responsive_m

8 GIUGNO: MAI PIU'

8 GIUGNO: MAI PIU'
Dopo l'incidente di domenica mattina, nel quale una gigantesca nave da crociera ha investito un' imbarcazione e si è schiantata contro la riva, è stata indetta una manifestazione contro le grandi navi in Laguna. E' dal 2006 che A Venezia ci si oppone a questi mostri d'acciaio, pericolosi, inquinanti, devastanti. Non mancherebbero provvedimenti ai quali appellarsi per tenere fuori le navi, ma le istituzioni non esercitano i loro poteri, colluse come sono con gli interessi economici dominanti. Domani tutti alle Zattere, ore 16.00, anche se il prefetto ha negato il permesso di concludere il corteo a Piazza San Marco, luogo aperto a tutti i turisti e mercanti ma non a chi protesta! (a.b.)

INVERTIRE LA ROTTA

DAI MEDIA

VENEZIA

FARE SPAZIO ALLE ATTIVITA CULTURALI

giovedì 28 marzo 2019

Africa: cambiamento climatico e i suoi effetti devastanti


Sono le regioni più povere e vulnerabili del mondo a subire gli effetti più devastati dei cambiamenti climatici, e certamente le meno responsabili delle emissioni CO2. Il ciclone Idai ha colpito Mozambico, Zimbabwe e Malawi: settecento morti ma il pericolo non è passato, mancanza di cibo e acqua potabile e il rischio di un'epidemia potrebbero aumentare notevolmente le vittime. Nell'Africa meridionale circa 10.8 milioni di persone sono affette dalla siccità e 1,5 milioni nel Corno d'Africa sopravvivono solo grazie agli aiuti esterni. (a.b.)
Fonte: dati dall' earth observary e fao, l'immagine da aljazeera


Show Comments: OR