Modalità d'iscrizione e logistica
Eddyburg
MODALITÀ DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA

Quest'anno l'iscrizione alla scuola e la sistemazione alberghiera sono distinte. I prezzi sono, come sempre, ridotti al minimo, dato il carattere volontaristico che contrassegna la scuola.

La quota d'iscrizione alla scuola è di 370€ + 20% iva per un totale di 444€ e dà diritto di fruire delle attività didattiche, dei materiali didattici, dei pasti non compresi nella quota di sistemazione alberghiera, di partecipare alla visita ai luoghi con cena in agriturismo e a tutte le altre attività organizzate dalla scuola. Le amministrazioni e gli istituti universitari sono esenti Iva.

La sistemazione alberghiera presso l'hotel convenzionato Cavallino Bianco *** dal 13 sera (cena inclusa) al 17 mattina, comprende 4 notti, colazioni e pasti, ed è gestita dall'azienda Promohotels. Costituisce quota a parte (di 145 € per sistemazione in camere multiple o di 185 € per sistemazione in camera singola).

La prenotazione della camera deve effettuarsi tramite l'apposita «scheda di prenotazione alberghiera» allegata, da spedire a Promohotels via email a: eventi@promhotelsriccione.itoppure tramite fax 0541 601775 accompagnata da una caparra confirmatoria pari al 30% del totale della prenotazione. Le condizioni del trattamento, ulteriori informazioni e modalità di pagamento sono illustrate nella scheda stessa.

E’ ammesso alla scuola un numero massimo di 40 partecipanti. La selezione verrà effettuata sulla base della data di spedizione del modulo di iscrizione e della scheda di prenotazione alberghiera. Parteciperanno i primi quaranta richiedenti che si saranno iscritti secondo le modalità sotto riportate. In caso di richieste in esubero verrà compilata una lista di riserva.

Sono disponibili 15 posti a quota ridotta per partecipanti junior, ovvero studenti e giovani urbanisti ‘precari’ under 35 che provvedono personalmente alle spese di iscrizione alla scuola. La domanda di ammissione ai posti riservati ai partecipanti junior deve essere inoltrata tramite email a Ilaria Boniburini (info@zoneassociation.org) specificando le ragioni di tale richiesta.

Per iscriversi alla scuola occorre:

1. Compilare e inviare il «modulo di iscrizione alla scuola» (scaricare il modulo qui sotto) via mail a:
Ilaria Boniburini - Zone onlus, Email: Info@zoneassociation.org

2. Pagare la quota di iscrizione alla scuola entro il 28 agosto 2011 mediante bonifico bancario in favore di ZONE ONLUS VENEZIA, CC Banco Posta N. 1425844, IBAN: IT18 A0760102000000001425 844 oppure tramite bollettino postale sul conto corrente postale 1425844 intestato a Zone Onlus Venezia. Specificare la causale «scuola di eddyburg 2011». Gli Enti pubblici hanno la possibilità di iscrivere i loro dipendenti, senza pagamenti anticipati, purché alleghino alla domanda di iscrizione la determina dirigenziale che stabilisce il relativo impegno di spesa e di pagamento entro l'anno corrente.

3. Compilare e inviare la «scheda di prenotazione alberghiera» (scaricare il modulo qui sotto) entro il 28 agosto 2011 seguendo le istruzioni specificate sulla scheda di prenotazione alberghiera.

In mancanza dell'ottemperamento a queste istruzioni entro il 28 agosto, sarà facoltà degli organizzatori annullare l’iscrizione.

Sullo stesso tema
Edoardo Salzano
Il contenuto e il programma della giornata conclusiva della VII edizione della Scuola di eddyburg, 17 settembre 2011
Mauro Baioni
La traccia e il programma della seconda e della terza giornata della scuola, 15 e 16 settembre 2011
ilaria Boniburini
La traccia e il programma della prima giornata dalla Scuola di eddyburg, VII edizione (“Oltre la crescita, dopo lo sviluppo. Nuove domande alla pianificazione”)
Ultimi post
Redazione di Eddyburg
L'incontro ha come scopo la presentazione della versione italiana del toolkit anti-gentrification di Sandra Annunziata, e vedrá la partecipazione di esperti e rappresentanti dei movimenti di lotta per la casa che discuteranno assieme del manuale e della sua applicazione nel contesto italiano. Sarà possibile seguire l'evento in streaming live sulla pagina facebook di ETICity
Eddyburg
Nell’anniversario della scomparsa di Eddy Salzano il 23 settembre abbiamo organizzato un’iniziativa per ricordare l’importanza e l’attualità del suo pensiero e della sua attività. Qui le videoregistrazioni della II Sessione del convegno "Una comunità di intenti" con testimonianze di Maria Cristina Gibelli, Marco Borghi, Federica Ruspio, Tomaso Montanari, Ilaria Agostini, Anna Maria Bianchi, Maria Paola Morittu, Elisabetta Forni, Piero Cavalcoli, Lidia Fersuoch, Oscar Mancini, Paolo Cacciari e Ilaria Boniburini.
Ilaria Boniburini
Sabato 3 ottobre scorso le paratie del Mose sono state azionate e Venezia è rimasta all’asciutto. Una rassegna di articoli per comprendere, al di là della propaganda ufficiale delle istituzioni, le criticità ancora tutte da risolvere e gli effetti negativi di questa mastodontica grande opera.Nell'immagine la spalla del Mose alla Bocca di Malomocco (immagine dell'autrice).
Comitato No Grandi Navi- Laguna Bene Com
In questo comunicato vengono riassunte le gravi criticità del MoSE e le rivendicazioni di una comunità di cittadini, scienziati ed esperti per una efficace salvaguardia della Laguna di Venezia e della sua città.
Redazione di eddyburg
Nell’anniversario della scomparsa di Eddy Salzano il 23 settembre abbiamo organizzato un’iniziativa per ricordare l’importanza e l’attualità del suo pensiero e della sua attività. Qui le videoregistrazioni della I sessione del convegno dedicato a "Le tappe di un percorso politico e culturale per una città più giusta". Interventi di Giulio Tamburini, Vezio De Lucia, Paolo Berdini, Roberto Camagni, Anna Marson, Maria Pia Guermandi, Giancarlo Storto, Giancarlo Consonni e Paolo Baldeschi.
CopyrightMappa del sito
© 2020 Eddyburg