Sostienici
Eddyburg
Per sostenere l'Associazione eddyburg e le sue attività ci sono due modi non necessariamente alternativi: partecipare attivamente aderendo all'Associazione eddyburg e sostenendo economicamente le nostre attività attraverso una erogazione liberale.

DUE MODI PER SOSTENERCI

 

1. Partecipare attivamente aderendo all'Associazione di promozione sociale eddyburg

A norma dello Statuto (art. 7) possono diventare soci tutti coloro che condividono le finalità dell’Associazione eddyburg come definite dallo Statuto e ne accetta le regole. 

La domanda di ammissione avviene compilando l’apposito modulo e inviandolo alla presidenza dell’associazione.


Il modulo contiene la richiesta espressa di ammissione, la dichiarazione di adesione alle finalità di cui all’art. 2 dello Statuto, la sottoscrizione e l’accettazione delle norme relative alla tutela della privacy.

Il modulo è disponibile in due formati.

Quello in formato digitale (.doc) può essere compilato dall’interessato in forma digitale (negli spazi riservati per le firme è accettato l’inserimento di una immagine che riporti la scansione della firma del richiedente) e inviato via e-mail all’indirizzo presidenza@eddyburg.it.

Quello in formato statico (.pdf) deve essere stampato, compilato a mano, scandito e trasmesso in allegato via e-mail all’indirizzo presidenza@eddyburg.it, oppure inviato via posta normale all’indirizzo: Associazione eddyburg, Dorsoduro 3434, 30123, Venezia.

 

L’ammissione all’Associazione eddyburg come Socio avviene con approvazione unanime del Consiglio Esecutivo. L’eventuale rifiuto all’ammissione deve essere motivato, in conformità alle norme di cui alla legge 393/2000 e all’art. 7 dello Statuto.

 

La quota associativa annua è stata stabilita in euro 50 (cinquanta) ed in euro 25 (venticinque) per gli studenti, e dovrà essere versata tramite bonifico bancario.

 

Per la prima iscrizione il pagamento dovrà essere effettuato solamente dopo la ricezione della e-mail che comunica il parere favorevole del Consiglio Esecutivo all’ammissione del Socio. Nella stessa e-mail saranno forniti tutti gli estremi per effettuare il bonifico, che dovrà essere disposto entro un mese dalla data di invio della comunicazione.

 

Nei successivi anni il pagamento dovrà essere obbligatoriamente effettuato entro il 31 gennaio (art. 6, comma 1 dello Statuto).

 

La causale del versamento è "Quota associativa 20xx nome cognome".
Per chi avesse la generosa intenzione di fare anche una erogazione liberale oltre alla quota associativa la causale del versamento è "Quota associativa 20xx ed erogazione liberale nome cognome".

 

2. Sostenere economicamente le nostre attività attraverso una erogazione liberale

Per sostenere economicamente le attività svolte dall’Associazione eddyburg potete contribuire mediante una erogazione liberale fatta con bonifico bancario sul nostro conto corrente aperto presso Banca Etica, utilizzando i seguenti dati:

Associazione eddyburg
Sestiere Dorsoduro 3434 - 30123 - Venezia
C.F. 94091660277

codice IBAN      IT 03 N 05018 12101 000012375168

ed inserendo la seguente causale di versamento: "Erogazione liberale da parte di nome cognome"

Ringraziamo anticipatamente tutti coloro che offriranno il loro supporto.

Qualora desideriate avere una ricevuta che attesti il versamento effettuato inviateci una e-mail all’indirizzo presidenza@eddyburg.it contenente i seguenti vostri dati: nome e cognome, codice fiscale, indirizzo e data del versamento.

 


Ringraziamo quanti hanno sostenuto eddyburg in questi anni e coloro che vorranno continuare a sostenere l'Associazione eddyburg e le sue attività. Il vostro contributo è e rimane fondamentale

Sullo stesso tema
Chiunque può usare o riprodurre le informazioni e i materiali originali contenuti nelle pagine di questo sito. Tale uso sarà tuttavia condizionato, ove si tratti di materiali propri di eddyburg.it alla citazione dell’autore così come compare nel sito e alla indicazione della fonte originaria in modo visibile e con la seguente dicitura: “tratto dal sito web eddyburg.it”. Per i materiali derivanti da altre fonti si suggerisce di rivolgersi ai relativi autori o editori.
Eddyburg
Enrico De Nicola, presidente provvisorio della Repubblica, Alcide De Gasperi (DC), Umberto Terraccini (PCI) firmano il 27 dicembre 1947 la Costituzione repubblicana, elaborata da una assemblea costituente di 556 rappresentanti dei partiti antifascisti.
Ultimi post
Redazione di Eddyburg
L'incontro ha come scopo la presentazione della versione italiana del toolkit anti-gentrification di Sandra Annunziata, e vedrá la partecipazione di esperti e rappresentanti dei movimenti di lotta per la casa che discuteranno assieme del manuale e della sua applicazione nel contesto italiano. Sarà possibile seguire l'evento in streaming live sulla pagina facebook di ETICity
Eddyburg
Nell’anniversario della scomparsa di Eddy Salzano il 23 settembre abbiamo organizzato un’iniziativa per ricordare l’importanza e l’attualità del suo pensiero e della sua attività. Qui le videoregistrazioni della II Sessione del convegno con testimonianze da "Una comunità di intenti" di Maria Cristina Gibelli, Marco Borghi, Federica Ruspio, Tomaso Montanari, Ilaria Agostini, Anna Maria Bianchi, Maria Paola Morittu, Elisabetta Forni, Piero Cavalcoli, Lidia Fersuoch, Oscar Mancini, Paolo Cacciari e Ilaria Boniburini.
Ilaria Boniburini
Sabato 3 ottobre scorso le paratie del Mose sono state azionate e Venezia è rimasta all’asciutto. Una rassegna di articoli per comprendere, al di là della propaganda ufficiale delle istituzioni, le criticità ancora tutte da risolvere e gli effetti negativi di questa mastodontica grande opera.Nell'immagine la spalla del Mose alla Bocca di Malomocco (immagine dell'autrice).
Comitato No Grandi Navi- Laguna Bene Com
In questo comunicato vengono riassunte le gravi criticità del MoSE e le rivendicazioni di una comunità di cittadini, scienziati ed esperti per una efficace salvaguardia della Laguna di Venezia e della sua città.
Redazione di eddyburg
Nell’anniversario della scomparsa di Eddy Salzano il 23 settembre abbiamo organizzato un’iniziativa per ricordare l’importanza e l’attualità del suo pensiero e della sua attività. Qui le videoregistrazioni della I sessione del convegno dedicato a "Le tappe di un percorso politico e culturale per una città più giusta". Interventi di Giulio Tamburini, Vezio De Lucia, Paolo Berdini, Roberto Camagni, Anna Marson, Maria Pia Guermandi, Giancarlo Storto, Giancarlo Consonni e Paolo Baldeschi.
CopyrightMappa del sito
© 2020 Eddyburg