Urbanistica e pianificazione
Padri, fratelli e compagni di viaggio, come Edoardo Detti, Antonio Cederna, Luigi Scano, Giorgio Nebbia.
Ultimi post
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelli
30/05/2013 Giorgio Nebbia
Un convegno e uno scritto per
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelli
11/04/2013 Pierluigi Panza
Un ricordo dello scomparso Paolo Soleri che evoca molto chiaramente la distinzione, nel caso di Soleri non netta, fra utopia pura e semplice e città ideale.
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelli
21/02/2013 Lucio Villari
Singolare approccio letterario - e utile rievocazione - della vicenda di un padre dell'analisi critica del capitalismo e dell'urbanistica moderna: l'autore di "A New View of society" e del progetto di New Harmony. La Repubblica, 21 febbraio 2013
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelli
14/02/2013 Arturo Carlo Quintavalle
Un commosso ricordo del grande fotografo di spazi urbani post-industriali, e non solo, appena scomparso.
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelli
16/01/2013 Eddyburg
La presentazione di un convegno e un appello, e articoli di Maria Immacolata Macioti e di Enrico Pugliese per ricordare un grande sindaco riformatore della città e della società della Capitale d'Italia, nell'età della borghesia liberale.
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelli
17/12/2012 Preston L. Schiller
Scompare la studiosa di temi urbani e territoriali che forse più di tutti ha saputo sottolineare il ruolo perverso dell’automobile nel costruirci attorno la città attuale.
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelli
06/12/2012 Antonietta Mazzette
Una testimonianza personale e al tempo stesso un inscindibile ritratto scientifico disciplinare del grande sociologo urbano prematuramente scomparso, la cui notorietà e influenza superano di gran lunga l'ambito specialistico. Scritto per eddyburg
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelli
14/11/2012 Francesco Erbani
Se n'è andato l'ispiratore dell'"addizione verde" di Ferrara, il grande parco tra le mura e il Po: uno degli episodi più alti delle politiche urbane dell'Italia degli anni della speranza.
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelli
12/11/2012 Vezio De Lucia
Relazione al convegno: “Aldo Natoli: impegno politico e ricerca critica nel comunismo del Novecento", Roma, biblioteca del Senato, 9 novembre 2012. Interventi di Enzo Collotti, Aldo Agosti, Giuseppe Vacca, Peter Kammerer; letta una relazione di Rossana Rossanda; coordinamento di Albertina Vittoria.
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelli
11/11/2012 Vezio De Lucia
Se n’è andato ieri il nostro caro amico FrancoGirardi. Era nato a Varese nel 1921, laureato in architettura a Milano,internato in Svizzera durante la guerra. Aveva lavorato a lungo a Roma con laSocietà generale immobiliare.
Società e politicaGiornali del giornoArticoli del 2012
22/10/2012 Vittorio Emiliani
Dall’ultimo libro di Emiliani, “Belpaese, Malpaese”, BUP 2012, un’intervista ad Antonio Cederna del 1975. Ma sembra oggi. L’Unità, 21 ottobre 2012 (m.p.g.)
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelliAltri padri e fratelli
02/09/2012 Marina Foschi
Un breve ricordo dell’urbanista scomparso di recente. Scritto per eddyburg, 2 settembre 2012 (m.p.g.)
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelliAltri padri e fratelli
02/09/2012 Vittorio Emiliani
Un affettuoso ricordo che sottolinea un aspetto non secondario per importanza dell’attività dell’urbanista. Scritto per eddyburg, 2 settembre 2012 (m.p.g.)
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelliAltri padri e fratelli
29/08/2012 Tomaso Montanari
Un omaggio all’urbanista, una rilettura della cronaca di oggi attraverso le sue parole. Il Fatto Quotidiano, 29 agosto 2012 (m.p.g.)
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelliAltri padri e fratelli
28/08/2012
Negli articoli di Berdini, Emiliani, Erbani e Tocci, il ricordo del grande urbanista. Il manifesto, La Repubblica, L’Unità, 28 agosto 2012 (m.p.g.)
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelliAltri padri e fratelli
28/08/2012 Vezio De Lucia
La commossa e vibrante commemorazione di Italo Insolera, tenuta oggi a Roma nell’iniziativa svolta a Palazzo Massimo. 28 agosto 2012 (m.p.g.)
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelliAltri padri e fratelli
27/08/2012 Sauro Turroni
Cominciamo a pubblicare una serie di ricordi del grande urbanista che ci ha lasciato questa mattina. Scritto per eddyburg, 27 agosto 2012 (m.p.g.)
Società e politicaRecensioni e segnalazioni
12/08/2012 Tomaso Montanari
Nella recensione al volume di Francesco Erbani, le molte ragioni per cui il nostro patrimonio culturale deve così tanto a Cederna. Il Fatto Quotidiano, 11 agosto 2012 (m.p.g.)
Società e politicaGiornali del giornoArticoli del 2012
06/08/2012
Una selezione di articoli per ricordare un grande uomo di cultura, protagonista di una delle migliori stagioni della vita politica romana :Ida Dominijanni e Gianfranco Capitta Il manifesto , Valerio Magrelli (La Repubblica), 5 agosto 2012 (m.p.g.)
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelliAltri padri e fratelli
01/08/2012
Aldo Tortorella, (l’Unità) Rossana Rossanda e Luciana Castellina (il manifesto) ricordano un amico e un compagno della vecchia e della nuova sinistra
Società e politicaMaestriAltre persone
06/07/2012 Loris Campetti
Les mieux s'en vont. Anch'io ricordo Vittorio, un amico degli anni più fecondi della mia vita.Il manifesto, 5 luglio 2012, postilla
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelliAltri padri e fratelli
16/06/2012 Elinor Olstrom
E’ scomparsa Elinor Ostrom, la prima donna insignita del Premio Nobel per l’economia, acuta studiosa dei beni comuni e militante per la loro difesa. Riprendiamo la commemorazione da Sbilanciamoci.org, 16 giugno 2012
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelliAntonio CedernaScritti su Cederna
Società e politicaRecensioni e segnalazioni
28/05/2012 Nello Ajello
La recensione del volume di Francesco Erbani dedicato al grande intellettuale. La Repubblica, 28 maggio 2012 (m.p.g.)
Urbanistica e pianificazionePadri e fratelliAltri padri e fratelli
20/05/2012 Anne M. Hamilton
Scomparso negli Usa un urbanista militante, che ha operato per migliorare la tutela sociale e quella dei beni culturali nelle pratiche urbane. The Hartford Courant, 18 maggio 2012
Padri e fratelli
Sarà l'emozione dei giorni della sua scomparsa, ma non possiamo contenere in poche righe la presentazione di una cartella dedicata a lui. Perciò ne spieghiamo le ragioni e l'articolazione nel testo che segue.
Un archeologo che, per amore della bellezza da salvare, divenne giornalista, urbanista, legislatore: apostolo della tutela del patrimonio comune. Condusse memorabili battaglie, testimoniate da migliaia di articoli e da numerosi contributi alla legislazione. Famose le campagne che promosse, per la difesa dell’Appia Antica, dei centri storici di Roma, Venezia e altre città italiane, per le coste della Sardegna. Ma soprattutto contribuì poderosamente a far crescere nella consapevolezza comune la convinzione che la storia e la bellezza, che formano e caratterizzano il territorio dell’Italia, sono una ricchezza che occorre difendere contro l’espandersi della “repellente crosta di cemento e asfalto”: non per ridurle a merce, ma perchè rimangano beni di cui possano godere le generazioni presenti e quelle future.
È stato uno dei maestri dell’urbanistica italiana. L’equilibrio, l’eleganza, la discrezione, l’ironia, l’impegno personale, il disinteresse, sono state tra le sue virtù. Un “maestro senza retorica”, lo ricorda Mariella Zoppi. Un uomo che, di fronte alle vicende della società, assumeva la veste del “pessimismo preventivo”, come diceva Carlo Ludovico Ragghianti, ma non rinunciava all’azione giacobina. Un maestro che si avviluppava “in un alone di modestia e riserbo”, come ricordava Alessandro Tutino, e proprio per questo rendeva più penetrante la sue lezione. Un uomo per il quale il mestiere dell’ urbanista era in primo luogo un dovere civile: un “urbanista militante”, come lo definisce Vezio De Lucia.
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg