Scritti per eddyburg
Negli ultimi anni hanno pubblicano sistematicamente le loro “opinioni” Paolo Baldeschi, Piero Bevilacqua, Vezio De Lucia, Mariangiola Gallingani, Maria Cristina Gibelli, Maria Pia Guermandi, Lodo Meneghetti, Giorgio Nebbia, Filippomaria Pontani, Paola Somma, Giorgio Todde.
Ultimi post
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
05/04/2016 Piero Bevilacqua
Bisogna riconoscerlo, sin dalle origini il rapporto tra la sinistra e l'ambiente (e poi l'ambientalismo) non è stato facile. E forse in modo particolare
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
04/04/2016 Giorgio Nebbia
Alcune settimane fa è morto a Gerusalemme, all’età di 98 anni, Harry Tabor, al cui instancabile lavoro, negli ultimi settanta anni ...
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
29/03/2016 Giorgio Nebbia
Il 23 marzo di ogni anno si celebra la giornata mondiale dell’acqua per ricordare l’importanza di questa sostanza, che è risorsa ...
Scritti per eddyburgOpinionistiMeneghetti
15/03/2016 Lodo Meneghetti
La figurazione e l’ironia di "la paura fa (quasi) 90" come a tombola. Anni però. Guardo o riguardo indietro nel tempo, guardo la consolidata ...
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
14/03/2016 Giorgio Nebbia
Una primavera, quella di trent’anni fa, segnata da un gran numero di guai che, se non altro, servirono, se così si può dire...
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
07/03/2016 Giorgio Nebbia
Qualche giorno fa si è ricordato quanto sia importante, per governi e imprese, guardare al futuro e ... (segui la lettura)
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
04/03/2016 Piero Bevilacqua
Occorrerà conservare in una cineteca speciale, in un archivio dell'orrore, i filmati che i nostri telegiornali fanno entrare tutti i giorni nelle nostre case: le immagini delle barriere ...(continua la lettura)
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
01/03/2016 Giorgio Nebbia
L’Università delle Nazioni Unite di Tokyo e altre associazioni scientifiche hanno deciso di proclamare il primo marzo ...
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
22/02/2016 Giorgio Nebbia
Qualche giorno fa un gruppo di miserabili baracche ...
Scritti per eddyburgOpinionistiPaola Somma
20/02/2016 Paola Somma
La rinuncia da parte della società irlandese Petroceltic... (continua la lettura)
Scritti per eddyburgOpinionistiPaola Somma
17/02/2016 Paola Somma
Addis Abbeba. Almeno 140 morti, centinaia di feriti e ... (continua)
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
01/02/2016 Giorgio Nebbia
Le lunghe settimane di caldo di questo inverno hanno ...
Scritti per eddyburgOpinionistiPaola Somma
31/01/2016 Paola Somma
«Vedo tanta fame d’Italia» ha dichiarato Matteo Renzi per magnificare ...
Scritti per eddyburgOpinionistiGuermandi
24/01/2016 Maria Pia Guermandi
La seconda ondata di riforma del Mibact ha sinora ottenuto l'insospettato risultato
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
18/01/2016 Giorgio Nebbia
150 anni fa il naturalista tedesco Ernst Haeckel (1834-1919) “inventò” il nome “ecologia” ...
Scritti per eddyburgOpinionistiMeneghetti
10/01/2016 Lodo Meneghetti
Angela Dorothea Merkel è intelligente (cioè capisce) molto più degli altri leader europei ...
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
30/12/2015 Giorgio Nebbia
Una biblioteca che chiude dovrebbe essere considerato sempre un lutto nazionale. Nel momento in cui viene sbandierato ...
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
20/12/2015 Giorgio Nebbia
“La ruota smette di girare/il sole tramonta/con amarezza”. Sono le prime righe di una poesia che lo scrittore inglese Ian Mcmillan ha scritto
Scritti per eddyburgOpinionistiBaldeschi
18/12/2015 Paolo Baldeschi
Emendamento “mascalzone” quello per l’aeroporto di Firenze: , ma forse è meglio definirlo “criminale”. Si tratta ... (continua la lettura)
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
14/12/2015 Giorgio Nebbia
I partecipanti alla conferenza sul clima di Parigi hanno concluso i lavori con un accordo per limitare il riscaldamento globale. Hanno parlato..
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
11/12/2015 Piero Bevilacqua
Ci sono analisi settoriali che svelano molte più cose di profondità sistemica che non tante indagini di portata programmaticamente generale. ...
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
07/12/2015 Giorgio Nebbia
Una certa (non grandissima) attenzione in queste due settimane è dedicata dai mezzi di comunicazione alla conferenza di Parigi
Scritti per eddyburgOpinionistiMeneghetti
02/12/2015 Lodo Meneghetti
Quando alla fine del 1974 apparve il fascicolo monografico (nn. 11-12) del mensile
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
30/11/2015 Giorgio Nebbia
Settanta anni sono un periodo lunghissimo; chi ha oggi venti anni ha, della seconda guerra mondiale, finita nel 1945, lo stesso ricordo che io ... (continua a leggere)
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
23/11/2015 Giorgio Nebbia
L’annuncio che il Papa Francesco darà inizio al Giubileo, domenica prossima 29 novembre, alcuni giorni prima che a Roma ... (continua a leggere)
Opinionisti
In un mondo che riduce ogni cosa a merce, assume la quantità di merci prodotte come supremo indicatore di valore e, così facendo, distrugge il pianeta e l'umanità, persone come Giorgio Nebbia sono indispensabili. Ci illustrano infatti, da decenni, che cosa nella produzione e nel consumo delle merci è distruttivo e va combattuto. Siamo lieti che abbia accettato di collaborare sistematicamente a eddyburg
La passione principale di Paolo Baldeschi è il paesaggio, del quale si occupa intrecciando saggiamente gli strumenti della pianificazione territoriale e quelli delle concrete attività della produzione agricola. Nelle sue esperienze lo studio del paesaggio si completa con l’azione di convincimento degli agricoltori a praticare le tecniche capaci di sintetizzare economicità e bellezza. Appartiene alla schiera, non molto numerosa, delle persone che mettono il loro sapere a disposizione di quei gruppi di cittadini che non abbandonano i decisori istituzionali alla solitudine delle loro scelte, ma pretendono di concorrervi con la critica e la proposta. È perciò attivo membro del comitato scientifico della Rete toscana dei comitati per la difesa del territorio.
Giorgio Todde è noto come scrittore, ed è sardo. Non è quello il suo mestiere principale: è medico, specializzato in oculistica. In entrambi i suoi mestieri aiuta a vedere. I suoi avversari sono quelli che vedere potrebbero, ma non vogliono. A loro dedica ogni quindici giorni un articolo su la Nuova Sardegna. Secondo me sono articoli bellissimi, e propongono la sua Sardegna (che poi è quella di Renato Soru) come prototipo di una lotta strenua tra chi vuole conservare la nostra vera ricchezza e chi vuole continuare a distruggerla. I suoi articoli (che ha consentito a Eddyburg di ospitare) sono rivolti alla Sardegna, ma parlano all’Italia e al mondo. Me ne ha regalato un mazzetto, che pubblichò via via
E' archeologa. Da anni si occupa, in particolare, del rapporto nuove (non più tanto, nel frattempo) tecnologie e beni culturali e di comunicazione presso l'Istituto Beni Culturali della Regione Emilia Romagna e l'Università di Pavia. Ottima cuoca, pessima sciatrice. Ritiene che la metà (abbondante) di tutto quello che di decisivo è successo per la nostra civiltà, sia avvenuto molto tempo fa attorno al 38° parallelo nord.
Sono grato a Piero Bevilacqua per avermi insegnato due cose: l’utilità della storia e le capacità del paesaggio. Per il primo argomento non cesserò di raccomandare la lettura del suo libro, che porta proprio quel titolo. Per il secondo, adopero le parole di Francesco Erbani, il quale ha scritto di lui “che prova a ricostruire il nostro passato non limitandosi alle dinamiche dell'economia o alla vita sociale e politica, ma attribuendo dignità di soggetto storico alle forze ambientali”. Evidentemente, se i libri di Bevilacqua mi hanno colpito è perché ha toccato dei punti sensibili della coscienza, o di quello che c’è sotto. Sono certo che succederà cosi per molti dei lettori di questo sito.\
E' tra i pochissimi che hanno compreso, e tentano di far comprendere, che una delle radici principali della degradazione usque ad mortem dell'ambiente della nostra terra sta nei limiti profondissimi dell'economia: dell'economia pratica (e questo ormai molti l'hanno compreso) e soprattutto del pensiero economico. Argomentare questa convinzione e trovare nel pensiero economico classico (da Adam Smith a Claudio Napoleoni) le nascoste radici di un possibile superamento è l'impegno principale di Carla Ravaioli.
Direttore generale dell'urbanistica, autore del PRG di Napoli e di libri che hanno insegnato l'urbanistica ai non urbanisti, membro attivo di associazioni che difendono la democrazia e il paesaggio, chi frequenta Eddyburg conosce già Vezio De Lucia
I lettori di Eddyburg lo conoscono già attraverso i brevi, e spesso fulminanti, commenti che ha pubblicato su questo sito. Qualche notizia qui sotto, nella cartelle "Chi è Lodo Meneghetti"
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg