Società e politica
Ultimi post
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
20/06/2018 Luisiana Gaita
Il Fatto Quotidiano, 19 giugno 2018. Un'analisi quantitativa dell'esodo in corso. I numeri dell'esodo in corso potranno essere utili a quanti hanno conservato il lume della ragione, saranno inutili per chi usa la testa come i governanti italiani ed Europei. Con commento. (e.s.)
Società e politicaEventi2017-Accoglienza Italia
18/06/2018 Diego Motta
Avvenire, 17 giugno 2018. Se i governanti italiani, dominati dal ministro Salvini, infrangono i diritti umani e l'Europa guarda altrove, il Vaticano continua a tener sveglia l'attenzione e sulla necessità di affrontarlo con umanità e lungimiranza. Due articoli sull'argomento.
Società e politicaEventi2017-Accoglienza Italia
18/06/2018 Adn Kronos
Adn Kronos, 17 giugno 2018. I nostri governanti non si segnalano solo per mancanza di umanità, ma anche per l'ipocrita arroganza con la quale capovolgono la realtà. Ma c'è chi, dall'Italia, ristabilisce la verità. Con commento (e.s.)
Società e politicaEventi2017-Accoglienza Italia
16/06/2018 Angelo Scelzo
Avvenire, 15 giugno 2018. Mentre i disperati sfuggono dall'inferno che l'Europa ha creato, i criminali governi europei chiudono i porti e perseguitano chi porta soccorso. Con commento (e.s.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
14/06/2018 Lorenzo Bagnoli e Andrea Palladino
openmigration.org. 13 giugno 2018. Per comprendere come funziona la difesa delle frontiere marittime italiane e libiche, tra l'operato di diverse agenzie, tra cui la Marina militare e la Guardia costiera italiana chiamate a rispondere su una denuncia di violazione dei diritti umani. (i.b.)
Società e politicaEventi2015-La guerra diffusa
13/06/2018 Rachele Gonnelli
comune.info-net, 6 luglio 2018. Signori della morte: in un mondo nel quale milioni di persone soffrono e muoiono per gli effetti delle guerre i governi continuano a favorire gli affari dei fabbricanti di armi. (e.s.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
12/06/2018 Guido Viale
il manifesto 12 giugno 2018, Ecco come e perché la cecità dei governanti, la voracità dei padroni e il risorgente razzismo colonialista dell'Europa rappresentata da Salvini sta divorando se stessa e il suo futuro. Con commento, (e.s.)
Società e politicaEventi2017-Accoglienza Italia
12/06/2018 Vera Mantengoli
la Nuova Venezia, 8 giugno 2018. Ennesima tragedia e toni sempre più aspri per i respingimenti. Sarebbe lo stesso se tutti i migranti avessero la possibilità di raccontare le loro storie? (m.p.r.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
11/06/2018 Padri comboniani
Nigrizia online, 11 giugno 2018. A proposito della nave Acquarius, e non solo. Accorato appello dei missionari comboniani contro la politica nazirazzista minacciata e attuata dal ministro per l'Interno. Con commento (e.s.)
Società e politicaEventi2017-Accoglienza Italia
11/06/2018 Eddyburg
L'Aquarius con 629 migranti a bordo attende nel Mediterraneo. Salvini chiude i porti e pretende che sia Malta ad accoglierli, che rifiuta. Tanti esultano del braccio di ferro, ma alcuni comuni del sud, da Reggio C. a Taranto, Napoli e Palermo sono pronti a disobbedire al governo, facendo l'unica cosa possibile: accoglierli.
Società e politicaEventi2015-La guerra diffusa
10/06/2018 Lorenzo Bagnoli
Osservatorio Diritti, 8 giugno 2018. L'indagine di Mil€x sulle spese militari italiane, si sposta sui droni, finora usati solo per ricognizione, ma che ora stanno per essere armati con bombe e missili, senza che la scelta sia stata dibattuta in Parlamento. (i.b.)
Società e politicaEventi2017-Accoglienza Italia
07/06/2018 Tonino Perna
il manifesto, 7 giugno 2018. In Italia, in Calabria, sull'accoglienza migranti le buone pratiche esistono, ma anziché essere incoraggiate vengono osteggiate e vilipese da chi ci governa. (m.p.r.)
Società e politicaEventi2015-La guerra diffusa
06/06/2018 Catherine Cornet
Internazionale, 5 giugno 2018. La proposta di un rifugiato siriano, a nome di una popolazione senza voce, disarmata e sfollata in Libano: creare una zona neutrale in Siria, sotto protezione internazionale dove siano assicurati servizi e sanità, per non essere condannati all'esodo permanente. (i.b)
Società e politicaEventi2017-Accoglienza Italia
03/06/2018 Eddyburg
cronachediordinariorazzismo.org, 31 maggio 2018. Ogni anno si ripete lo sfruttamento del lavoro migrante nelle campagne e lo stato dimostra la sua forza solo con i deboli, lasciando impunito il caporalato e le aziende che evadono i contributi. (i.b)
Società e politicaEventi2015-La guerra diffusa
27/05/2018 Eddyburg
Avvenire, 26 maggio 2018. Notizie dall’altra sponda del Maditerraneo. Altre persone rese schiave uccise mentre cercano di fuggire dalle gabbie degli schiavisti. Con commento (e.s.)
Società e politicaEventi2015-La guerra diffusa
24/05/2018 Luca Geronico
Avvenire, 24 maggio 2018. Ogni giorno notizie nuove sull'oppressione della Palestina, vicenda emblematica della capacità distruttiva del sistema capitalistico nella veste rinnovata del neoliberismo. Con commento (e.s.)
Società e politicaEventi2015-La guerra diffusa
23/05/2018 Raul Caruso
Avvenire, 22 maggio 2019. C'è chi sostiene che le guerre servono anche per far stare meglio chi sopravvive; con argomentazioni innovative, e veramente furbe. con commento (e.s.)
Società e politicaEventi2017-Accoglienza Italia
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
21/05/2018 Nello Sclavo
Avvenire, 20 maggio 2018. Prosegue implacabile l'azione dei "governi canaglia" di tutto il mondo per fermare l'inarrestabile esodo dalle regioni che i padroni del mondo capitalista hanno sfruttato, saccheggiato e reso invivibili (e.s.)
Società e politicaEventi2015-La guerra diffusa
21/05/2018 Chiara Cruciati
Nena News, 21 maggio 2018. Il «massacro calcolato» dell'armata di Israele alla striscia di Gaza. nell'attenta analisi dell'autorevole esperto della Nazioni unite. Ma le ragioni della ragione e della pace non stanno prevalendo (e.s.)
Società e politicaEventi2015-La guerra diffusa
18/05/2018 Tommaso di Francesco
il manifesto, 18 maggio 2018 Prosegue senza tregua lo sterminio dei palestinesi che difendono il loro diritto a vivere nella propria terra, nella criminale assenza di ogni autorevole organismo internazionale . Un articolo di Tommaso Di Francesco e un appello di 9 intellettuali di Israele (e.s.)
Società e politicaEventi2015-Altra Europa
17/05/2018 Filippomaria Pontani
Il Fatto Quotidiano, 17 maggio 2018. Amaro resoconto dal luogo dove era nata la speranza di una Europa dei popoli e delle civiltà, assassinata dall'inettitudine della politica e dei politici dell'Unione europea, serva del capitalismo finanziario
Società e politicaEventi2015-La guerra diffusa
16/05/2018 Eddyburg
Avvenire, 16 maggio 2018. Prosegue la strage dei palestinesi sulla loro terra, e continuano le denunce della barbara violenza di Israele. Quanto si dovrà ancora aspettare perché l'Onu disponga sanzioni concrete verso l'aggressore e i mercanti di morte che sono alle sue spalle?
Società e politicaEventi2015-La guerra diffusa
16/05/2018 Mukreir Abu Saada
NenaNews, 15 maggio 2018. Michele Giorgio intervista un testimone del dramma in corso in Palestina, dove le armi di Israele continuano a uccidere e i leader palestinesi non trovano l'unità
Società e politicaEventi2015-La guerra diffusa
15/05/2018 Tommaso di Francesco
il manifesto, 15 maggio 2018. In questo mondo malato che si raggruppa sotto l'insegna bellicosa della Nato, i veri patroni sono i Signori della guerra. E nessuno, nel mondo laico, sembra più saper pronunciare la parola pace
Eventi
Una svolta radicale, domande inquietanti. È destinata a scomparire qualsiasi posizione critica nei confronti dell’attuale assetto economico-sociale? Non sono possibili orizzonti diversi da quelli del capitalismo straccione che conosciamo? La discussione è aperta, prima e dopo il 13 aprile
La vittoria elettorale di George W. Bush non è stata solo un evento molto preoccupante per i destini del mondo (sarebbe già abbastanza). La vittoria e il rafforzamento di Bush ripropongono con forza, sul versante della sinistra e della democrazia europea, alcuni temi non più eludibili: il ruolo dei "valori" nella politica, la crisi delle forme attuali della democrazia.
Materiali sull'iniziativa organizzata (22-26 ottobre 2010) per rilanciare "dal basso" un'unità dìItaia basata sulla comprensione della storia, raccontata fuori dall'oleografia tradizionale, e dalle energie critiche e propositive della società d'oggi
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg