Scaletta della lezione di Maria Carmela Caiola
Eddyburg
Schema della lezione


  1. Cenni di storia urbanistica di Caserta e inquadramento territoriale dell’area
  2. Storia dell’area macrico
  3. L’inizio della vicenda con la dismissione da parte del Ministero della Difesa
  4. Costituzione del comitato di associazioni e della lista civica: un esempio di democrazia partecipata
  5. Attività del comitato e lancio con Italia Nostra della campagna di acquisto del macrico:
  6. il premio Villirillo di Cittadinanzattiva
  7. Il lavoro dentro le istituzioni: il film “I have a green”
  8. Inserimento del macrico nel programma per i 150 anni dell’unità d’Italia
  9. Situazione attuale: risultati e prospettive.


Letture consigliate

Leggere su eddyburg i seguenti articoli:

Macrico: Un parco diventa siimbolo del riscatto del Sud
La mobilitazione popolare salverà il Parco di Caserta
Paesaggio italiano aggredito: che fare
Macrico verde? No, asfalto e cemento
Un parco di palazzi per i cittadini di Caserta

Sullo stesso tema
Tema: Le parole chiave: Spazio e potere; Elementi di riflessione sui lemmi Città e potere, Spazio/Sfera pubblico e privato; Diritto alla città
Un'analisi della parola "comunità". Il sommario del contributo e il testo scaricabile in formato .pdf
Mauro Baioni
Tema: Riportare lo spazio pubblico al centro della pianificazione
Ultimi post
Redazione di Eddyburg
Il sito è ancora in versione provvisoria, perciò alcune cose funzionano male o presentano degli errori. Ci stiamo adoperando per sistemare tutto nel più breve tempo possibile.
Redazione di Eddyburg
L'incontro ha come scopo la presentazione della versione italiana del toolkit anti-gentrification di Sandra Annunziata, e vedrá la partecipazione di esperti e rappresentanti dei movimenti di lotta per la casa che discuteranno assieme del manuale e della sua applicazione nel contesto italiano. Sarà possibile seguire l'evento in streaming live sulla pagina facebook di ETICity
Eddyburg
Nell’anniversario della scomparsa di Eddy Salzano il 23 settembre abbiamo organizzato un’iniziativa per ricordare l’importanza e l’attualità del suo pensiero e della sua attività. Qui le videoregistrazioni della II Sessione del convegno "Una comunità di intenti" con testimonianze di Maria Cristina Gibelli, Marco Borghi, Federica Ruspio, Tomaso Montanari, Ilaria Agostini, Anna Maria Bianchi, Maria Paola Morittu, Elisabetta Forni, Piero Cavalcoli, Lidia Fersuoch, Oscar Mancini, Paolo Cacciari e Ilaria Boniburini.
Ilaria Boniburini
Sabato 3 ottobre scorso le paratie del Mose sono state azionate e Venezia è rimasta all’asciutto. Una rassegna di articoli per comprendere, al di là della propaganda ufficiale delle istituzioni, le criticità ancora tutte da risolvere e gli effetti negativi di questa mastodontica grande opera.Nell'immagine la spalla del Mose alla Bocca di Malomocco (immagine dell'autrice).
Comitato No Grandi Navi- Laguna Bene Com
In questo comunicato vengono riassunte le gravi criticità del MoSE e le rivendicazioni di una comunità di cittadini, scienziati ed esperti per una efficace salvaguardia della Laguna di Venezia e della sua città.
CopyrightMappa del sito
© 2020 Eddyburg