Umbria. LR 24 marzo 2000, n. 27
Eddyburg
“Norme per la pianificazione urbanistica territoriale”. Il testo aggiornato al marzo 2010. Indice con link al testo nei formati .doc e .pdf (d.v.)
Legge ancora vigente anche per le parti modificate e sostituite dalle LLRR 11/2005 e 13/2009 fino all’avversarsi delle condizioni ivi rispettivamente stabilite.



Indice

TITOLO I – DISPOSIZIONI GENERALI

CAPO I – RIFERIMENTI FONDAMENTALI

Art. 1 (Finalità del P.U.T)
Art. 2 (Riferimenti programmatici comunitari)
Art. 3 (Riferimenti programmatici nazionali)
Art. 4 (Rapporti interregionali)

CAPO II – OBIETTIVI E STRUMENTI

Art. 5 - Programmazione urbanistico-territoriale regionale
Art. 6 - Azioni e strumenti operativi
Art. 7 - Valore della cartografia

TITOLO II – OPZIONI PER LA VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO DELL’UMBRIA

Art. 8 - Scenari tematici

CAPO I – SISTEMA AMBIENTALE

Art. 9 - Rete Ecologica regionale
Art. 10 Unità regionali di connessione ecologica, corridoi e frammenti
Art. 11 - Zone di particolare interesse faunistico ed aree di interesse faunistico-venatorio
Art. 12 - Zone di elevata diversità floristico-vegetazionale
Art. 13 - Siti di interesse naturalistico
Art. 14 - Aree di particolare interesse naturalistico ambientale
Art. 15 - Aree boscate
Art. 16 - Aree di particolare interesse geologico e singolarità geologiche
Art. 17 - Aree naturali protette

CAPO II – SPAZIO RURALE

Art. 18 - Definizione
Art. 19 - Spazio rurale connotato da fragilità insediativa e produttiva
Art. 20 - Aree di particolare interesse agricolo
Art. 21 - Ambiti per la residenza e le attività produttive
Art. 22 - Attività zootecnica
Art. 22-bis – Oliveti
Art. 23 - Porte d'accesso
Art. 24 - Azioni di sostegno
Art. 25 - Competenze degli enti locali

CAPO III – AMBITI URBANI E PER INSEDIAMENTI PRODUTTIVI

Art. 26 – Definizione
Art. 27 - Politiche per gli ambiti urbani e per gli insediamenti produttivi
Art. 28 - Insediamenti industriali e artigianali
Art. 29 - Insediamenti di valore storico culturale
Art. 30 - Compiti degli enti locali

CAPO IV – SISTEMI INFRASTRUTTURALI

Art. 31 - Articolazione delle infrastrutture
Art. 32 - Rete stradale di interesse regionale
Art. 33 - Rete stradale di interesse provinciale e comunale
Art. 34 - Norme di tutela della rete stradale
Art. 35 - Tracciati ferroviari
Art. 36 (Basi logistiche merci)
Art. 37 (Rete escursionistica di interesse interregionale e regionale)
Art. 38 (Infrastrutture per la telematica)
Art. 39 - Aeroporto regionale dell'Umbria
Art. 40 (Compiti degli enti locali)
Art. 41 - Aviosuperfici
Art. 42 - Campi di volo ed elisuperfici
Art. 43 (Nuovi elettrodotti)
Art. 44 (Manutenzione elettrodotti esistenti)

CAPO V – RISCHIO TERRITORIALE ED AMBIENTALE

Art. 45 - Finalità
Art. 46 - Individuazioni delle parti di territorio esposte a pericolo geologico ed idrogeologico
Art. 47 - Criteri per la tutela e l'uso del territorio regionale soggetto ad inquinamento e per il risanamento dei corpi idrici
Art. 48 - Fasce di rispetto dei corsi d'acqua e dei laghi
Art. 49 (Interventi di manutenzione e sistemazione idraulica dei corsi d'acqua)
Art. 50 - Criteri per la tutela e l'uso del territorio esposto a rischio sismico
Art. 51 - Organizzazione territoriale della protezione civile e criteri per la vulnerabilità dei sistemi urbani
Art. 52 - Inquinamento elettromagnetico e luminoso
Art. 53 (Inquinamento da immissioni nell'atmosfera)
Art. 54 (Inquinamento acustico)

TITOLO III – SERVIZI ALLA POPOLAZIONE PER LA QUALITÀ DELLA INFRASTRUTTURAZIONE DEL TERRITORIO

CAPO I – PIANO COMUNALE DEI SERVIZI ALLA POPOLAZIONE

Art. 55 - Finalità
Art. 56 (Definizione e contenuti)
Art. 57 (Determinazione dell'utenza e degli abitanti ai fini del dimensionamento del P.C.S)
Art. 58 (Compiti degli enti locali)

CAPO II – STANDARD DI ATTREZZATURE

Art. 59 (Standard minimi per aree destinate ad attrezzature di interesse comunale e sovracomunale)
Art. 60 (Standard minimi per aree pubbliche al servizio di insediamenti residenziali)
Art. 61 (Standard per aree al servizio di insediamenti direzionali, produttivi, turistico-residenziali e turistico-produttivi)
Art. 62 (Adeguamento)
Art. 63 (Indirizzo e coordinamento)

CAPO III – IINDICI DI EDIFICABILITÀ

Art. 64 (Indici di densità in zona agricola)
Art. 65 - Interventi edificatori consentiti nelle zone di rispetto delle strade e delle ferrovie
Art. 65-bis - Salvaguardia dell'ambito aeroportuale

TITOLO IV - MODIFICHE ED INTEGRAZIONI ALLA LEGGE REGIONALE 2 SETTEMBRE 1974, N. 53, LEGGE REGIONALE 3 MARZO 1995, N. 9 E LEGGE REGIONALE 10 APRILE 1995, N. 28

Art. 66 - Modifiche alla legge regionale 2 settembre 1974, n. 53
Art. 67 - Modifiche alla legge regionale 3 marzo 1995, n. 9
Art. 68 - Modifiche alla legge regionale 10 aprile 1995, n. 28
Art. 69 - Modifiche alla legge regionale 16 dicembre 1997, n. 46
Art. 70 - Abrogazione di norme
Art. 71 - Disposizioni finali e transitorie
Art. 72 - Sanzioni
Art. 73 - Norma finanziaria

Sullo stesso tema
“Norme per la pianificazione paesaggistica”. Il testo aggiornato al settembre 2010; indice con link al testo nei formati .doc e .pdf (d.v.)
“Tutela, governo ed uso del territorio”. Il testo aggiornato al giugno 2010. Indice con link al testo della legge e del regolamento attuativo, nei formati .doc e .pdf (d.v.)
“Ordinamento urbanistico e tutela del territorio”. Il testo aggiornato al marzo 2010. Indice con link al testo della legge e dei regolamenti attuativi, in formato .doc e .pdf (d.v.)
Ultimi post
Eddyburg
Sono passati due anni dalla scomparsa di Edoardo Salzano. Un urbanista che non ha mai smesso di analizzare le trasformazioni urbane. Un intellettuale libero e coraggioso che con determinazione guardava avanti e non si arrendeva davanti alle ingiustizie. Un maestro. Lo ricordiamo ripubblicando uno dei suoi scritti, ancora profondamente attuale, sul mestiere dell'urbanista.
Eddyburg
Un iniziativa per ragionare sulla questione della casa a cinquant’anni dall’approvazione della prima legge per l’edilizia residenziale pubblica. Il progressivo abbandono delle politiche di edilizia residenziale ha determinato nuove disuguaglianze, aggravato i problemi pregressi, amplificato i divari territoriali, che il Covid ha accentuato e reso ancora più evidenti. Vogliamo discuterne in questo seminario organizzato in due sessioni, che riprende le vertenze che portarono all’approvazione della legge, racconta la parabola inversa delle politiche pubbliche fino al loro sostanziale azzeramento, per poi ricollegarsi all’attualità toccando attraverso alcuni casi emblematici della questione della casa in Italia.
Eddyburg
Cliccando nella barra in alto potete accedere a tutti gli articoli inseriti in oltre diciotto anni di attività e impegno per una cultura dell'abitare fruire e governare il territorio che sia suscettibile di assicurare condizioni di vita soddisfacenti sotto il profilo dell'equità e della libertà di accesso ai beni comuni, della capacità e possibilità di partecipare al governo della cosa pubblica. E' ancora una versione provvisoria del sito, perciò alcune cose funzionano male o presentano degli errori. Ci stiamo adoperando per sistemare tutto nel più breve tempo possibile.
Eddyburg
Il programma definitivo della prima edizione dei seminari di eddyburg
Redazione di eddyburg
Nell’anniversario della scomparsa di Eddy Salzano il 23 settembre abbiamo organizzato un’iniziativa per ricordare l’importanza e l’attualità del suo pensiero e della sua attività. Qui le videoregistrazioni della I Sessione del convegno “Eddy Salzano: le tappe di un percorso politico e culturale per una città più giusta” con gli interventi di Mauro Baioni, Giulio Tamburini, Vezio De Lucia, Paolo Berdini, Roberto Camagni, Anna Marson, Maria Pia Guermandi, Giancarlo Storto, Giancarlo Consonni, Paolo Baldeschi.
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg