Scritti per eddyburg
Negli ultimi anni hanno pubblicano sistematicamente le loro “opinioni” Paolo Baldeschi, Piero Bevilacqua, Vezio De Lucia, Mariangiola Gallingani, Maria Cristina Gibelli, Maria Pia Guermandi, Lodo Meneghetti, Giorgio Nebbia, Filippomaria Pontani, Paola Somma, Giorgio Todde.
Ultimi post
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
25/07/2016 Giorgio Nebbia
Il mondo brucia. Gli incendi dei boschi si sono sempre verificati sulla superficie della Terra; in qualche caso i fulmini provocano incendi
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
18/07/2016 Giorgio Nebbia
"
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
05/07/2016 Piero Bevilacqua
E' stato uno dei temi più dibattuti dai commentatori che hanno preso in esame l'andamento territoriale dei flussi elettorali delle ultime amministrative: un po' ovunque
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
04/07/2016 Giorgio Nebbia
L’organizzazione non governativa Oxfam è nata 64 anni fa ad Oxford come “Comitato per alleviare la fame nel mondo” e oggi ... (
Scritti per eddyburgOpinionistiFabrizio Bottini
01/07/2016 Fabrizio Bottini
Come sanno praticamente da secoli più o meno tutti, il vero legittimo percorso e successo dell'opera d'arte è quello sociale, ovvero non
Scritti per eddyburgOpinionistiMeneghetti
16/06/2016 Lodo Meneghetti
Due principi hanno guidato il pensiero e l’azione di quelli che hanno coltivato l’urbanistica e l’architettura credendo nella loro unione come...
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
13/06/2016 Giorgio Nebbia
"Non c'era un posto per loro" nell'affollata e opulenta Betlemme e Giuseppe e Maria col bambino trovarono rifugio solo in una grotta fredda ...
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
10/06/2016 Piero Bevilacqua
Norma Rangeri mi invita a esprimere pubblicamente la mia scelta di voto al prossimo ballottaggio delle elezioni per il sindaco di Roma...
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
07/06/2016 Giorgio Nebbia
Il 5 giugno di ogni anno si celebra la, quest’anno quarantaquattresima, giornata dell’ambiente proclamata nel 1972
Scritti per eddyburgOpinionistiFabrizio Bottini
31/05/2016 Fabrizio Bottini
Nasceva ufficialmente a Londra circa un secolo fa, l'idea di urbanista moderno, quando su iniziativa del Royal Institute of British Architects si riunivano a congresso studiosi e professionisti da tutto il mondo ... (
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
31/05/2016 Piero Bevilacqua
L'intervista che Massimo Cacciari ha rilasciato a Ezio Mauro per motivare il suo SI al referendum sulla riforma del Senato, offre al lettore, io credo, un buon campionario di motivi per indurlo al comportamento contrario...(continua la lettura)
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
30/05/2016 Giorgio Nebbia
Alla maggior parte degli Italiani il nome “Montalto di Castro” dice poco; alcuni hanno notato, andando veloci lungo la linea ferroviaria Roma-Genova ...
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
23/05/2016 Giorgio Nebbia
Nei giorni scorsi la Corte d’Appello di Roma ha confermato la precedente sentenza di condanna del Ministero della Difesa italiano colpevole
Scritti per eddyburgOpinionistiMaria Cristina Gibelli
20/05/2016 Maria Cristina Gibelli
Sul futuro urbanistico di Milano e della sua area metropolitana si addensano nubi nere; ma il temporale era già annunciato dalle scelte della Giunta Pisapia... (continua la lettura)
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
16/05/2016 Giorgio Nebbia
Vi immaginate una repubblica con poco più di 50 mila abitanti che cita in tribunale il gigante mondiale, gli Stati Uniti? ...
Scritti per eddyburgOpinionistiGuermandi
15/05/2016 Maria Pia Guermandi
E adesso, dopo l'entusiasmo (e la fatica) delle iniziative del 6 e 7 maggio, "Emergenza cultura"
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
09/05/2016 Giorgio Nebbia
“Economia circolare” è un termine diventato di moda da alcuni anni per descrivere le tecnologie di riciclo dei rifiuti e le tecnologie “verdi” ...
Scritti per eddyburgOpinionistiFabrizio Bottini
02/05/2016 Fabrizio Bottini
Tanto tempo fa, veniva individuato tra gli obiettivi delle politiche per la casa quello di raggiungere il traguardo, allora ambizioso, di un abitante per stanza. ...
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
02/05/2016 Giorgio Nebbia
La maggior parte dei paesi ha sottoscritto, con una grande cerimonia, gli accordi, presi a Parigi nel dicembre 2015, per rallentare ...
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
27/04/2016 Piero Bevilacqua
Credo che sulla polemica esplosa in seguito alla dichiarazioni di Camillo Davigo occorra un di più di riflessione politica ...
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
26/04/2016 Giorgio Nebbia
A trent’anni di distanza da quel 26 aprile del 1986 giornali e televisioni ricordano il grave incidente che porta il nome di Chernobyl ...
Scritti per eddyburgOpinionistiBaldeschi
21/04/2016 Paolo Baldeschi
Il 16 aprile, un episodio apparentemente marginale ha segnato simbolicamente la fine della primavera toscana, quella prospettiva balenata durante l’assessorato Marson...
Scritti per eddyburgOpinionistiNebbia
18/04/2016 Giorgio Nebbia
“Ambiente”, “ambientale”, sono termini che, in genere, si riferiscono alle azioni per evitare e rimediare le alterazioni dell’ambiente
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
12/04/2016 Piero Bevilacqua
Una delle ragioni addotte dai sostenitori del no al prossimo referendum del 17 aprile è quella nobile della difesa dei posti di lavoro. Costoro danno a intendere...
Scritti per eddyburgOpinionistiFabrizio Bottini
11/04/2016 Fabrizio Bottini
Nelle selvagge praterie del Texas vi potrebbe capitare di essere arrestati, magari con tutto il classico contorno di urla, spintoni, manette, armi puntate, giusto perché state accompagnando a scuola Pierino
Opinionisti
In un mondo che riduce ogni cosa a merce, assume la quantità di merci prodotte come supremo indicatore di valore e, così facendo, distrugge il pianeta e l'umanità, persone come Giorgio Nebbia sono indispensabili. Ci illustrano infatti, da decenni, che cosa nella produzione e nel consumo delle merci è distruttivo e va combattuto. Siamo lieti che abbia accettato di collaborare sistematicamente a eddyburg
La passione principale di Paolo Baldeschi è il paesaggio, del quale si occupa intrecciando saggiamente gli strumenti della pianificazione territoriale e quelli delle concrete attività della produzione agricola. Nelle sue esperienze lo studio del paesaggio si completa con l’azione di convincimento degli agricoltori a praticare le tecniche capaci di sintetizzare economicità e bellezza. Appartiene alla schiera, non molto numerosa, delle persone che mettono il loro sapere a disposizione di quei gruppi di cittadini che non abbandonano i decisori istituzionali alla solitudine delle loro scelte, ma pretendono di concorrervi con la critica e la proposta. È perciò attivo membro del comitato scientifico della Rete toscana dei comitati per la difesa del territorio.
Giorgio Todde è noto come scrittore, ed è sardo. Non è quello il suo mestiere principale: è medico, specializzato in oculistica. In entrambi i suoi mestieri aiuta a vedere. I suoi avversari sono quelli che vedere potrebbero, ma non vogliono. A loro dedica ogni quindici giorni un articolo su la Nuova Sardegna. Secondo me sono articoli bellissimi, e propongono la sua Sardegna (che poi è quella di Renato Soru) come prototipo di una lotta strenua tra chi vuole conservare la nostra vera ricchezza e chi vuole continuare a distruggerla. I suoi articoli (che ha consentito a Eddyburg di ospitare) sono rivolti alla Sardegna, ma parlano all’Italia e al mondo. Me ne ha regalato un mazzetto, che pubblichò via via
E' archeologa. Da anni si occupa, in particolare, del rapporto nuove (non più tanto, nel frattempo) tecnologie e beni culturali e di comunicazione presso l'Istituto Beni Culturali della Regione Emilia Romagna e l'Università di Pavia. Ottima cuoca, pessima sciatrice. Ritiene che la metà (abbondante) di tutto quello che di decisivo è successo per la nostra civiltà, sia avvenuto molto tempo fa attorno al 38° parallelo nord.
Sono grato a Piero Bevilacqua per avermi insegnato due cose: l’utilità della storia e le capacità del paesaggio. Per il primo argomento non cesserò di raccomandare la lettura del suo libro, che porta proprio quel titolo. Per il secondo, adopero le parole di Francesco Erbani, il quale ha scritto di lui “che prova a ricostruire il nostro passato non limitandosi alle dinamiche dell'economia o alla vita sociale e politica, ma attribuendo dignità di soggetto storico alle forze ambientali”. Evidentemente, se i libri di Bevilacqua mi hanno colpito è perché ha toccato dei punti sensibili della coscienza, o di quello che c’è sotto. Sono certo che succederà cosi per molti dei lettori di questo sito.\
E' tra i pochissimi che hanno compreso, e tentano di far comprendere, che una delle radici principali della degradazione usque ad mortem dell'ambiente della nostra terra sta nei limiti profondissimi dell'economia: dell'economia pratica (e questo ormai molti l'hanno compreso) e soprattutto del pensiero economico. Argomentare questa convinzione e trovare nel pensiero economico classico (da Adam Smith a Claudio Napoleoni) le nascoste radici di un possibile superamento è l'impegno principale di Carla Ravaioli.
Direttore generale dell'urbanistica, autore del PRG di Napoli e di libri che hanno insegnato l'urbanistica ai non urbanisti, membro attivo di associazioni che difendono la democrazia e il paesaggio, chi frequenta Eddyburg conosce già Vezio De Lucia
I lettori di Eddyburg lo conoscono già attraverso i brevi, e spesso fulminanti, commenti che ha pubblicato su questo sito. Qualche notizia qui sotto, nella cartelle "Chi è Lodo Meneghetti"
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg