responsive_m


Gli aguzzini si incontrano sui confini. La barriera costruita nel 2015 sul confine tra l'Ungheria, la Croazia e la Serbia, di cui si vanta oggi il presidente ungherese Viktor Orban. Il sindaco di estrema destra Laszlo Toroczkai si era visto inizialmente rifiutare la richiesta di costruire un muro sullo stile di quello USA-Mexico, ma con l'avvicinarsi delle elezioni ungheresi il presidente nazionalista ordinò infine la costruzione della recinzione. (i.b.)

scritta dai media

DAI MEDIA

giovedì 18 maggio 2017

ABUSIVISMO:CONDONO PERPETUO

Il Senato ha approvato la legge che prevede il condono perpetuo del'abusivismo edilizio, una delle peggiori malattie che colpiscono il territorio della penisola. Solo in extremis l'allarme lanciato da una pattuglia di ambientalisti (in primo luogo il sen. Angelo Bonelli) ha evitato che alcuni gruppi propensi ad astenersi contribuissero in tal modo all'approvazione della legge
Show Comments: OR