responsive_m


Dalle miniere del Nord Kivu (Congo) alle discariche di Accra (Ghana) i danni ambientali e la lesione dei diritti umani che la catena commerciale del coltan (il minerale usato per cellulari e computer) provoca. Dalla mostra fotografica “Le vittime delle nostra ricchezza” di Stefano Stranges. (i.b.)

scritta dai media

DAI MEDIA

martedì 23 gennaio 2018

Copertina N.17, 23 gennaio 2018


Le 300 persone più ricche del mondo possiedono la stessa ricchezza dei 3 miliardi dei più poveri. La povertà è un furto. In piedi, umanità (Sezano, Monastero del bene comune)
Fonte: immagine tratta da dreamstime


Show Comments: OR