responsive_m

8 dicembre: L'Italia che lotta per la giustizia ambientale

8 dicembre: L'Italia che lotta per la giustizia ambientale
In migliaia contro questo modello di sviluppo che sta devastando l'habitat in cui viviamo. Contro le grandi opere inutili e dannose; l'inquinamento dell'aria; la contaminazione di acque e suolo da processi industriali; gli inceneritori, le politiche sui rifiuti e l'ecomafia che ci specula; il consumo di suolo; le grandi navi; i gasdotti e la dipendenza dai fossili; la sottrazione di beni comuni; le antenne militari; l'erosione della democrazia; il prevalere del profitto di pochi sul benessere di tutti. Non solo per la difesa dell'ambiente, della salute, dei territori, ma per un inversione di rotta (i.b.)

INVERTIRE LA ROTTA

FARE SPAZIO ALLE ATTIVITA CULTURALI

DAI MEDIA

martedì 20 marzo 2018

Copertina N°23, 20 Marzo 2018


Il 12 marzo Trump si è recato per la prima volta in California: “uno Stato nemico e totalmente fuori controllo, con città santuario che proteggono i criminali”. Blindato da misure eccezionali di sicurezza, circondato da cortei di protesta e accolto dal commento del governatore Jerry Brown “build bridges, not walls”, ha visitato i prototipi del muro della vergogna e incontrato alcuni ricconi di Beverly Hills. Intanto, nelle città messicane fioriscono i murales contro l’odioso tiranno. (m.c.g.)
Fonte: foto di M. C. Gibelli
Show Comments: OR