Urbanistica e pianificazione
In un paese in cui l’amministrazione pubblica è debole, l’interesse collettivo trascurato, il territorio maltrattato, non è facile per l’urbanista trovare lo spazio sociale entro il quale esercitare i suoi saperi e le sue abilità. Meno che meno all’urbanista pubblico, il più necessario di tutte le incarnazioni di questa sfaccettata figura. In questa cartella raccolgo documenti che riguardano le idee e le discussioni attorno al ruolo, alla formazione, al riconoscimento sociale dell’urbanista.
Ultimi post
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Laury-Anne Cholez
Sulle conseguenze, ancora largamente ignorate, del 5G. Dalla questione energetica all'obsolescenza programmata che costringerà all'acquisto di nuovi dispositivi cellulari. Con commento (i.b)
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Sergio Brenna
Intervento al Convegno di Rifondazione Comunista «La città ai tempi del neoliberismo» che si è tenuto il 6 Aprile 2019 a Bergamo. Dal caso emblematico di Milano a considerazioni sulla deriva dell'urbanistica nazionale. (i.b.)
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Ilaria Agostini
Riflessione sull'esplosione delle mega-city, mega-regioni; forme urbane che stravolgono l'idea stessa di città con drammatiche ripercussioni ecologiche, sociali e in termini di democrazia. E' davvero questo l'unico modello possibile? (i.b.)
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Eddyburg
EuropaToday, 18 settembre 2018
Urbanistica e pianificazioneIl mestiere dell'urbanista2018 Dibattito Urbanistica
Giovanni Iuffrida
29 agosto 2018. Una nuova urbanistica richiede una cultura che riconosca il primato dell'interesse collettivo nelle scelte di trasformazione del territorio. E' in grado l'attuale Università di prepare gli autori di tale urbanistica?
Urbanistica e pianificazioneIl mestiere dell'urbanista2018 Dibattito Urbanistica
Massimo Calzolari
Contributo al dibattito che argomenta come sia solo l'urbanistica di sinistra ad essere morta, mentre quella di destra è assai attiva e modella i nostri territori. Qui i riferimenti al dibattito.
Urbanistica e pianificazioneIl mestiere dell'urbanista2018 Dibattito Urbanistica
Angelo Ferrari
5 agosto 2018. Contributo al dibattito cominciato sul «il manifesto» e ripreso da eddyburg.it, il quale ci invita a «volgarizzare» l'urbanistica per raggiungere un pubblico più ambio per poi sollecitare rivendicazioni di massa. Qui i riferimenti al dibattito.
Urbanistica e pianificazioneIl mestiere dell'urbanista
Eddyburg
Ricordiamo qui una serie di articoli comparsi su
Urbanistica e pianificazioneIl mestiere dell'urbanista
Alessandro dal Piaz
Un commento alla tesi di M. Assennato pubblicato su
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Giorgio Pagano
ettura comparata dei contributi di due protagonisti di studi urbani, Henry Levebvre e David Harvey, che meglio di altri hanno aiutato a comprendere la condizione urbana, le sofferenze e le speranze che in essa si esprimono
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Eddyburg
Una città esemplare nel mondo contemporaneo, in cui i confini, invece di scomparire per testimoniare che ogni persona ha gli stessi diritti, aumentano fino a fare della Terra un luogo impraticabile
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Alberto Rollo
La Stampa 23 marzo 2018 . un tentativo di dare una risposta al significato dei colori della mappa post-elettorale dell'Ilalia. Ma forse quei colori sono troppo pochi per rappresentare alcunchè di significativo
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Emanuele Giordana
, 22 gennaio 2018. Un'altro esempio, meno famoso dell'Ilva, dell'incapacità di tenere insieme lavoro e qualità ambientale. Tra promesse e disattese continua il disprezzo per la difesa dell'ambiente e della salute di lavoratori e cittadini. (i.b)
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Sergio Brenna
Una valutazione fortemente critica del modo in cui la camera dei deputati intendeva affrontare il problema delle periferie, vitale per la città d'oggi. Che deciderà il Parlamento che eleggeremo il 4 marzo? con postilla
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Paola Somma
Non solo una nuova città e neppure solo un nuovo stato, ma l'anticipazione di un mondo così orrendo che nessun mostro avrebbe potuto immaginarlo; se non, appunto, il capitalismo
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Gad Lerner
online, 21 novembre 2017. Una visita, sia pure tardiva, a uno dei tanti slum (Korogocho, nella capitale del Kenia) aiuta a capire meglio la miseria costruita dall'ideologia e dalla prassi dello "sviluppo" che alimenta il nostro benessere.
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Evgeny Morozov
, 10 Novembre 2017. Le accattivanti soluzioni tecnologiche del Google Urbanism mascherano un urbanistica basata su libero mercato e profitto, dove le decisioni sono determinate dalle domande di mercato. (i.b.)
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Alberto Valz Gris
25 ottobre 2017. Le persone vengono sempre più considerate meri utenti e le multinazionali le sfruttano come immense miniere di dati. Soprattutto personali. E le città si evolvono in tal senso di pari passo. (p.d.)
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Eugenio Pendolini
28 ottobre 2017. «Al centro della discussione, la crisi degli Stati democratici occidentali e la sempre maggiore richiesta di amministrazione a scapito della rappresentanza».
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Francesco Casula
29 settembre 2017 Qualche volta anche i pesci grossi finiscono nella rete. Enel, Ilva e Cementir (Caltagirone, il padrone di Roma) ci rovinano due volte: coprono la terra con le colate di cemento, e per di più il loro cemento inquina
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Richard Allenby-Pratt
, 22-29 settembre 2017. Le immagini futuristiche del fotografo Richard Allenby-Pratt non sembrano così impossibili se si pensa alle catastrofi ambientali, allo sfruttamento incauto delle risorse e alle trasformazioni folli che imponiamo ai nostri territori. (i.b.)
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Salvatore Settis
«Tre ministeri (Beni culturali, Ambiente, Agricoltura) legiferano pestandosi i piedi tra loro, per non dir poi delle Regioni e dei Comuni, che ignorano spesso le norme statali».
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
Ferruccio Sansa
Il comune pagherà le spese per il tram collegherà il centro al nuovo store di Eataly (Fico). Ennesimo esempio della subalternità della pianificazione urbanistica all'interesse privato. Un passetto in più dalla contrattazione al vassallaggio.
Città e territorioCittà quale futuroPer comprendere
David Harvey e Niccolò Cuppini
«Intervista realizzata il 29 giugno a Bologna, dove Harvey era presente per la Summer School "Sovereignty and Social Movements" organizzata dall’Academy of Global Humanities and Critical Theories».
Il mestiere dell'urbanista
Un mestiere recente, perchè l'urbanista di oggi non è una fiigura confrontabile con Ippodamo da Mileto o con gli agrimensori latini o con gli architetti che progettavano le città ideali del Rinascimento. Il suo mestiere nasce dalla crisi della città: crisi, quindi conflitto, dialettica, tesi e antitesi, valori positivi e negativi che si contraddicono e si combattono. Un mestiere difficile, ragioniamone.
Stiamo progettando un palinsesto libero di seminari, conferenze, convegni sull'attualità dell’urbanistica in Italia e nel mondo.L’invito è rivolto in primo luogo agli studenti ed ex studenti di Ca’ Tron, sede della Facoltà di Pianificazione del territorio dell’Università IUAV di Venezia.
CopyrightMappa del sito
© 2020 Eddyburg