Ultimi post
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Guido Viale
, 20 novembre 2018. Dall'Europa agli Stati Uniti una "lotta di classe" è in atto. Con commento. (a.b.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Rocco Bellantone
, 25 ottobre 2018. L'ultimo dossier statistico annuale sull'immigrazione conferma che non c'è nessuna "invasione" in corso. L’Italia non è il Paese con il numero più alto di migranti né quello che ospita più rifugiati e richiedenti asilo, ma quello che ne uccide di più in mare rifiutando di accoglierli. (a.b.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Guido Viale
, 28 agosto 2018. Il respingimento dei migranti e l'austerity impostaci in questo decennio impedisce a questo paese e all'Europa di delineare un nuovo futuro, che non può essere che ecologista, capace di affrontare i problemi ambientali e sociali di questo secolo. (i.b.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Manuel Castells
, 23 luglio 2018. I corridoi umanitari sono un 'opportunità non solo per i migranti, ma anche per la popolazione che li accoglie, per creare un nuovo e rigenerato tessuto sociale di un Europa in profonda decadenza e crisi di valori. (i.b.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Gennaro Avallone e Salvo Torre
, 9 luglio 2018. L'introduzione al libro «Decolonizzare le migrazioni. Razzismo, confini, marginalità». Per contrastare la costruzione del migrante come nemico e comprendere le migrazioni attuali, una delle più grandi sfide di questo secolo, anche per l'urbanistica. Con commento. (i.b.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Amuf Al-Mohoudi
, 13 luglio 2018. Un'altro articolo da non perdere, che riporta ai fatti sul rapporto tra migranti, economia, criminalità, e previdenza pubblica. Non lasciamoci strumentalizzare e trasformare in un popolo arido, barbaro e senza futuro. (i.b.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Annalisa Camilli
Internazionale, 11 luglio 2018. La strumentalizzazione della questione migranti può arrivare da più parti. C'è solo un modo per contrastarla. Primo, non stancarsi di presentare i fatti. Secondo, non dimenticarsi i diritti umani di cui, noi occidentali, ci vantiamo di esserne i paladini. (i.b.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Lodo Meneghetti
Riprendiamo due testi originariamente pubblicati tra il dicembre 2015 e il gennaio 2016, senza modifiche, salvo nuovi sottotitoli.
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Alex Zanotelli et alii
L’appello di un gruppo di religiosi militanti, che invitano noi tutti a un gesto concreto di solidarietà nella lotta per tenere aperti i porti e tese le mani verso i dannati dallo sviluppo in cerca di rifugio (a.b.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Gad Lerner
, 6 giugno 2018. Recensione di un libro sui crimini compiuti dalla “razza padrona“ della civile Europa dalle Crociate al capitalismo odierno, quando si seminarono le piante da cui nacque l'esodo del XXI secolo. Con commento. (e.s.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
redazione Esteri Avvenire
Avvenire, 6 luglio 2018. Una sentenza della Corte costituzionale francese che ha meritato una menzione dalla stampa, benché si limiti a confermare un principio che dovrebbe appartenere al senso comune. Con commento. (e.s.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Ignazio Masulli
Se vogliamo raggiungere la vetta della montagna con gli occhi, con la visuale, ci basta avvicinarla al nostro con un binocolo. Se invece vogliamo raggiungere a piedi dobbiamo mettere in conto che abbiamo certo numero di chilometri da percorrere con le nostre gambe, e dobbiamo attrezzarci per farlo. Ogni obiettivo è vicino lontano a seconda del modo e della regione per cui vogliamo raggiungerlo. Vogliamo guardare ai numeri delle migrazioni per spaventare chi ne ha paura? E allora diremo che sono cifre spaventose, che sono torme massicce, che ci costringeranno da un giorno all’altro ai mutare le nostre abitudini, nostre ricchezze, nostri comodi vizi. Se vogliamo seminare terrore useremo grandi numeri per far sì che tutti lo condividono. Credo che oggi dobbiamo innanzitutto guardare ai movimenti migratori come qualcosa che risponde ai bisogni immediati di popolazioni che noi Primo mondo, abbiamo gettato nella disperazione e nella miseria. Dobbiamo quindi vedere i numeri grandi quanto sono per attrezzarci a governarli, per prepararci meglio all’accoglienza Guardiamo i numeri non come i tanti che non vogliono rinunciare a una briciola del proprio benessere. Vogliamo vederli con gli occhi di papa Francesco, anzi, come persone dotate di una normale umanità.
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Giorgia Dalle Ore
Da "Storie storte". Una struggente cantata pensata, composta e suonata da donne dal cervello lucido e dal cuore aperto, presenze rare in un mondo di teste di paglia. In calce il link al testo su YouTube (e.s.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Carlo Lania
28 giugno 2018. Braccio di ferro tra l'Italia che vuole maggior aiuto dall'Europa nel gestire i migranti e gli altri stati, che non ne vogliono sapere. Unico punto d'accordo: l'esternalizzazione delle frontiere! (i.b.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Ilaria Boniburini
Il prossimo vertice europeo sulla questione dei migranti non promette nulla di buono, e rischia di vedere approvato una nuova strategia criminale, le "piattaforme di sbarco regionali".
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Pierre Haski
, 25-26 giugno 2018. Due articoli sull'imminente incontro indetto per discutere come affrontare il flusso dei migranti, che è in calo dal 2015 nonostante i toni allarmisti.
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Angelo Picariello
, 20 giugno 2018. Intervento del presidente della Repubblica Mattarella, farcito di buone parole, ma elusivo sulle cause della catastrofi in Africa e ipocrita su di chi siano le responsabilità. Con commento. (a.b.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Luisiana Gaita
Il Fatto Quotidiano, 19 giugno 2018. Un'analisi quantitativa dell'esodo in corso. I numeri dell'esodo in corso potranno essere utili a quanti hanno conservato il lume della ragione, saranno inutili per chi usa la testa come i governanti italiani ed Europei. Con commento. (e.s.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Lorenzo Bagnoli e Andrea Palladino
13 giugno 2018. Per comprendere come funziona la difesa delle frontiere marittime italiane e libiche, tra l'operato di diverse agenzie, tra cui la Marina militare e la Guardia costiera italiana chiamate a rispondere su una denuncia di violazione dei diritti umani. (i.b.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Guido Viale
12 giugno 2018, Ecco come e perché la cecità dei governanti, la voracità dei padroni e il risorgente razzismo colonialista dell'Europa rappresentata da Salvini sta divorando se stessa e il suo futuro. Con commento, (e.s.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Padri comboniani
11 giugno 2018. A proposito della nave Acquarius, e non solo. Accorato appello dei missionari comboniani contro la politica nazirazzista minacciata e attuata dal ministro per l'Interno. Con commento (e.s.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Nello Sclavo
Avvenire, 20 maggio 2018. Prosegue implacabile l'azione dei "governi canaglia" di tutto il mondo per fermare l'inarrestabile esodo dalle regioni che i padroni del mondo capitalista hanno sfruttato, saccheggiato e reso invivibili (e.s.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Guido Viale
4 aprile 2018. Se vogliamo comprendere le ragioni di ciò contro cui oggi combattiamo dobbiamo renderci conto che la matrice del rigurgito fasciata è il razzismo, provocato dal modo in cui l'Italia ha vissuto e vive la tragedia della fuga dai paesi del Terzo mondo, delle cui cause siamo peraltro responsabili
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Eddyburg
, 19 aprile 2018. Un dramma senza fine, provocato dalle politiche rapaci del Primo mondo. Ecco una proposta di legge europea che tutti dovrebbero sostenere, a meno che non abbiano la coscienza sporca. con postilla
Mangiare e bere a Venezia
123414Next
CopyrightMappa del sito
© 2020 Eddyburg