responsive_m


«voglio parlare per gli immigrati, per coloro che vivono tale condizione e per coloro che li ricevono. Voglio mostrare la dignità degli immigrati, della loro volontà di integrarsi in un altro paese, del loro coraggio, del loro spirito imprenditoriale, e non ultimo, per dimostrare come con le loro differenze ci arricchiscono. Voglio dimostrare che una vera famiglia umana può essere costruita solo su solidarietà e condivisione» Sebastião Salgado, Migrazioni, 2000. (i.b.)

scritta dai media

DAI MEDIA

lunedì 23 maggio 2016

Palma a Ken Loach


«Il mondo è a un punto pericoloso, con l’austerity guidata dagli ideali neoliberisti che ci ha portato a un passo dalla catastrofe, che ha portato così tante difficoltà a molti in Grecia, Portogallo e Spagna e, insieme, una grottesca ricchezza a pochi [...] la disperazione comporta il rischio che l’estrema destra si avvantaggi: alcuni di noi sono abbastanza vecchi per ricordare quel che significhi. Allora dobbiamo dire che qualcosa di diverso è possibile, che un altro mondo è possibile e necessario». Ken Loach durante la premiazione per la Palma d'oro come miglior film a "I, Daniel Blake", potente ed emozionante dramma che punta il dito contro il sistema da incubo del welfare britannico.
Show Comments: OR