responsive_m


Domani è troppo tardi per salvare il pianeta Terra. Lo affermano quindici mila scienziati di 184 paesi che hanno reiterato l'appello "World Scientist' Warning to Humanity"per fermare la distruzione del Pianeta, lanciato per la prima volta 25 anni fa. (l.s.)

scritta dai media

DAI MEDIA

lunedì 18 aprile 2016

Hanno vinto. Domandiamoci perché

La maggioranza degli italiani non è andata a esercitare il suo diritto a decidere. Cercheremo di comprenderne meglio il perché, ma tre cose ci sembrano già evidenti. (1) l’enorme forza messa in campo da parte di chi è nelle istituzioni (in primo luogo Renzi e i renzichenecchi, Napolitano, Alfano) per favorire gli interessi dei petrolieri;(2) la gigantesca campagna di disinformazione posta in essere dai mass media, diventata ormai – insieme all’infrazione delle regole – un’arma impropria del regime; (3) l’insufficiente capacità da parte del nucleo “pulito” del fronte del SI a compiere un’efficace azione di corretta informazione, nonostante il rivelarsi nel movimento di risorse importanti da utilizzare meglio nelle prossime occasioni. È a queste, al seguito della “stagione dei referendum”, che deve rivolgersi da domani la nostra attenzione.

Show Comments: OR