responsive_m


A volte dimentichiamo che i custodi del paesaggio, pochi e tenaci, sono generosi.  A tutti, anche ai distratti, regalano una scintilla.  L'istante di meraviglia nel quale, rivolti al compagno di viaggio, diciamo: guarda! (m.b.)

scritta dai media

DAI MEDIA

mercoledì 24 febbraio 2016

Un altro sole

Ogni tanto, una poesia

Un altro sole

di Serena D’Arbela


Piangemmo l’ideale
l’amore offeso
giurammo di non credere più

l’anima rabbuiata
gli slanci ventenni
svaniti come nubi

invecchiammo
prima eletti in ardenti gironi
a soccorrere il mondo

poi avvizziti come bimbi
delusi da una fiaba
ci abbandonammo

ad amori privati

eppure abbiamo ancora
il vizio di scrutare in cielo
fugaci bagliori

cercando


un altro sole.
Show Comments: OR