responsive_m

PONTE MORANDI UN ANNO DOPO

PONTE MORANDI UN ANNO DOPO
Il 14 agosto di un anno fa, uno degli emblemi della 'modernità' crollava, trascinando con se 43 persone e travolgendo la vita di centinaia di sfollati e di una regione intera. Un episodio che avrebbe dovuto mettere in discussione la logica perversa che sta facendo marcire l'infrastruttura fisica e sociale del nostro paese. A un anno dal dramma nulla è cambiato, prosegue il disprezzo per la manutenzione, la sicurezza e la tutela dell'ambiente: nessuna revoca delle concessioni ai privati (interessati solo ai profitti) e finanziamenti al 'nuovo', dove corruzione, speculazione e interessi particolari possono fare i loro porci comodi. In Italia metà delle concessioni autostradali fanno riferimento a società collegate alla famiglia Benetton, che non sono un modello di imprenditoria ma emblemi di sfruttamento umano e ambientale. (ib & es)

INVERTIRE LA ROTTA

CONTRORIFORMA URBANISTICA

DAI MEDIA

VENEZIA

FARE SPAZIO ALLE ATTIVITA CULTURALI

mercoledì 13 settembre 2017

eddyburg.it si rinnova


Oggi eddyburg.it esce con la sua nuova struttura e veste grafica.
Vi riassumiamo qui sotto i cambiamenti maggiori, ancora in corso di ultimazione.

La modifica principale riguarda la barra dei menu che ha una logica nuova rispetto alla precedente. Non rimanda più alle cartelle e sottocartelle dell’archivio, ma alle diverse sezioni  (blocchi) del sito e della sua homepage.

Nella colonna di sinistra trovate le sezioni che contengono materiali originali scritti da o per eddyburg.it e che, tra l'altro, ripropongono gli Eddytoriali, le Opinioni e gli Scritti per Eddyburg. Sotto a questi blocchi vi è la nuova sezione Segnalazioni dove riporteremo gli avvenimenti che riterremo utile evidenziare, gli eventi a cui eddyburg verrà invitato, le attività organizzate dalla Scuola di eddyburg e gli appuntamenti della Associazione eddyburg APS.

In apertura della colonna di destra trovate l’immagine che ogni 7 giorni costituisce la "copertina" della settimana e di seguito gli articoli ripresi dagli altri media che la redazione seleziona e riporta.

In calce ad entrambe le colonne sono descritte le condizioni di copyright e di responsabilità riferite ai materiali rispettivamente pubblicati.

Nella barra dei menù trovate infine il bottone “archivio” darà l’accesso - non appena questo sarà ultimato – a tutti i materiali di eddyburg organizzati secondo le tradizionali cartelle e sottocartelle. Prevediamo di completare la riorganizzazione dell’archivio  entro la fine dell’anno.
Show Comments: OR