responsive_m


Gli aguzzini si incontrano sui confini. La barriera costruita nel 2015 sul confine tra l'Ungheria, la Croazia e la Serbia, di cui si vanta oggi il presidente ungherese Viktor Orban. Il sindaco di estrema destra Laszlo Toroczkai si era visto inizialmente rifiutare la richiesta di costruire un muro sullo stile di quello USA-Mexico, ma con l'avvicinarsi delle elezioni ungheresi il presidente nazionalista ordinò infine la costruzione della recinzione. (i.b.)

scritta dai media

DAI MEDIA

lunedì 24 aprile 2017

Tre buone notizie dalla Francia

UNO: l'avanzata della destra fascista, xenofoba, razzista è stata bloccata.
DUE: i vecchi partiti del passato sono stati frantumati.
TRE: l'elettorato della sinistra radicale è riuscito a riconoscersi unito e ad affermarsi come terza formazione politica.
Ce n'est qu'un début, mais c'est un bon début

Show Comments: OR