Società e politica
Ci sono persone che hanno segnato profondamente la storia, ma che non sono ancora entrate nei libri dove la storia si sedimenta: la storia nella quale hanno inciso è ancora la nostra storia, quella che abbiamo vissuto e che ancora stiamo vivendo.
Ultimi post
Società e politicaPersoneJorge Mario Bergoglio
23/10/2015 Vito Mancuso
Chi, come e perché tentano di sopprimere il ruolo dirompente di papa Francesco, con una sapiente strategia reazionaria.
Società e politicaPersoneJorge Mario Bergoglio
06/10/2015 Reinhard Marx
«Il Sinodo non è un parlamento dove per raggiungere il consenso si fa un accordo comune, un negoziato, un patteggiamento o dei compromessi». La cronaca e l'intervista al Cardinale Reinhard Marx di Marco Ansaldo
Società e politicaPersonePietro Ingrao
06/10/2015 Alfredo Reichlin
Ordinariamente inseriamo in
Società e politicaPersonePietro Ingrao
02/10/2015 Riccardo Laterza
«L’insegnamento più pre­zioso, che più sento den­tro, è quello di lasciarsi inter­ro­gare dalle rivolte. Non ho mai avuto la for­tuna di incon­trare Pie­tro Ingrao, ma ho incon­trato spesso la misura con­creta di que­ste sue parole nella costru­zione delle orga­niz­za­zioni stu­den­te­sche, negli sguardi delle migliaia di stu­den­tesse e stu­denti in strada e in piazza, nell’impegno poli­tico e nella neces­sità di cam­biare il mondo».
Società e politicaPersonePietro Ingrao
30/09/2015 Gianni Ferrara
«Sentirsi ingraiani ha significato intensità di spirito critico, tensione continua a lottare pensando possibile una nuova società».
Società e politicaPersonePietro Ingrao
29/09/2015 Andrea Fabozzi
«Cerimonia. La camera ardente a Montecitorio per l’ex presidente, sipario su una storia ormai chiusa. Compagni divisi che si ritrovano, Napolitano non sfugge alla tentazione di arruolare la memoria».
Società e politicaPersonePietro Ingrao
29/09/2015 Gustavo Zagrebelsky
L'ideale colloquio tra tre personaggi, diversamente grandi: Bobbio, Ingrao, Zagrebelsky«Non contano soltanto le regole del gioco, il “come”, ma anche il “cosa”. Al formalismo studiato da Bobbio va unito il realismo».
Società e politicaPersonePietro Ingrao
29/09/2015 Luciana Castellina
La storia di Pietro. L’ascolto degli altri e l’idea della politica come partecipazione, due caposaldi dell’ingraismo che valgono assai più di ogni ortodossia. Perché restano una buona bussola per un nuovo impegno.
Società e politicaPersonePietro Ingrao
28/09/2015 Guido Crainz
«Una riflessione mai abbandonata sul rapporto fra socialismo e democrazia: fra “masse e potere”, sulla democrazia partecipata e altro ancora. Restando fedele al suo essere “comunista italiano” anche quando il comunismo internazionale e il Pci scomparvero insieme».
Società e politicaPersonePietro Ingrao
28/09/2015 Luciana Castellina
Un secolo in una vita.
Società e politicaPersoneJorge Mario Bergoglio
12/07/2015 Jorge Maria Bergoglio
Il testo integrale del discorso di papa Francesco al "Secondo incontro mondiale dei movimenti popolari, Santa Cruz della Sierra (Bolivia), 9 luglio 2015. Un manifesto per il cambiamento necessario e possibile: «Non è un’utopia o una fantasia. È una prospettiva estremamente realistica. Possiamo farlo», per uscire dalla crisi del pianeta e dell'umanità che vi abita
Società e politicaPersonePietro Ingrao
01/04/2015 Daniela Preziosi
«Camera. Aula affollatissima per il festeggiamento, il governo non manda nessuno. D'Alema scherza: governo chi?» C'è ancora chi si meraviglia della radicale scelta di campo dell'erede di Silvio (il quale forse era un po' beneducato.
Società e politicaPersonePietro Ingrao
31/03/2015 Luciana Castellina
Per raccontare Pietro Ingrao, il manifesto presenta nel giornale di oggi (31 maggio 2015)a un libro su di lui, con numerosi contributi e suoi scritti
Società e politicaRecensioni e segnalazioni
20/10/2011 Andrea Declich
Una recensione del libro di Baffoni e De Lucia: racconto efficace di una stagione politica, utile per la politica di oggi. Gazebos, rivista online, 19 ottobre 2011
Società e politicaRecensioni e segnalazioni
14/10/2011 Vezio Ella; De Lucia Baffoni
Non solo un ricordo lucido e commosso, ma un’indicazione per una Politica utile non a casta e finanza, ma alle persone e alla società. L’Unità, 7 ottobre 2011
Società e politicaPersoneLuigi Petroselli
11/10/2011 Pietro Barucci
La testimonianza di un protagonista dell’edilizia popolare romana. Consensi e dissensi con un grande sindaco, Luigi Petroselli
Società e politicaPersoneLuigi Petroselli
11/10/2011 Franco Ferrarotti
La testimonianza di un padre della sociologia urbana. Ancora raggi di luce su anni significativi, la cui memoria alimenta un futuro migliore. ”
Società e politicaPersoneLuigi Petroselli
11/10/2011 Walter Tocci
Una testimonianza lucida su un sindaco, il comunista Luigi Petroselli, che seppe vivere, e far comprendere, la profondità del nesso tra l’umano e il politico
Società e politicaPersone
07/07/2011 Vittorio Emiliani
Ricordo di Italo Pietra, combattente partigiano e giornalista scomodo, fra i primi ad interessarsi alle tematiche ambientali. Scritto per eddyburg, 7 luglio 2011 (m.p.g.)
Società e politicaPersonePietro Ingrao
31/03/2011 Mario Tronti
In una lettera per il 96mo compleanno di Pietro Ingrao un’accorata sintesi del sentimento che anima chi cerca ancora di costruire una società libera ed equa. Il manifesto, 31 marzo 2011
Eddy SalzanoScrittiInterventi e relazioni
03/07/2008 Edoardo Salzano
Sistemando la cartella dedicata a Ingrao mi sono tornati alla mente alcuni ricordi. Eccoli qui
Società e politicaPersoneJohn Kenneth Galbraith
06/07/2007 Giorgio Ruffolo
Ricordo di un uomo che seppe comprendere il mondo in cui viveva, ma di cui raramente chi governava il mondo seppe comprendere la verità. Da la Repubblica del 1° maggio 2006
Società e politicaPersoneJohn Kenneth Galbraith
06/07/2007 John Kenneth Galbraith
Alcuni brani "storici" dell'economista recentemente scomparso, su grandi temi della vita, straordinariamente anticipatori. The Atlantic Monthly, giugno 1967 (f.b.)
Società e politicaPersoneJohn Kenneth Galbraith
06/07/2007 Augusto Graziani
Il ricordo a tutto campo di un collega dell’acuto analista della società contemporanea. Da il manifesto del 5 maggio 2006
Società e politicaPersoneJohn Kenneth Galbraith
06/07/2007 Carla Ravaioli
L’opinionista di Eddyburg corregge, con il suo ricordo di Galbraith, una singolare carenza di gran parte degli scritti in suo onore. Da il manifesto del 5 maggio 2006
Persone
Un politico pieno, perciò anche un uomo pieno: nella pianezza dei suoi dubbi e delle sue certezze, delle sue speranze e delle sue angosce, delle sue passioni e delle sue ragioni. Che non riguardano solo l'arte del governo, ma anche le dimensioni che rendono bella e profonda la vita dell'uomo. Questa cartella si apre con scritti provocati dal suo novantesimo compleanno, proseguirà con altre cose
È morto Norberto Bobbio, il 9 gennaio 2004. Ha contato molto per l’Italia e per la sinistra. È stato un maestro e una vigile coscienza critica: ben più che “un buon professore universitario”, come qualche sprovveduto ha voluto definirlo. Apro in suo ricordo questa cartella, dove inserisco per ora alcuni scritti motivati dalla triste, sebbene non inaspettata. La prima cosa sulla quale Bobbio sollecita a riflettere è la morte: il modo di viverla, il modo di aspettarla: poiché – egli ci insegna – è possibile viverla solo se, con la vecchiaia, si sa aspettarla.
Michele Martuscelli è stato uno dei non molti funzionari pubblici del nostro paese nei quali alle capacità di gestire con efficacia una strutture dello Stato si accompagna un acuto senso della responsabilità nei confronti dell’interesse collettivo.
Prima di tutto un urbanista, un militante, e insieme un educatore: non degli studenti, di tutti. Da urbanista, comprese l'ambientalismo quando ancora non era di moda. Polemizzò sempre con le idee sbagliate senza odiare mai le persone che le sostenevano. Capace d'ironia: l'autoritratto qui è suo
Un uomo tipico, con le sue grandezze e i suoi limiti, dell'Italia degli anni Settanta e Ottanta del XX secolo. Il miglior sindaco della Roma del dopoguerra, il sindaco che si propose di trasformare la città delle diseguaglianze nella città di tutti.
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg