I cittadini neozelandesi comprano una spiaggia: "Ora è di tutti"
Giacomo Talignani
Lieto fine per una spiaggia che torna nella disponibilità di tutti. Confidiamo in un analogo epilogo per l'analoga vicenda italiana di Poveglia. Repubblica.it, 25 febbraio 2016


«L'abbiamo fatto per i nostri figli, per le generazioni future: ora quella spiaggia è di tutti, è libera». I cittadini neozelandesi esultano, hanno salvato la spiaggia paradisiaca di Abel Tasman. In 40mila hanno aderito a una piattaforma di crowdfunding sul portale Givealittle raccogliendo più di 2 milioni di dollari neozelandesi (circa 1,2 milioni di euro), cifra necessaria per comprare la spiaggia e cederla al Parco nazionale di Abel Tasman.

Il terreno di 800 metri bagnato da acque cristalline era stato messo in vendita e i cittadini temevano che, una volta comprato da privati, sarebbe stato oggetto di speculazioni e reso inaccessibile alla popolazione. Per questo dall'idea di due cognati durante una cena è nata l'iniziativa rilanciata sui social: era stato calcolato che se ogni neozelandese avesse versato 0,23 centesimi la spiaggia poteva essere acquistata.

Alla crescente generosità delle persone pronte a compiere questo piccolo miracolo nemmeno il governo è rimasto indifferente: anche lo Stato ha versato una piccola cifra. Una storia, quella di questo pezzo di paradiso salvato, che potrebbe essere d'ispirazione anche per l'Isola sarda di Budelli destinata a finire in mani private. Gli studenti della II B della scuola media di Mosso (Biella) hanno proposto un'iniziativa di salvataggio simile: «Se ogni studente versasse 0,50 centesimi si potrebbe comprare l'isola sarda per trasformarla nell'isola dei ragazzi»


Riferimenti
Si veda su eddyburg Poveglia per tutti: una ricchezza da non perdere. Numerosi altri articoli sono raggiungibili con il "cerca" digitando la parola Poveglia
Sullo stesso tema
Virginia Della Sala
il Fatto Quotidiano, 15 novembre 2017. «Oltre 60 miliardi di investimenti nelle energie rinnovabili: l’isola del Pacifico cerca di smarcarsi da Pechino puntando sull’ecologia. Ma alla Cop23 viene messa alla porta». (p.d.)
Pierfrancesco Curzi
«In barba alla crisi economica, il presidente porta avanti il progetto di una nuova Capitale».
Luca Celada
«Il caso Fca. Il nuovo segretario di Stato è l’ex numero uno della Exxon, mentre all’Epa - l’agenzia di tutela dell’ambiente - il neo presidente ha messo Pruitt, amico delle corporation
Ultimi post
Eddyburg
Sono passati due anni dalla scomparsa di Edoardo Salzano. Un urbanista che non ha mai smesso di analizzare le trasformazioni urbane. Un intellettuale libero e coraggioso che con determinazione guardava avanti e non si arrendeva davanti alle ingiustizie. Un maestro. Lo ricordiamo ripubblicando uno dei suoi scritti, ancora profondamente attuale, sul mestiere dell'urbanista.
Eddyburg
Un iniziativa per ragionare sulla questione della casa a cinquant’anni dall’approvazione della prima legge per l’edilizia residenziale pubblica. Il progressivo abbandono delle politiche di edilizia residenziale ha determinato nuove disuguaglianze, aggravato i problemi pregressi, amplificato i divari territoriali, che il Covid ha accentuato e reso ancora più evidenti. Vogliamo discuterne in questo seminario organizzato in due sessioni, che riprende le vertenze che portarono all’approvazione della legge, racconta la parabola inversa delle politiche pubbliche fino al loro sostanziale azzeramento, per poi ricollegarsi all’attualità toccando attraverso alcuni casi emblematici della questione della casa in Italia.
Eddyburg
Cliccando nella barra in alto potete accedere a tutti gli articoli inseriti in oltre diciotto anni di attività e impegno per una cultura dell'abitare fruire e governare il territorio che sia suscettibile di assicurare condizioni di vita soddisfacenti sotto il profilo dell'equità e della libertà di accesso ai beni comuni, della capacità e possibilità di partecipare al governo della cosa pubblica. E' ancora una versione provvisoria del sito, perciò alcune cose funzionano male o presentano degli errori. Ci stiamo adoperando per sistemare tutto nel più breve tempo possibile.
Eddyburg
Il programma definitivo della prima edizione dei seminari di eddyburg
Redazione di eddyburg
Nell’anniversario della scomparsa di Eddy Salzano il 23 settembre abbiamo organizzato un’iniziativa per ricordare l’importanza e l’attualità del suo pensiero e della sua attività. Qui le videoregistrazioni della I Sessione del convegno “Eddy Salzano: le tappe di un percorso politico e culturale per una città più giusta” con gli interventi di Mauro Baioni, Giulio Tamburini, Vezio De Lucia, Paolo Berdini, Roberto Camagni, Anna Marson, Maria Pia Guermandi, Giancarlo Storto, Giancarlo Consonni, Paolo Baldeschi.
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg