
Città e territorioTerritorio nei giornaliPost 2012
Tomaso Montanari
Un artista trasforma (temporaneamente) una chiesa cattolica in una moschea islamica: provocazione utile per stimolare un ragionamento serio e utile sul riuso del patrimonio inutilizzato.
Città e territorioSOSToscana
Riccardo Chiari
All'assemblea della Rete dei comitati per la difesa dell'ambiente, Vezio De Lucia denuncia: "Il governo lavora a una legge che bypassi le normative regionali". A rischio gli innovativi provvedimenti della Regione Toscana. Asor Rosa: "Si restringono gli spazi di democrazia, a tutti i livelli"».
Città e territorioSOSToscana
Ilaria Agostini
«I prodotti del quinquennio Marson rappresentano un’importante costruzione civile e disciplinare dal carattere di eccezione; in merito alla loro applicazione o, addirittura, alla loro futura conservazione, è necessario perseverare nel far collettivamente pressione affinché essi restino, appunto, più di un buon ricordo».
Città e territorioSOSToscana
Alberto Asor Rosa
«Paesaggio. Il presidente della Toscana, Rossi, e il nuovo ministro delle Infrastrutture cambiano verso e scoprono che gli ambientalisti a volte hanno ragione. Ma alle parole dovrebbero seguire i fatti. Prima delle elezioni regionali».
Città e territorioSOSSardegna
Maria Paola Morittu
Se la Toscana sorride, grazie a Marson, Rossi e Franceschini, la Sardegna piange. Il primo piano paesaggistico del Codice dei beni culturali e del paesaggio è distrutto dal nuovo "piano casa", peggiore di quello berlusconiano di Cappellacc
Città e territorioSOSToscana
Sandro Roggio
Sandro Roggio intervista Anna Marson. Come in Sardegna, il blocco bipartisan degli "sviluppisti" ha combattuto a oltranza contro chi, con il piano paesaggistico, pretendeva di tutelare un patrimonio essenziale per il futuro di tutti. Ma i distruttori non hanno vinto.
Territorio nei giornali
Demagogia e distruzione edilizia della città saldamente legate in un unico pogetto politico e personale
Un caso di degrado del paesaggio provocato dalla miopia culturale e dalla rincorsa allo "sviluppo", il caso di Monticchiello,ha avuto il merito di aprire un dibattito ampio, che ha investito le responsabilità delle regioni e dei comuni, la debolezza dello Stato, l'inerzia nell'impiegare gli strumenti disponibili.
Troppo bella per restare intatta la grande isola mediterranea, dove popoli antichi si sono mescolati e hanno collaborato con la natura per costruire splendidi paesaggi. I moderni venuti dal Continente divorano, e non sempre gli isolani ricordano che "il turismo non è vendere la terra", come dice il Presidente Renato Soru (vedi anche Pratiche di buongoverno
Il terremoto e il dopoterremoto in Abruzzo sono una sintesi del disastro italiano. Sulla ricostruzione (fisica, sociale, istituzionale) agiscono da un lato il bulldozer del Signore di Arcore e del suo proconsole, e dall'altro la resisistenza degli abruzzesi e delle loro istituzioni. Eddyburg è di parte, e si affida alla speranza
CopyrightMappa del sito
© 2020 Eddyburg