responsive_m

8 dicembre: L'Italia che lotta per la giustizia ambientale

8 dicembre: L'Italia che lotta per la giustizia ambientale
In migliaia contro questo modello di sviluppo che sta devastando l'habitat in cui viviamo. Contro le grandi opere inutili e dannose; l'inquinamento dell'aria; la contaminazione di acque e suolo da processi industriali; gli inceneritori, le politiche sui rifiuti e l'ecomafia che ci specula; il consumo di suolo; le grandi navi; i gasdotti e la dipendenza dai fossili; la sottrazione di beni comuni; le antenne militari; l'erosione della democrazia; il prevalere del profitto di pochi sul benessere di tutti. Non solo per la difesa dell'ambiente, della salute, dei territori, ma per un inversione di rotta (i.b.)

INVERTIRE LA ROTTA

FARE SPAZIO ALLE ATTIVITA CULTURALI

DAI MEDIA

mercoledì 28 febbraio 2018

I servizi pubblici locali sono il cuore dell’agenda dei beni comuni

il manifesto, 28 febbraio 2018. Il disastro del sistema ferroviario dovrebbe ricordare il gigantesco errore dell'aver privatizzato i servizi pubblici essenziali. Ci vorrà molta pazienza e tempo per risalire la china; l'importante è cominciare, il 4 marzo

verso il 4 marzo: pace

Il 4 marzo voterò per il partito che s'impegna a rispettare l’art 11 della Costituzione, tagliando le spese militari e i fondi per missioni come quelle in Nigeria e Libia,  e impedendo la produzione di armamenti, e che potrà dimostrare di non averlo fatto in passato. (e.s.)

Mose, Consorzio Venezia Nuova tra disastro ambientale, corruzioni e opere inutili

1 marzo 2018, Mestre via Buccari ore 17.45 Incontro con Flavio Cogo e Armando Danella per parlare non solo dell'assoluta inutilità del Mose e dei danni che l'avvio della sua realizzazione ha già iniziato a provocare, ma anche della vasta e profonda azione di corruzione che il Consorzio esercita sulla società veneziana. Coordina Ilaria Boniburini. Con riferimenti

martedì 27 febbraio 2018

La soap opera delle grandi navi

Il manifesto, 25 febbraio2018. Tutto giusto e condivisibile: l’obiettivo è fuori le grandi navi dalla Laguna. Ma questo è solo un aspetto del problema: l’altro è la non sopportabilità, per Venezia, della quantità e la qualità della massa di visitatori. Ne riparleremo

Verso il 4 marzo: accoglienza

Il 4 marzo, alle elezioni politiche, voterò per il partito che mi darà più garanzie di praticare l'accoglienza dei profughi tenendo conto che essi, quale ne sia la provenienza e la ragione dell'abbandono del luogo d'origine,  hanno gli stessi diritti, la stessa dignità, gli stessi bisogni che sono garantiti a me e ai miei vicini più prossimi, pur nelle differenze di culture, costumi, credenze che rispetto

lunedì 26 febbraio 2018

Mose, in mostra i progetti non realizzati né finanziati

la Nuova Venezia, 26 febbraio 2018. Anche la Biennale Architettura si presta a raccontare spavaldamente la magnificenza di un progetto che già si sa che non funzionerà, che ha compromesso la Laguna e che è lo scandalo più grande d'Europa, con postilla

domenica 25 febbraio 2018

Fortezza Europa si arma meglio

il manifesto 24 febbraio 2018. Articoli di Anna Maria Merlo e Carlo Lania. Obbiettivo dell'UE: un rafforzamento dell’Europa fortezza, a scapito sempre più dell’Europa sociale. La verità la dice Junker: lo "sviluppo" è affidato alle spese per la guerra 

Il femminismo è un oceano di donne diverse

Internazionale online, 24 febbraio 2019. Panta rei: tutto scorre e cambia, una successione di piccole ondate.C'è chi auspica che tutto si mescoli qui e ora

sabato 24 febbraio 2018

La deriva a destra sui migranti

la Repubblica  24 febbraio 2018. L'atteggiamento nei confronti dei migranti è diventato il discrimine tra le persone dotate di buon senso, ragionevolezza e umanità e le altre. Purtroppo ce ne sono spesso anche tra i penta stellati

venerdì 23 febbraio 2018

Consumo di suolo Tanti buoni propositi

Il Fatto quotidiano, 23 febbraio 2018. Una risposta e una replica di Salvatore Settis a un intervento di Laura Puppato

giovedì 22 febbraio 2018

La campagna elettorale nel nordest anticipa il futuro dell'Italia

Internazionale , 20 febbraio 2018. Un popolo che alberga ancora tanto colonialismo, razzismo, e soprattutto ignoranza della sua stessa storia difficilmente può non avere rigurgiti fascisti

Realtà e propaganda nella condizione urbana

1.- Anni fa uno studioso di demografia e problemi sociali scriveva che abbiamo aggiunto anni alla vita ma non vita  agli anni. Dentro il senso così vero... (segue)

Africa. La mappa delle violazioni dei diritti umani

Nigrizia, 21 febbraio 2018Rapporto di Amnesty international denuncia i numerosi casi di violazione dei diritti umani : Libia ed Egitto eccellano nella malvagità, ma nella società civile cresce la protesta

«Quattro cretini, ma pericolosi. No all’antifascismo elettorale»

il manifesto, 21 febbraio 2018. Andrea Fabozzi intervista Viola Carofalo, portavoce di Potere al popolo, sulle violenza degli ultimi giorni. Le responsabilità dei partiti che per ora comandano

Rapporto. Migranti, per la prima volta le domande di asilo superano gli arrivi via mare

Avvenire, 21 febbraio 2018. Per troppi è ancora difficile comprendere che l'esodo dalle regioni rese invivibili dallo sfruttamento con cui abbiamo costruito i nostro benessere è lungi dal cessare

mercoledì 21 febbraio 2018

Il suolo devastato dai partiti inerti

il Fatto Quotidiano, 18 febbraio 2018. Nonostante le chiacchiere, le promesse e la propagando non c'è ancora una legge per contrastare il consumo di suolo. (Ma non s'illuda Settis, quelle che ci sono non servono)

Ambienti di vita al collasso, come superare le politiche neocapitaliste su città e territorio

La Città Invisibile. Un incontro, promosso dal laboratorio politico perUnAltraCittà, per lanciare una campagna sul diritto di cambiare e di conquistare, per tutti, un habitat sano e vivibile

Le figurine della sinistra europea nella sfida italiana

il manifesto, 21 febbraio 2018. Sarebbe bello se tutti i gruppi che si proclamano di sinistra fossero d'accordo su alcuni punti nodali (capitalismo, accoglienza, ambiente, sviluppo). Non è così, perciò sono sparpagliati.

una poesia

20 febbraio 2018

Alla fine il governo dà ragione al movimento No Tav

il manifesto, 20 febbraio 2018. «Migliaia di processi, centinaia di arresti, scontri violenti, barricate, venticinque anni di lotta». Nessun responsabile e comunque si va avanti. Con riferimenti (m.p.r.)

martedì 20 febbraio 2018

«Costituente, radicale e matura», la sinistra che pensa al dopo

il manifesto, 20 febbraio 2018. Le sagge intenzioni di una sinistra che cerca di guardare al di là del naso, e ha già deciso di crescere al di là delle elezioni. Ha il vantaggio sugli altri di non occuparsi di poltrone e poltroncine, ma di problemi e soluzioni.

Renzi: “Berlusconi punta al Quirinale nel 2022, Salvini alla premiership”

la Stampa, 20 febbraio 2018. Pur di riemergere dall'oblio nel quale era caduto l'invecchiato Caimano tenta di risalire a galla; per farlo non si vergogna di strizzare l'occhio agli eredi di Benito Mussolini. Ma il rischio è che le sue parole trovino echi benevoli

A Eddy

Non ti assopire,
ribelle che sonnecchi,
non cedere alle lusinghe,
non farti buono,
di sterco e di sangue
è il mondo che attorno
ti puzza,
resta insano,
questo è il tuo posto,
ragazzo sulle barricate,
con un sasso in mano.

Israele. Una mobilitazione dal basso contro la deportazione di migliaia di africani

Avvenire, 20 febbraio 2018. Guai ad avere la pelle nera. Anche nella nuova patria del popolo che fu sottoposto alle più pesanti iniquità, sevizie e stermini ma ha dimenticato il suo passato e non ti vuole più. Ma qualcuno ricorda e ti difende.

Viola Carofalo ci spiega cos’è e dove vuole arrivare Potere al Popolo

Fanpage, 20 febbraio 2018 Viola Carofalo, "capo politico" della lista Potere al popolo, illustra la proposta politica dell'unica lista di sinistra che si presenta alle elezioni del 4 marzo prossimo, in lotta contro l'oscurità mediatica nella quale tutto l'establishment  cerca di gettarla. In calce un link a un video

lunedì 19 febbraio 2018

APPELLO: Il diritto di cambiare: un habitat sano e vivibile

Un appello per invitare la Politica a occuparsi di cose che la politica politicante trascura del tutto, mentre sono vitali per chi abita nel pianeta Terra (e in Italia) oggi e vorrebbe viverci anche domani. In calce le adesioni

Elezioni 2018, al peggio non c’è mai fine. O forse sì

il Fatto quotidiano, blog perUnAltraCittà, 16 febbraio 2018. Una lista del tutto fuori del coro, caparbiamente ignorata dai media, che gareggia nuotando controcorrente e sta raccogliendo un sacco di adesioni

«Un altro 4 dicembre è possibile», con ironia

il manifesto, 18 febbraio 2018. Intervista di Francesco di Tommaso a Lidia Menapace, partigiana, oggi candidata con Potere al popolo. (m.p.r.)

Ecco come ribaltare il classismo della scuola italiana

il manifesto, 18 febbraio 2018. Una proposta di legge popolare alternativa alle deformazioni della Moratti e della Gelmini e della "Buona scuola" di Matteo Renzi

Il suolo si protegge in basso

Comune-info.net,14 febbraio 2018 Un'intervista ad Alessandro Mortarino sulla proposta di legge popolare contro il consumo di suolo (c.m.c)

Mélenchon incontra Potere al popolo: «Sono qui per imparare»

il manifesto, 16 febbraio 2018. Napoli. Il leader di France Insoumise all'ex Opg Je so' pazzo: la matrice della lista "Potere al popolo". «Insieme potremo cambiare l'Europa». (m.p.r.)

venerdì 16 febbraio 2018

Venezia: sui luoghi pubblici e sulla fedeltà all'antifascismo della Costituzione

la Nuova Venezia, 16 febbraio 2018. Articoli di Vera Mantegoli e Carlo Mion. Se il potere pubblico non fa il suo dovere, o lo disattende, i cittadini mugugnano, ma poi cominciano ad organizzarsi. A Venezia le associazioni sottoscrivono un comune documento e i cittadini si organizzano per costituire presidi antifascisti. (m.p.r.)

Se l’Africa paga la nuova corsa all’oro dei metalli rari

il Sole 24 ore, 16 febbraio 2018. Il continente le cui popolazioni sono le più povere del mondo continua a essere saccheggiato dalle nazioni che il capitalismo (privato o di Stato) ha reso più feroci e aggressive, con postilla

Germania, trasporti pubblici gratis contro l’inquinamento

il manifesto, 15 febbraio 2018. Un progetto pilota per evitare le multe per l'inquinamento atmosferico dopo gli scandali dell'industria che prometteva misura «alternative» antinquinamento. (m.p.r.)

Nasan addio: Macron fa la scelta giusta. Pseudo-cooperazione alimentare con l'Africa

Avvenire, 16 febbraio 2018. Macron fa una cosa buona: toglie il sostegno della Francia a unprogetto del tipo "aiutiamoli a casa loro",che nasconde sotto la maschera dell'aiuto benefico il ghigno consueto dello sfruttamento

Franceschini e la politica


la Repubblica, blog Articolo 9, 14 febbraio 2018. Se la politica fosse quella che il ministro renziano Dario Franceschini ritiene che sia - e di fatto pratica - bisognerebbe vergognarsi di farla. Ma cè un'altra Politica, bella e utile a tutti 

giovedì 15 febbraio 2018

Parkland, Florida

Almeno 17 i morti e 12 i feriti nell’ennesima, sanguinosa sparatoria in una scuola USA. A sparare con fucile semi-automatico, un ex studente espulso per ragioni disciplinari.

A Macerata rinasce il movimento antirazzista

Internazionale online, 12 febbraio 2018. Cronaca di una grande dimostrazione contro il rigurgito razzista e fascista, che ha visto  a Macerata uno dei suoi momenti più truci nel tentato assassinio di innocenti di colore

Non si difende qualsiasi lavoro

Comune-info.net, 15 febbraio 2018. Non tutti i lavori sono necessari, positivi e utili a tutto: ve ne sono di perversi, o per chi li fa o che per chi ne subisce le conseguenze

Potere al popolo, il nostro impegno per l’ambiente e i territori

il manifesto, 15 febbraio 2018 Mentre la lista di "estrema" sinistra  Potere al popolo(dove sono le "sinistre" non estreme?) sta superando la soglia per entrare in Parlamento, ecco un finalmente un documento politico che affronta i problemi che gli altri trascurano

mercoledì 14 febbraio 2018

A proposito del modo di scrivere libri e di quello di tutelare il paesaggio

Casa della cultura Milano. Un intervento, e insieme un passo avanti nel dibattito aperto dalla presentazione critica del filosofo dell'urbanistica Francesco Ventura a un prezioso volume curato da Anna Marson sulla sua esperienza sul paesaggio della Toscana

Ambienti di vita al collasso. Superare le politiche neocapitaliste su territori e città

Firenze, domenica 18 febbraio, 10.30. Tavola Rotonda in occasione della presentazione dell'appello "Il diritto di cambiare: un habitat sano e vivibile", con Anna Marson, Eddy Salzano, Enzo Scandurra, Ilaria Agostini, Maria Pia Guermandi, Paolo Cacciari, Vezio De Lucia, Ilaria Boniburini, coordina Ornella De Zordo. 

Lo stereotipo della città tranquilla

Il mondo della cosiddetta cultura nazionalpopolare e dell'intrattenimento sa benissimo di essere immerso fino al collo dentro criteri di mercato anche piuttosto perversi (...)

Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

La Regione Campania non vuole restare indietro all'Emilia-Romagna, ormai tristemente nota per la sua nuova legge antiurbanistica. In Campania stanno approvando provvedimenti che, col pretesto di colpire l'abusivismo, sollecitano i comuni  a incoraggiarlo

Il caso serio delle bombe italiane

cittànuova.it, 13 febbraio 2018. Le leggi non mancano, a partire dalla nostra Costituzione, ma continua imperterrita la violazione del diritto alla pace, intrinsecamente legato ai due diritti fondamentali: il diritto alla vita e il diritto alla libertà. (i.b.)

Copertina N° 20, 14 febbraio 2018



Dalle miniere del Nord Kivu (Congo) alle discariche di Accra (Ghana), i danni ambientali e le lesioni dei diritti umani provocati dalla catena commerciale del coltan, il minerale usato per cellular e computer. Dalla mostra fotografica “Le vittime delle nostra ricchezza” di Stefano Stranges. (i.b.)
Fonte: "Sunshine in Sodom and Gomorrah" dal sito dell'autore: http://www.strangesimage.com

martedì 13 febbraio 2018

No al terrorismo fascista a Venezia

Laboratoriooccupato Morion, 13 febbraio 2018. I motivi e le ragioni della chiamata a raccolta per il presidio cittadino antifascista di oggi. Parole di equilibrio dal centro sociale di Venezia.  Solo tutti assieme si sconfigge la violenza. (m.p.r.)

Diritto all'abitare, tutela del territorio

Venezia, 16 febbraio ore 17.30., Sala S. Leonardo. Assemblea pubblica organizzata da Potere al Popolo per discutere le lotte sui territori e le loro ragioni.

Nel Niger che aspetta i soldati italiani: 'Fermare i migranti? Perdete tempo'

La Stampa, 12 febbraio 2018. L'intervento per respingere i migranti conferma di essere un progetto insensato quanto inutile. Un lucido e terrificante aggiornamento sull'inarrestabile Grande Migrazione, come la chiama l'autore di Esodo, un libro che non si può non leggere. (i.b.)

lunedì 12 febbraio 2018

Un no alla Buona scuola

Diciamo la verità, tutta la verità, almeno a sinistra, circondati come siamo da un oceano di menzogne pubblicitarie. Non siamo contenti di come il nostro campo politico... (segue)