Ultimi post
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Barbara Spinelli
blog, 26 ottobre 2017. L'intervento dell'eurodeputata a Strasburgo: "Penso che un giorno pagheremo le colpe di cui ci stiamo macchiando". (p.d.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Silvia Bizio
online, 15 ottobre 2017. «L'artista in viaggio tra la West Coast e il South West con 'Concerts for refugees', per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla crisi dei rifugiati nel mondo: "L'isola siciliana è un emblema di questo problema globale"». (p.d.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Eddyburg
Il 3 ottobre di tre anni fa, un giovedì, un'imbarcazione carica di migranti in maggioranza eritrei, affonda a mezzo miglio dalle coste di Lampedusa. Si tratta del naufragio più grave accertato in termini di perdite di vite umane: 368 morti accertati, altri venti presunti, 155 superstiti, di cui 41 bambini. Segue
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Eddyburg
Il 3 ottobre di tre anni fa, un giovedì, un'imbarcazione carica di migranti in maggioranza eritrei, affonda a mezzo miglio dalle coste di Lampedusa. Si tratta del naufragio più grave accertato in termini di perdite di vite umane: 368 morti accertati, altri venti presunti, 155 superstiti, di cui 41 bambini. (i.b.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Suketu Mehta
, 12 settembre 2017. L'autore sostiene che i paesi ricchi non sono messi in pericolo dai migranti, ma dalla paura dei migranti, che rappresentano lo spettro di un cambiamento, radicale e irrevocabile.
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Lorenzo Giarelli
, 25 settembre 2017. «Da cosa scappano le migliaia di migranti che da anni rischiano la vita per raggiungere l'Italia». E non sono nemmeno considerate le cause economiche e quelle ambientali. (p.d.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Barbara Spinelli
blog, 12 settembre 2017. L'intervento di Barbara Spinelli alla seduta Plenaria del Parlamento europeo sulla militarizzazione dell'Africa. (p.d.)
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Ben Taub
I soprusi e la rete di interessi dietro il flusso migratorio delle ragazze nigeriane. Per comprendere la complessità delle condizioni socio-economiche e umane sia nel paese di origine che di arrivo, un'inchiesta del
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Guido Viale
«"Aiutiamoli (a crepare) a casa loro": perfetta unità sulla questione profughi e migranti delle tre forze che si contendono il controllo politico del paese, Pd, destra e 5stelle».
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Lucìa Abellàn
«Nessuno può aspettarsi troppo da una strategia focalizzata sul contenimento del fenomeno migratorio. Soprattutto se non si costituisce un’alternativa legale credibile per l’arrivo dei migranti nell’UE».
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Riccardo Magi
Prosegue, a tutti i livelli, l'inumana e antistorica discriminazione dei migranti "economici" dagli altri, come se chi fugge dalla miseria e dalla carestia provocata dagli stessi attori delle guerre e delle persecuzioni non appartenesse alla stessa umanità.
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Gianluca Di Feo
L'Europa di Marco Minniti sta raggiungendo il suo obiettivo: chi vuole o deve attraversare il Mediterraneo, perché in fuga dalla persecuzione o perché intrappolato nel caos libico, oggi è bersaglio della caccia al migrante. I diritti? cancellati.
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Francesco Gesualdi
Molti vizi ci impediscono di affrontare in modo corretto il dramma dei "migranti economici": l'ipocrisia, la smemoratezza, l'ignoranza, la complicità con gli sfruttatori delle regioni colonizzate. Eppure, 4 milioni sono i migranti italiani.
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Stefano Feltri
Anche organizzazioni della Mafia in aiuto alla politica italiana ed europea dei respingimenti. A Roma come a Bruxelles hanno deciso: chiunque ci aiuta a respingere i fuggitivi dagli inferni che abbiamo contribuito a realizzare è nostro amico.
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Al Jazeera
L'Australia come l'Europa: respingimenti e campi di detenzione.
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
don Mussie Zerai
Mentre le bande libiche catturano, col sostegno dell'Italia, i profughi e ne fanno schiavi, l'Europa chiude gli occhi. Facile prevedere il seguito: il terrorismo diventerà valanga.
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Fabrizio Gatti
Un'analisi accurata e una bocciatura senza appello della politica dell'Italia nella crisi a molte facce del Mare nostrum. Le ragioni per cui il governo non vuole le Ong tra i piedi: testimoni scomodi.
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Barbara Pollastrini
L'intervento di un'autorevole esponente del PD, fuori dal coro "aiutiamoli a casa loro e diffidiamo delle Ong".
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Lorenzo Cremonesi
Aiutiamoli a casa loro. Servono 20 miliardi di dollari per «munizioni, armi, autoblindo, jeep per la sabbia, droni, sensori, visori notturni, elicotteri, materiali per costruire campi armati». Un lucroso finanziamento indiretto ai costruttori di armi occidentali. Intervista di Lorenzo Cremonesi a
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Alessandra Ziniti
Ancora un evento e un’iniziativa nel conflitto tra la legge del “restare umani e le leggi dei respingimenti.
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Paola Somma
Come le grandi imprese del capitalismo globalizzato sfruttano a loro modo la tragedia dei rifugiati. I loro portavoce scrivono: «l'umanitarismo può far fare buoni affari»
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Barbara Spinelli
Alcune domande più che legittime alle quali i politici politicanti non hanno una benché minima idea di come rispondere se non con il silenzio imposto dalle armi.
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Guido Viale
Affidare alle navi libiche i fuggitivi, come il governo italiano ha deciso, significa condannarli a subire le stesse torture, gli stessi ricatti, le stesse violenze, le stesse rapine a cui avevano appena cercato di sfuggire.
Società e politicaEventi2015-EsodoXXI
Roberto Saviano
«Nei luoghi di soccorso non ci sono armi: ecco perché Msf non accetta la polizia a bordo Il divieto di trasbordare migranti da una nave all’altra ne lascia molti di più in balia delle onde».
Mangiare e bere a Venezia
CopyrightMappa del sito
© 2020 Eddyburg