responsive_m

8 dicembre: L'Italia che lotta per la giustizia ambientale

8 dicembre: L'Italia che lotta per la giustizia ambientale
In migliaia contro questo modello di sviluppo che sta devastando l'habitat in cui viviamo. Contro le grandi opere inutili e dannose; l'inquinamento dell'aria; la contaminazione di acque e suolo da processi industriali; gli inceneritori, le politiche sui rifiuti e l'ecomafia che ci specula; il consumo di suolo; le grandi navi; i gasdotti e la dipendenza dai fossili; la sottrazione di beni comuni; le antenne militari; l'erosione della democrazia; il prevalere del profitto di pochi sul benessere di tutti. Non solo per la difesa dell'ambiente, della salute, dei territori, ma per un inversione di rotta (i.b.)

INVERTIRE LA ROTTA

FARE SPAZIO ALLE ATTIVITA CULTURALI

DAI MEDIA

martedì 5 giugno 2018

Scuola di eddyburg - una nuova tappa

A Pisa e San Giuliano Terme, il 29-30 giugno 2018, una nuova tappa del percorso organizzato dalla scuola di eddyburg sul riconoscimento degli spazi culturali come una dotazione essenziale da garantire ovunque.


Nel seminario intendiamo:
• arricchire le riflessioni critiche sul rapporto tra piano urbanistico, politiche pubbliche e iniziative civiche, attraverso un incontro pubblico;
• completare il nostro percorso con una riflessione sul rapporto tra patrimonio territoriale e spazio pubblico, attraverso una visita guidata a San Giuliano Terme;
• sottoporre a una verifica collettiva l’esito dell’attività svolta negli incontri di Pistoia e di Torino

La Sede
Il seminario si tiene presso I Cappuccini - Centro sociale, in via dei Cappuccini 2B - Pisa

Il programma in sintesi
Venerdì 29 giugno – ore 10.30-13.30
Spazio pubblico e trasformazioni della città esistente.
Seminario a ingresso libero e gratuito (l’iscrizione consente di riservare il posto)

Venerdì 29 giugno – ore 15.30-18.30Fare spazio alle attività culturali: iniziative civiche, pubblica amministrazione prove di dialogo per una cooperazione virtuosa
Tavolo di lavoro – riservato agli iscritti

Sabato 30 giugno – ore 10.00-13.30Il patrimonio territoriale come spazio pubblico
Passeggiata urbana – riservata agli iscritti

Iscrizioni
Sono ammessi 30 partecipanti alle attività riservate agli iscritti. L’iscrizione avviene con una e-mail a Monica Luperi. Sono a carico dei partecipanti i costi di viaggio e soggiorno. Gli iscritti devono specificare se venerdì 29 intendono partecipare al pranzo a buffet all'interno della struttura.

Qui il programma dettagliato
Show Comments: OR