Scopri dove sei, e la città è più viva
Eddyburg
Una ricerca socio-spaziale sul campo per capire gli obiettivi della progettazione urbana. The Independent, 12 aprile 2012 (f.b.)
Titolo originale: How location spotting can help spruce up the city– Scelto e tradotto da Fabrizio Bottini

Un posto diventa più abitabile quanto più è riconoscibile? È una teoria che il gruppo di ricerca della Cambridge University e della brasiliana Universidade Federal de Minas Gerais vuole verificare. Attraverso Urbanopticon: un gioco che mette alla prova la immediata identificazione delle vie di Londra, scelte a caso da Google Street View e proposte agli utenti per capire se sanno dove sono (strada, o quartiere, o fermata del metro) esclusivamente guardando edifici, insegne ecc.

L’esempio che mostriamo (si vede la colonna di Nelson sullo sfondo) è sicuramente facile, ma salvo forse per i tassisti londinesi, capire se una via si trova a Brent o a Croydon può dimostrarsi complicato. Daniele Quercia è uno dei ricercatori del gruppo di Cambridge che lavora al progetto: "Vogliamo verificare i presupposti di chi progetta quegli spazi. L’idea è di capire attraverso una grande quantità di osservatori quali aree risultano più identificabili".

Perché è importante? "Abbiamo dei dati che ci mostrano quali aree siano socialmente più povere, o no. Possiamo provare a mettere in relazione questo aspetto con quello della riconoscibilità. Una volta fatto questo, si capisce il rapporto fra i due aspetti. Che deve essere tenuto in conto da chi progetta gli spazi urbani, per concepirli in modo diverso da come accade oggi". La vera efficacia di Urbanopticon per I progettisti futuri, dipende però da quante più persone lo usano. Iniziate voi andando a urbanopticon.org

Sullo stesso tema
Virginia Della Sala
il Fatto Quotidiano, 15 novembre 2017. «Oltre 60 miliardi di investimenti nelle energie rinnovabili: l’isola del Pacifico cerca di smarcarsi da Pechino puntando sull’ecologia. Ma alla Cop23 viene messa alla porta». (p.d.)
Pierfrancesco Curzi
«In barba alla crisi economica, il presidente porta avanti il progetto di una nuova Capitale».
Luca Celada
«Il caso Fca. Il nuovo segretario di Stato è l’ex numero uno della Exxon, mentre all’Epa - l’agenzia di tutela dell’ambiente - il neo presidente ha messo Pruitt, amico delle corporation
Ultimi post
Eddyburg
Sono passati due anni dalla scomparsa di Edoardo Salzano. Un urbanista che non ha mai smesso di analizzare le trasformazioni urbane. Un intellettuale libero e coraggioso che con determinazione guardava avanti e non si arrendeva davanti alle ingiustizie. Un maestro. Lo ricordiamo ripubblicando uno dei suoi scritti, ancora profondamente attuale, sul mestiere dell'urbanista.
Eddyburg
Un iniziativa per ragionare sulla questione della casa a cinquant’anni dall’approvazione della prima legge per l’edilizia residenziale pubblica. Il progressivo abbandono delle politiche di edilizia residenziale ha determinato nuove disuguaglianze, aggravato i problemi pregressi, amplificato i divari territoriali, che il Covid ha accentuato e reso ancora più evidenti. Vogliamo discuterne in questo seminario organizzato in due sessioni, che riprende le vertenze che portarono all’approvazione della legge, racconta la parabola inversa delle politiche pubbliche fino al loro sostanziale azzeramento, per poi ricollegarsi all’attualità toccando attraverso alcuni casi emblematici della questione della casa in Italia.
Eddyburg
Cliccando nella barra in alto potete accedere a tutti gli articoli inseriti in oltre diciotto anni di attività e impegno per una cultura dell'abitare fruire e governare il territorio che sia suscettibile di assicurare condizioni di vita soddisfacenti sotto il profilo dell'equità e della libertà di accesso ai beni comuni, della capacità e possibilità di partecipare al governo della cosa pubblica. E' ancora una versione provvisoria del sito, perciò alcune cose funzionano male o presentano degli errori. Ci stiamo adoperando per sistemare tutto nel più breve tempo possibile.
Eddyburg
Il programma definitivo della prima edizione dei seminari di eddyburg
Redazione di eddyburg
Nell’anniversario della scomparsa di Eddy Salzano il 23 settembre abbiamo organizzato un’iniziativa per ricordare l’importanza e l’attualità del suo pensiero e della sua attività. Qui le videoregistrazioni della I Sessione del convegno “Eddy Salzano: le tappe di un percorso politico e culturale per una città più giusta” con gli interventi di Mauro Baioni, Giulio Tamburini, Vezio De Lucia, Paolo Berdini, Roberto Camagni, Anna Marson, Maria Pia Guermandi, Giancarlo Storto, Giancarlo Consonni, Paolo Baldeschi.
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg