responsive_m

menu

subheader

ULTIMI AGGIORNAMENTI

martedì 27 giugno 2017

Isola di Poveglia, il Demanio apre sul possibile utilizzo

Continua il lavoro su due fronti dell'associazione "Poveglia per tutti", con il demanio per definire i termini per la concessione, e sul campo con azioni concrete per rendere fruibile un bene comune per anni in abbandono. la Nuova Venezia, 27 giugno 2017 (m.p.r.) con riferimenti


Venezia. Nonostante il brutto tempo, la "Sagràanomala", la festa organizzata dall'associazione "Poveglia per tutti", con la collaborazione quest'anno di una trentina di altre realtà veneziane, è andata molto bene. Oltre ai laboratori, ai giochi e al momento di convivialità, c'è stata l'assemblea rivolta ai soci dove si è letta la bozza da presentare al Demanio per chiedere l'utilizzo a tempo determinato dell'isola.

«Finalmente il direttore attuale del Demanio Dario Di Girolamo» ha detto Lorenzo Pesola, uno dei portavoce «ha dimostrato avere un atteggiamento più pragmatico rispetto ai suoi due vice e ci sono molte possibilità che finalmente l'associazione possa siglare un accordo al fine di utilizzare i soldi che da anni sono pronti per i primi interventi». Entro l'estate si dovrebbe infatti avere una risposta del demanio e, a quel punto, si potrebbe partire utilizzando i soldi raccolti durante la colletta: «Abbiamo raccolto circa quaranta sacchi di spazzatura» conclude Pesola «ma l'abbiamo trovata meglio dell'anno scorso, forse perché la segnaletica che avevamo messo e i sentieri che avevamo curato, hanno trasmesso il fatto che c'è qualcuno che se ne prende cura». I soldi servirebbero per fare lavori di manutenzione: la realizzazione di un pontone, una passerella e un sistema di accesso anche per i diversamente abili. 

La giornata ha visto la partecipazione di circa 400 persone che, quando è piovuto, si sono rifugiate sotto la cavana, attendendo che smettesse. La protezione civile di Pellestrina ha offerto un grande supporto nell'organizzazione, ma tutto è filato per il meglio e, dopo il concerto serale, le persone hanno salutato l'isola e sono tornate a casa. (v.m.)

Riferimenti
Si veda su eddyburg la nota Poveglia per tutti: una ricchezza da non perdere e il dossier realizzato dall'associazione "Poveglia per tutti" per «far conoscere le vicende attuali dell’isola veneziana di Poveglia, che l’Agenzia del Demanio ha inserito tra i beni dello Stato da dismettere per essere dati in concessione o venduti a privati». In questo sito trovate numerosi articoli sulle vicende recenti dell'isola: basta che scriviate "Poveglia" sulla casella sensibile in cima a ogni pagina.
Show Comments: OR