Venezia. Ciak si gira, l'ordinanza per le riprese del film di Eastwood
Mitia Chiarin
Le autorità cittadine hanno assicurato che la prossima volta provvederanno a trasferire le cittadine e i cittadini veneziani in un campo provvisorio realizzato dagli amici libici del Sindaco tra Misurata e Bengasi. la Nuova Venezia, 14 agosto 2017


L'articolo e l'ordinanza sono autentici. La presentazione no (e.s.)la Nuova Venezia
VENEZIA. CIAK SI GIRA,
L'ORDINANZA PER LE RIPRESE
DEL FILM DI EASTWOOD
di Roberta De Rossi
«Tutto quello che occorre sapere durante i tre giorni di riprese del film del grande regista. Anche un vaporetto utilizzato per le sequenze»

VENEZIA. Il Comune di Venezia ha emanato la ordinanza per la regolamentazione della viabilità acquea in Canal Grande e in alcuni rii della Ztl interna al Centro storico di Venezia per consentire lo svolgimento delle riprese cinematografiche del film di Clint Eastwood “The 15:17 to Paris”.


Mercoledì 16 agosto 2017 vengono riservati in esclusiva per l'ormeggio delle unità di servizio impiegate per le riprese cinematografiche: dalle ore 7.30 alle ore 13.00 il tratto di riva pubblica dell'ex “Direzione Compartimentale Ferrovie” compreso tra l'ormeggio riservato alle unità Granturismo, alle quali comunque deve essere consentito l'approdo, e il Ponte della Costituzione; dalle ore 9.00 alle ore 13.00 il tratto di riva pubblica di Piazzale S. Lucia compreso tra le fermate Actv- linea 1 e linea 2, rive pubbliche n° 020 20-21-22-23; dalle ore 13.30 alle 15.30 circa è autorizzata la circolazione in Canal Grande, da Piazzale Roma a S. Angelo, di un vaporetto Actv impiegato esclusivamente come unità di scena. Nella fascia oraria immediatamente precedente è consentito lo stazionamento del vaporetto presso l'approdo riservato in Bacino S. Chiara, giusta concessione PMV n° 69947/2015, per il carico del personale e delle attrezzature tecniche; sono anche consentite le manovre di cambio direzione di marcia, in Canal Grande all'altezza del Bacino S. Chiara e Canale Scomenzera e all'altezza della confluenza con il Rio di S.Polo; è autorizzato, visto il parere positivo della Direzione Navigazione di Actv, l'uso del pontile della fermata di linea “S. Samuele”, per l'imbarco-sbarco degli addetti dalle imbarcazioni di servizio, l'eventuale trasbordo di carichi non trasportabili a mano dovrà invece avvenire dalla riva pubblica a fianco della fermata; l'uso del pontile PMV a S. Chiara, della suddetta fermata e la navigazione del vaporetto, sono subordinati allo svolgimento del servizio di trasporto pubblico di linea, rimangono valide in particolare le disposizioni di transito nel tratto di canale circostante il ponte di Rialto; dalle ore 16.00 alle 22.00 le rive pubbliche n° 083-12 di Campo S. Vidal e F-083-005 e n° 083-09, di Fondamenta Barbaro in Rio dell'Orso, vengono riservate in esclusiva allo stazionamento delle unità di servizio impiegate per le riprese.
Inoltre si dovrà garantire il funzionamento del servizio gondola da nolo ubicato in Canal Grande-Campo S.Vidal,
- le rive in Rio dell'Orso dovranno essere usufruite consentendo la movimentazione delle gondole con stazio presso la testata del rio; durante la fascia oraria di ormeggio alle rive vengono temporaneamente sospese le occupazioni di spazio acqueo in Rio dell'Orso n° 54747/2013 e n° 63428/2014, i concessionari interessati dovranno provvedere allo spostamento delle imbarcazioni; è autorizzato il transito in Rio del Santissimo, fino all'edificio del Conservatorio, delle unità di servizio e da trasporto, che dovranno comunque permettere in qualsiasi momento il transito di altre imbarcazioni.

Giovedì 17 agosto 2017: dalle ore 09.00 alle ore 13.00, il pontile pubblico P028-030 in Canal Grande-Campo dell'Erbaria a Rialto è riservato in esclusiva allo stazionamento delle unità di servizio
impiegate nelle riprese; dalle ore 13.00 alle ore 15.30 circa, è autorizzata la circolazione in formazione raggruppata in Canal Grande, da Campo dell'Erbaria a S. Maria del Giglio, di una gondola di scena, di non oltre tre imbarcazioni da trasporto e non oltre tre unità in servizio pubblico di noleggio con conducente; nel tratto di Canal Grande da Campo dell'Erbaria all'incrocio con il rio di S. Luca si dovranno rispettare le disposizioni di transito vigenti, navigando in fila indiana in prossimità della sponda lato S. Polo-Riva del Vin e con unità distanziate l'una dall'altra; dalle ore 16.00 alle ore 21.00, nel tratto di Canal Grande compreso tra gli approdi Actv “S. Maria del Giglio” e “Salute”, imbarcaderi esclusi, viene autorizzato lo stazionamento operativo di una gondola e di quattro unità tipo “taxi“ di scena; è brevemente interrotto il traffico acqueo, per periodi ripetuti di massimo 3 minuti alla volta, facendo in modo di non ostacolare il servizio di trasporto di linea, mentre il servizio di traghetto gondole dovrà cadenzare i passaggi secondo le brevi limitazioni; l’interdizione temporanea della viabilità acquea è subordinata alle esigenze di transito dei mezzi del Pronto Intervento in servizio di emergenza; il personale della società dovrà richiedere la vigilanza e concordare con la Polizia Municipale l’attività disegnalazione delle aree interdette al transito; dovrà comunque provvedere costantemente alla delimitazione e segnalazione dell'area e all'esposizione della segnaletica indicante la temporanea chiusura della viabilità acquea e alla relativa rimozione una volta ultimate le riprese;  dalle ore 13.00 alle ore 21.30, è riservata in esclusiva allo stazionamento delle unità di servizio la riva F087-005, in Rio della Vesta-bacinetto della Fenice, da Ponte Maria Callas alla calle del Piovan; durante la stessa fascia oraria è sospesa l'occupazione di spazio acqueo n° 9627/1995, il concessionario interessato dovrà provvedere allo spostamento dell'imbarcazione.


Venerdì 18 agosto 2017: dalle ore 14.00 alle ore 21.30, sono riservati in esclusiva allo stazionamento delle unità di servizio il pontile pubblico comunale del Molo di San Marco-”Todaro” e la riva n° 92-010 di Calle dell'Ascension nel rio dei Giardinetti; nella riva di Calle dell'Ascension dovrà essere consentito l'approdo alle unità Veritas per il carico dei rifiuti solidi urbani dall'area Marciana.

Altre disposizioni e prescrizioni: nei giorni 16-17-18 agosto durante la fascia oraria giornaliera delle lavorazioni, dalle 7.30 alle 21.30 circa, è autorizzata la circolazione in Canal Grande delle unità di servizio opportunamente identificate, sia adibite al trasporto cose che a noleggio con conducente per il trasporto persone; è consentito anche il transito sotto il ponte di Rialto (tra i rii del Fontego dei Tedeschi e di S. Salvador), rispettando il senso unico di marcia in direzione Ca' Foscari dalle ore 12.00 alle ore 15.00, osservando la precedenza alla circolazione dei mezzi dei servizi di trasporto pubblico e in maniera che sia sempre possibile la normale viabilità; tutte le unità dovranno essere impiegate in conformità alle normative vigenti in base alla categoria di trasporto di appartenenza, secondo quanto stabilito dai documenti di navigazione e dalla Legge Regionale n. 63/93; i responsabili delle riprese dovranno concordare con Polizia Municipale la presenza di agenti per provvedere al controllo del traffico e in ogni caso adeguare le operazioni alle direttive comunicate sul posto.
Sullo stesso tema
Eddyburg
Le piazze d'Italia, spazi pubblici per eccellenza, sono emblematici del livello di democrazia, libertà di pensiero, inclusione, rispetto e civiltà di un popolo. Oggi, una delle più celebri piazze d'Italia, Piazza San Marco, è diventata il simbolo del cambiamento profondo che è avvenuto: dalla libertà alla discriminazione, all' impossibilità di esprimere un'opposizione secondo le regole stabilite dalla costituzione. (e.s)
Ilaria Boniburini
Dopo l'incidente di domenica mattina, nel quale una gigantesca nave da crociera ha investito un' imbarcazione e si è schiantata contro la riva, è stata indetta una manifestazione contro le grandi navi in Laguna. E' dal 2006 che A Venezia ci si oppone a questi mostri d'acciaio, pericolosi, inquinanti, devastanti. Non mancherebbero provvedimenti ai quali appellarsi per tenere fuori le navi, ma le istituzioni non esercitano i loro poteri, colluse come sono con gli interessi economici dominanti. Domani tutti alle Zattere, ore 16.00, anche se il prefetto ha negato il permesso di concludere il corteo a Piazza San Marco, luogo aperto a tutti i turisti e mercanti ma non a chi protesta!
Edoardo Salzano
Un'efficace sintesi di trent'anni di dissipazione di un patrimonio culturale e ambientale unico al mondo ad opera di politici opportunisti, miopi, voraci e complici dei promotori del turismo mordi e fuggi e delle grandi opere inutili. (i.b.)
Ultimi post
Eddyburg
Sono passati due anni dalla scomparsa di Edoardo Salzano. Un urbanista che non ha mai smesso di analizzare le trasformazioni urbane. Un intellettuale libero e coraggioso che con determinazione guardava avanti e non si arrendeva davanti alle ingiustizie. Un maestro. Lo ricordiamo ripubblicando uno dei suoi scritti, ancora profondamente attuale, sul mestiere dell'urbanista.
Eddyburg
Un iniziativa per ragionare sulla questione della casa a cinquant’anni dall’approvazione della prima legge per l’edilizia residenziale pubblica. Il progressivo abbandono delle politiche di edilizia residenziale ha determinato nuove disuguaglianze, aggravato i problemi pregressi, amplificato i divari territoriali, che il Covid ha accentuato e reso ancora più evidenti. Vogliamo discuterne in questo seminario organizzato in due sessioni, che riprende le vertenze che portarono all’approvazione della legge, racconta la parabola inversa delle politiche pubbliche fino al loro sostanziale azzeramento, per poi ricollegarsi all’attualità toccando attraverso alcuni casi emblematici della questione della casa in Italia.
Eddyburg
Cliccando nella barra in alto potete accedere a tutti gli articoli inseriti in oltre diciotto anni di attività e impegno per una cultura dell'abitare fruire e governare il territorio che sia suscettibile di assicurare condizioni di vita soddisfacenti sotto il profilo dell'equità e della libertà di accesso ai beni comuni, della capacità e possibilità di partecipare al governo della cosa pubblica. E' ancora una versione provvisoria del sito, perciò alcune cose funzionano male o presentano degli errori. Ci stiamo adoperando per sistemare tutto nel più breve tempo possibile.
Eddyburg
Il programma definitivo della prima edizione dei seminari di eddyburg
Redazione di eddyburg
Nell’anniversario della scomparsa di Eddy Salzano il 23 settembre abbiamo organizzato un’iniziativa per ricordare l’importanza e l’attualità del suo pensiero e della sua attività. Qui le videoregistrazioni della I Sessione del convegno “Eddy Salzano: le tappe di un percorso politico e culturale per una città più giusta” con gli interventi di Mauro Baioni, Giulio Tamburini, Vezio De Lucia, Paolo Berdini, Roberto Camagni, Anna Marson, Maria Pia Guermandi, Giancarlo Storto, Giancarlo Consonni, Paolo Baldeschi.
CopyrightMappa del sito
© 2022 Eddyburg