eddyburg.it è un sito web fondato nel 2003 da Eddy Salzano; nel tempo si sono costituite altre strutture e iniziative come ulteriori strumenti del progetto iniziale. Nel 2005 si è costituita la Scuola di eddyburg, come strumento al tempo stesso di ampliamento dell’area di influenza di eddyburg e di approfondimento dei suoi temi: una scuola, dunque, nella quale contemporaneamente insegnare e apprendere. Nel 2016, dopo la lunga gestazione di uno statuto condiviso, si è costituita la Associazione di promozione sociale eddyburg, di cui eddyburg.it, così come la sua Scuola, sono attività statutarie. Alla scuola si sono affiancati seminari, giornate di studio, ma anche battaglie e appelli per difendere i nostri territorio, per rivendicare la pianificazione come mezzo indispensabile al diritto alla città, e molto altro ancora. Con la scomparsa del nostro fondatore, maestro e mentore, inizia un nuovo percorso per continuare anche con modalità diverse la militanza intellettuale, l'impegno a difendere e migliorare lo spazio fisico e sociale dei luoghi in cui abitiamo.
Ultimi post
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
14/10/2016 Piero Bevilacqua
E invece non bisogna solo sbarrare la strada a una cattiva riforma della Costituzione e al disegno neopresidenzialista della legge elettorale. ...
AttivitàUna città, un piano2016 Venezia amministrare la città
13/10/2016 Eddyburg
Un estratto del Piano Programma 1982-85, voluto dal sindaco Pellicani. Indicava una prospettiva in cui le scelte immediate erano definite in coerenza con gli obiettivi di lungo periodo e attraverso una paziente consultazione delle forze politiche, sociali ed economiche.
AttivitàUna città, un piano2016 Venezia amministrare la città
13/10/2016 Eddyburg
Un itinerario attraverso la città e la laguna. Una serie di incontri con persone speciali. Riflessioni su Venezia emerse nell'iniziativa che la scuola di eddyburg ha organizzato il 15-16 settembre 2016. >>...
AttivitàUna città, un piano2016 Venezia amministrare la città
13/10/2016 Eddyburg
Un estratto del documento
AttivitàEventi internazionali2016 Venezia Biennale Architettura
07/10/2016 Paola Somma
Il quinto report di
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
06/10/2016 Piero Bevilacqua
«Se l’Europa non ci dà ascolto, faremo da soli» ha sbruffato Renzi di fronte alle crescenti chiusure dei governi dell’Unione, che non vogliono farsi carico dei migranti ...
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
23/09/2016 Piero Bevilacqua
Come ben sanno le persone colte d’Europa e dei vari paesi del mondo, l’Italia eredita, con poco merito dei contemporanei, un patrimonio di inestimabile valore: il suo paesaggio...
AttivitàEventi internazionali2016 Venezia Biennale Architettura
21/09/2016 Filippomaria Pontani
«Quella di Venezia: meno circense e più concreta del solito, scrive Filippomaria Pontani, almeno in superficie».
AttivitàAppelli
11/09/2016 Eddyburg
A Venezia si svolgerà- per la prima volta in Europa - un convegno promosso dalle aziende israeliane che hanno le maggiori responsabilità «nelle gravi violazioni dei diritti umani e dei diritti relativi all’acqua e svolgono un ruolo fondamentale nell’occupazione e nella colonizzazione» delle terre palestinesi».
AttivitàUna città, un piano2016 Venezia amministrare la città
31/08/2016 Eddyburg
Amministrare Venezia: terra acqua e società
AttivitàEventi internazionali2016 Venezia Biennale Architettura
02/08/2016 Paola Somma
Nella quarta esplorazione della nostra reporter si racconta come la presenza delle Banche alla Biennale architettura testimonia la loro capacità di guidare le trasformazioni dell'habitat dell'uomo in modo più sottile e pervasivo che nel passato. Del resto, nell'età del finanzcapitalismo sono padrone del mondo
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
27/07/2016 Piero Bevilacqua
«Al fine di favorire il trasferimento da Londra a Milano dell'Autorità Bancaria Europea (EBA) Ferruccio De Bortoli (Corriere della Sera del 25/7) ...
AttivitàEventi internazionali2016 Venezia Biennale Architettura
17/07/2016 Gianna De Masi
Testo in italiano dell'intervento di Gianna De Masi assessore al comune di Rivalta di Torino tenuto il 25 giugno 2016 presso il padiglione greco durante la conferenza «The Refugee Crisis: Industry VsSolidarity - Alternative Narrations On The Refugee Crisis». In calce il testo in lingua inglese.
AttivitàEventi internazionali2016 Venezia Biennale Architettura
12/07/2016 Filippomaria Pontani
Da un'ode a un campione del calcio a un'exursus storico dell'immigrazione/integrazione in Germania, da una mostra berlinese ricca di insegnamenti alla Biennale di architettura di Venezia, dalla vita letterario nella Germania di oggi alla minaccia della "paura": segmenti di una vicenda in atto, che condizionerà il nostro futuro. Il Post online
AttivitàEventi internazionali2016 Venezia Biennale Architettura
11/07/2016 Paola Somma
Questa volta il reporter di
AttivitàEventi internazionali2016 Venezia Biennale Architettura
06/07/2016 Soha Ben Slama
Intervento di Soha Ben Slama tenuto il 25 giugno 2016 presso il padiglione greco durante la conferenza «The Refugee Crisis: Industry VsSolidarity - Alternative Narrations On The Refugee Crisis».
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
05/07/2016 Piero Bevilacqua
E' stato uno dei temi più dibattuti dai commentatori che hanno preso in esame l'andamento territoriale dei flussi elettorali delle ultime amministrative: un po' ovunque
AttivitàEventi internazionali2016 Venezia Biennale Architettura
30/06/2016 Eddyburg
Il testo dell'intervento di Ilaria Boniburini, Paolo Dignatici ed Edoardo Salzano presentato all'assemblea del 26 giugno 2016 sul tema
AttivitàEventi internazionali2016 Venezia Biennale Architettura
13/06/2016 Andrea Mariotto
«Andrea Mariotto, coordinatore del Comitato di indirizzo al progetto curatoriale del Padiglione Italia, invita a leggere la mostra secondo la chiave politica del “prendersi cura”, ridiscutendo il sistema di attori, attese e funzioni che ruotano intorno ai progetti».
AttivitàEventi internazionali2016 Venezia Biennale Architettura
12/06/2016 Paola Somma
Il secondo report di eddyburg dalla Biennale di Architettura di Venezia. Il primo "sabato dell'architettura" dedicato a un tema scottante. Un'occasione dalla quale era lecito aspettarsi l’avvio di un dibattito su una serie di questioni cruciali che il tema infrastrutture inevitabilmente solleva.
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
10/06/2016 Piero Bevilacqua
Norma Rangeri mi invita a esprimere pubblicamente la mia scelta di voto al prossimo ballottaggio delle elezioni per il sindaco di Roma...
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
31/05/2016 Piero Bevilacqua
L'intervista che Massimo Cacciari ha rilasciato a Ezio Mauro per motivare il suo SI al referendum sulla riforma del Senato, offre al lettore, io credo, un buon campionario di motivi per indurlo al comportamento contrario...(continua la lettura)
AttivitàEventi internazionali2016 Venezia Biennale Architettura
29/05/2016 Fulvio Irace
«Il cileno Alejandro Aravena, curatore della XVI Biennale, immagina l’architettura come un bene pubblico e l’architetto come un prestatore di servizi
AttivitàEventi internazionali2016 Venezia Biennale Architettura
28/05/2016 Emanuele Piccardo
«Biennale architettura 2016 Venezia.
AttivitàEventi internazionali2016 Venezia Biennale Architettura
28/05/2016 Maurizio Giufrè
«Ancora una panoramica sulla Mostra dell'Architettura di Venezia Un’indagine, quasi da imprenditore, sullo stato delle città». Ma è proprio vero che gli architetti abbiano difficoltà a rispondere, in modo adeguato, alle contraddizioni dell’economia globale di mercato» ? Il manifesto, 28 maggio 2016 con postilla (p.s.)
Attività
I libri che abbiamo pubblicato, a partire dai materiali della scuola di eddyburg
Partecipazioni a eventi internazionali come la Biennale di Architettura, il Forum Sociale europeo e il Forum Sociale mondiale.
Una città un piano è un'attività culturale volta alla conoscenza dei territori attraverso visite e incontri sul campo di persone e organizzazioni impegnate in territori soggetti ad interessanti trasformazioni spaziali e sociali.
I seminari di eddyburg, attivati a partire dal 2012, sono un'attività formativa di approfondimento più concentrata rispetto alla scuola, in cui vengono privilegiati discussioni e forme orizzontali di apprendimento e scambio su temi ritenuti di particolare interesse sociale e politico per l'avanzamento degli studi urbani e i conflitti territoriali.
istituita nel 2005 e svoltasi una volta l’anno sino al 2012, consiste in una serie di lezioni, discussioni e lavori di gruppo attorno ad un tema specifico, scelto per il suo rilevante interesse. Le attività seguono un percorso che parte dalle parole e dalle questioni sottese al loro significato e utilizzo, prosegue attraverso racconti che restituiscono al tema una prospettiva storica e letture critiche di alcuni esempi concreti, per concludersi con una riflessione sulle azioni e rivendicazioni da promuovere sia come urbanist*, sia come cittadin* attiv*.
Il deperimento dei canali di comunicazione tra chi decide e chi è deciso (la crisi della democrazia) rende più frequente il ricorso allo strumento del'appello: della chiamata a raccolta di chi condivide una richiesta pressante. Qui ne ospitiamo alcuni, coerenti con i temi di questa sezione e condivisi da eddyburg; altri sono nella sezione Città e territorio
In questa cartella inizio con un elenco, che arricchirò anche con il vostro contributo, delle parole (e delle loro associazioni) che non dovremmo usare, o non dovremmo usare così spesso, o non dovremmo usare così come le usiamo. Proseguo con una serie di definizioni proposte dagli autori più svariati: parziali, a volte polemiche, ma interessanti. Infine, altri strumenti, come quelli suggeriti da Ersilia Zamponi nel suo bellissimo libro "I draghi locopei", e il divertente lessico alternativo dell’urbanista statunitense Ilene Watson, di cui dò una sintesi tradotta da Fabrizio Bottini.
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg