Questa sezione nasce dalla consapevolezza che occorre inquadrare le trasformazioni dei luoghi nel percorso storico dei cambiamenti della società e del suo governo, ma anche perché noi siamo prima di tutto, cittadini e cittadine, e in quanto tali, dobbiamo partecipare alle politiche di governo, anche della città. Come diceva Eddy Salzano, un politico che ignora la città e la società è un cattivo politico, così come è un cattivo urbanista chi trascura la società, che è ordinato a servire, e la politica, che ha il compito di dettare le regole e le finalità della sua azione.
Ultimi post
Società e politicaPersoneNorberto Bobbio
22/03/2004
Da la Repubblica del 10 gennaio 2004 la cronaca del funerale di Bobbio e il suo testamento.
Città e territorioSOSMaremma
22/03/2004 Alfio Cavoli
Dal libro dello scrittore maremmano Alfio Cavoli, in corso di stampa (ottobre 2003) dalla Stampa alternativa di Marcello Baraghini, riporto la pagina dedicata all’albergo ai piedi della cattedrale di Sovana.
Società e politicaEventiI tempi del cavalier B.
21/03/2004 Eugenio Scalfari
Su il Venerdì di Repubblica del 19 marzo 2004, una risposta di Eugenio Scalfari e un intervento di Luigi Zanda che illustrano bene la barzelletta del regime nota come “legge sul conflitto d’interessi”
Società e politicaRecensioni e segnalazioni
20/03/2004 Francesco Erbani
Avete letto i bellissimi articoli sulle città, il territorio e il paesaggio dell’Italia, che Francesco Erbani ha scritto per Repubblica. Dai primi li raccolgo tutti su Eddyburg. A partire da quegli articoli ma integrandoli con molte pagine nuove, Erbani ha scritto un libro per l’editore Laterza. Ne inserisco l’introduzione.
Società e politicaRecensioni e segnalazioni
20/03/2004 Sergio Rizzi
Sergio Rizzi recensisce sulla rivista Ananke il volume: Lodovico Meneghetti, La partecipazione in urbanistica e architettura, Scritti e interviste, Unicopli, Milano 2003
Società e politicaRecensioni e segnalazioni
20/03/2004 Giorgio Bocca
Dal libro di Giorgio Bocca, Piccolo Cesare (Feltrinelli, Milano 2002) inserisco qui lo stralcio del Cap. 12. Ma è un libro che va letto tutto.
Società e politicaRecensioni e segnalazioni
20/03/2004 Giancarlo Consonni
Giancarlo Consonni recensisce il volume: Lodovico Meneghetti, Architettura e paesaggio. Memoria e pensieri, Unicopli, Milano 2000
Società e politicaRecensioni e segnalazioni
20/03/2004 Alberto Vitucci
Alberto Vitucci recensisce sulla Nuova di Venezia e Mestre il libro di Francesco Erbani, L’Italia Maltrattata.
Società e politicaEventiI tempi del cavalier B.
18/03/2004 Giovanni Sartori
Silvio Buzzanca intervista il famoso politologo conservatore, su laRepubblica del 24 febbraio 2004.
Società e politicaEventiI tempi del cavalier B.
18/03/2004 Curzio Maltese
Io ho paura. Curzio Maltese, su la Repubblica del 23 febbraio 2004, spiega perché
Società e politicaEventiI tempi del cavalier B.
18/03/2004 Alessandro Amadori
Dario Olivero intervista l’autore di “Mi consenta”, su la Repubblica del 24 febbraio 2004.
Società e politicaEventiI tempi del cavalier B.
18/03/2004 Gian Antonio Stella
Su il Corriere della sera del 20 febbraio 2004 una puntuale satira dell’ultima mattana del B. La illustro con una icastica vignetta di Vauro, non ricordo pubblicata da quale giornale a commento del lifting del premier, che ne cita una famosa di Altan.
Società e politicaEventiI tempi del cavalier B.
18/03/2004 Giuseppe D?Avanzo
L’ignobile montatura organizzata dagli uomini B. contro Fassino, Dini, Prodi è arrivata al capolinea. Il commento su la Repubblica del 26 febbraio 2004.
Società e politicaEventiI tempi del cavalier B.
18/03/2004 Natalia Lombardo
Cronache della censura che non c’è, di Natalia Lombardo, da l’Unità del 5 febbraio 2004.
Società e politicaEventiI tempi del cavalier B.
18/03/2004 Corrado Stajano
”È possibile un qualsiasi genere di dialogo con chi nega i princìpi dell’esistere civile e politico e considera la Costituzione una carta da stracciare?”. Questa la domanda posta nell’editoriale de l’Unità del 13 febbraio 2004.
Società e politicaEventiI tempi del cavalier B.
18/03/2004 Giulia Alliani
Giulia Alliani, sul Bollettino on line dell’Osservatorio sulla legalità (18 febbraio 2004), documenta uno scandalo nello scandalo del fraudolento salvataggio di ReteFede. Scandali come matrioske, ormai!
Società e politicaEventiI tempi del cavalier B.
18/03/2004 Gilles Martinet
Il premier italiano visto dalla Francia: Michele Canonica intervista Martinet su l’Unità del 21 febbraio 2004.
Società e politicaEventiI tempi del cavalier B.
18/03/2004 Michele Serra
Ignorare il fatto che in Italia la censura c’è significa nascondere la verità per ragioni di opportunità. Lo ricorda, documentandolo, Serra su laRepubblica del 4 febbraio 2004.
Società e politicaEventiI tempi del cavalier B.
18/03/2004 Vittorio Feltri
Il turpiloquio come arte di governo? Incredibile questa cronaca di Feltri (un supporter di Berlusconi), ripresa testualmente da Libero del 7 febbraio 2004. Ho riprodotto parte della pagina del giornale per chi credesse in un montaggio.
Società e politicaEventiI tempi del cavalier B.
18/03/2004 Natalia Lombardo
Un articolo di Natalia Lombardo su l’Unità del 3 febbraio 2004.
Società e politica
Non meriterebbero d’essere accostati al grande romanziere Gustave Flaubert i testi che raccogliamo in questa cartella. L’unica parentela è il "Dizionario delle idee ricevute" ("Dictionnaire des idee reçues", 1880). di cui inseriamo qui sotto qualche stralcio. L'immagine di Honoré Daumier
I drammi del nostro tempo (crescente povertà e segregazione urbana, crisi della democrazia e crisi dell'ambiente naturale, spaccatura del mondo e represssione della diversita, per ricordarne alcuni) sono indissolubilmente legati alla nuova fase del capitalismo. Diversi sono gli appellativi adoperati (neoliberismo o globalizzazione, capitalismo liquido o imperialismo), univoci i suoi effetti (Vedi anche Il nostro pianeta)
Scritti su cui riflettere: Il titolo mi sembra chiaro; la cartella ospita scritti, generalmente tratti dalla stampa quotidiana o settimanale, che sollecitano riflessioni su questioni di fondo sui temi trattati da questa sezione. Anche in questa cartella la scelta degli articoli segue i miei interessi e le mie convinzioni. E anche qui sono ordinati in ordina cronologico, i più recenti in cima.
Ci sono persone che hanno segnato profondamente la storia, ma che non sono ancora entrate nei libri dove la storia si sedimenta: la storia nella quale hanno inciso è ancora la nostra storia, quella che abbiamo vissuto e che ancora stiamo vivendo.
Qui si parla di libri che non sono dei capolavori (starebbero i Poesia e non poesia) e neppure hanno a che fare con l'urbanistica (starebbero in Urbanistica e pianificazione). Ma mi hanno interessato nei domini che hanno a che fare con questa sezione, e che trovate variamente trattati nelle altre cartelle. Se li leggete, ditemi che cosa ne pensate
Alcune vignette sono più ficcanti dei corsivi delle gazzette. Le vignette di Altan spesso confinano con la poesia, quelle di Bucchi sintetizzano in un’immagine un intero saggio, i graffi di Gianneli colpiscono quasi ogni giorno. Ma anche altre cose fanno sorridere pensando.
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg