responsive_m

8 dicembre: L'Italia che lotta per la giustizia ambientale

8 dicembre: L'Italia che lotta per la giustizia ambientale
In migliaia contro questo modello di sviluppo che sta devastando l'habitat in cui viviamo. Contro le grandi opere inutili e dannose; l'inquinamento dell'aria; la contaminazione di acque e suolo da processi industriali; gli inceneritori, le politiche sui rifiuti e l'ecomafia che ci specula; il consumo di suolo; le grandi navi; i gasdotti e la dipendenza dai fossili; la sottrazione di beni comuni; le antenne militari; l'erosione della democrazia; il prevalere del profitto di pochi sul benessere di tutti. Non solo per la difesa dell'ambiente, della salute, dei territori, ma per un inversione di rotta (i.b.)

INVERTIRE LA ROTTA

FARE SPAZIO ALLE ATTIVITA CULTURALI

DAI MEDIA

lunedì 29 febbraio 2016

Il papa e il cuore nero dell'Est

La drammatica contraddizione tra il messaggio di papa Francesco e «quei Paesi dell’Europa orientale in cui ribollono gli spiriti animali del nazionalismo, dell’antisemitismo e dell’autoritarismo i cui esiti fatali stanno scritti in tutti i sussidiari». La Repubblica, 29 febbraio 2016  

Il paradosso della forbice. La Val di Cornia e il consumo di suolo in Italia

«Il suolo consumato è oltre il 7% della superficie, mentre la media europea è poco più del 2%. Sono dati che mostrano una prepotenza dell’urbano sul rurale, un dilagare di funzioni non agricole». AT Altra Toscana, blog delle città, febbraio 2016 

Noi stiamo con Giovanni Caudo

Abbiamo espresso a Giovanni Caudo, già  assessore alle Trasformazioni di Roma, la nostra solidarietà con un breve messaggio inviato alla  sua pagina Facebook. Lo riproponiamo qui, aggiornato al3 marzo

domenica 28 febbraio 2016

Quel buon maestro di nome don Milani

«Eraldo Affinati ricostruisce la vita del priore di Barbiana, mettendosi sulle sue tracce in un dialogo costante che recupera una pedagogia rivoluzionaria». la Repubblica, 28 febbraio 2016

Crepe alla base, ponte di Rialto malato

Sorpresa! i costi  a carico del comune, cioè nostri,"lievitano". Rosso e Benetton, invece, sono a posto. La Nuova Venezia, 27 febbraio 2016

Consumo suolo, enti in allarme

«A due anni dalla sua presentazione il ddl sul consumo di suolo riparte alla camera. I comuni: va cambiato. Si rischiano contenziosi sull’Imu». ItaliaOggi, 27 febbraio 2016, con postilla

L'emergenza migranti e il "deficit" di democrazia in Europa

«Il problema strutturale del capitalismo sta nell’impossibilità (e nella necessità) di un ordine socio-politico ad esso conforme. Questa tensione definisce un paradosso: con la circolazione globale dei beni si scavano divari profondi nella sfera sociale. Mentre i beni circolano, nuovi muri sorgono a separare le persone».La Repubblica, 27 febbraio 2016

Aeroporto di Firenze: lettera al Presidente Enrico Rossi

Le associazioni ambientaliste toscane hanno inviato una lettera con sette domande  sul progetto del nuovo aeroporto al presidente della Regione Rossi. Il presidente ha risposto alla lettera  e le associazioni hanno replicato.Qui tutto il carteggio.

sabato 27 febbraio 2016

Unioni civili, un brutto primo passo

«Da questo momento si può aprire un nuovo spazio d alla contestazione e alla lotta per estendere e perfezionare il diritto all’eguaglianza che tutti devono avere di godere degli stessi diritti» Il manifesto, 27 febbraio 2016

“Ucciso da professionisti della tortura”

«Regeni sarebbe rimasto per una settimana nelle mani dei suoi sequestratori. Il movente del delitto è legato alla sua attività di ricercatore. L’appello dei genitori: “Verità per nostro figlio non sia soltanto uno slogan”». La Repubblica, 27 febbraio 2016

Quei muri dove da sempre si scontrano lingue e popoli

«Quelle frontiere chiuse, quei reticolati non si spiegano tanto col passato di chi li innalza, ma con la crescente e paurosa instabilità che sta cambiando il mondo in una misura apparentemente inarginabile e che sarà sempre più difficile fronteggiare umanamente». Corriere della sera, 27 febbraio 2016

I ministeri non sanno chi deve pagare: senza stipendio i '500 giovani per la cultura'

«Stage da 430 euro netti al mese, nel 2013 Letta li presentò come una svolta epocale. Ma da gennaio si ritrovano senza più compenso. Sui social l'hashtag #500schiavi». Repubblica.it online Scuola, 27 febbraio 2016

Eurexit, il suicidio dell'UE

Utilizzano i dolenti cortei di profughi come corde con cui strangolare la Grecia di Tsipras.  Articoli di Teodoro Andreadis Singellakis, Carlo Lania, Rachele Gonnelli. Il manifesto, 27 febbraio 2016

Il muro di silenzio sull’ aeroporto di Firenze

Che il progetto del nuovo aeroporto di Firenze sia un autentico imbroglio perpetrato ai danni dei cittadini è fuori... (continua a leggere)

Zygmunt Bauman, Per tutti i gusti


Il nuovo libro del grande sociologo polacco in due letture di Riccardo Mazzeo e di Benedetto Vecchi, "Per tutti i gusti" (Laterza) . Il manifesto, 26 febbraio 2016

Raffaele Cantone, no Tav onorario a Firenze

«Raffaele Cantone ripercorre davanti ai consiglieri regionali quello che la politica toscana continua a negare da anni ai cittadini anegare da anni ai cittadini attivi nel Comitato No Tunnel Tav, ovvero che l’appalto così come è stato pensato e realizzato non va» . Il Fatto quotidiano, blog"Alle porte co' sassi", 26 febbraio 2016

venerdì 26 febbraio 2016

I cittadini neozelandesi comprano una spiaggia: "Ora è di tutti"

Lieto fine per una spiaggia che torna nella disponibilità di tutti. Confidiamo in un analogo epilogo per l'analoga vicenda italiana di Poveglia. Repubblica.it, 25 febbraio 2016

Raffaele Cantone, no Tav onorario a Firenze

«Raffaele Cantone ripercorre davanti ai consiglieri regionali quello che la politica toscana continua a negare da anni ai cittadini attivi nel Comitato No Tunnel Tav, ovvero che l’appalto così come è stato pensato e realizzato non va». Il Fatto quotidiano online, blog"Alle porte co' sassi", 26 febbraio 2016

Stefano Rodotà «Così questa legge discrimina le unioni delle coppie gay»

Sull'etichetta il furbacchione di Rignano scrive: "una svolta epocale per i diritti civili", ma nella bottiglia c'è una doppia discriminazione: le unioni omosessuali valgono meno di quelle etero  sono rese piu difficili,  i figli di partner di precedenti unioni sono discriminati. Intervista di Silvia Truzzi Il Fatto quotidiano, ,26 febbraio 2016

unioni


Triangolo d’amore

«Unioni civili. L’organizzatore e il fedele custode del patto del Nazareno ha fatto il suo ingresso trionfale in maggioranza comunicando la decisione di votare la fiducia. Come dice Renzi per vincere e comandare non si fa l’analisi del sangue a chi ti vota». Il manifesto, 26 febbraio 2016

il conquistatore conquistato

Dice Renzi: «per vincere e comandare non si fa l’analisi del sangue a chi ti vota». Per essere piú sicuri ci si allea con l'avversario e si diventa come lui

Expo e città: un’occasione mancata

L'intervista a Giancarlo Consonni tratta dal libro di Antonio Angelillo (a cura di), Expo dopo Expo. Progettare Milano oltre il 2015, Acma, Milano 2015, pp. 102-106.

giovedì 25 febbraio 2016

Le slide che Renzi non vi farà vedere

Alcuni dati interessanti sul peggioramento  della nostra situazione provovato dai due anni del governo Renzi. Sbilanciamoci.info, newsletter n. 462, 24 febbraio 2016

Il libretto rosso delle città

L'urbanistica cinese dal capitalismo di Stato al capitalismo neoliberista... e adesso hanno paura di andare avanti così. Giustamente. Corrispondenza di Giampaolo Visetti e intervista di Francesco Erbani a Vittorio Gregotti. La Repubblica, 25 febbraio 2016

“Il polo della scienza nell’area dell’Expo è solo uno spot che svilisce la ricerca”

«Una scelta schizofrenica: da un lato si tagliano le risorse, dall’altro si mettono in cantiere iniziative come questa che spingeranno le équipe a rivolgersi al Re Mida di turno Sembra l’annuncio del pifferaio magico ma in realtà è la toppa glamour messa sul futuro delle aree costruite per l’esposizione universale». La Repubblica, 25 febbraio 2016

L’Italia verso un’altra impresa libica

«Ora, si parla addirittura di una tripartizione della Libia, sotto il controllo italiano, inglese e francese. Siamo al colonialismo di un secolo fa. Il dilettantismo ed il colonialismo di ritorno del nostro governo ci sta portando verso questo triste epilogo». il manifesto, 25 febbraio 2016

Quanto siamo ontani dall'Europa

Sempre più ampio l'abisso che separa l'Italia dal resto dell'Europa in tema di diritti civili. Principi universali, tradotti in codici europei cui tutti dovrebbero uniformarsi, calpestati in nome della sopravvivenza di un califfo. La Repubblica, 25 febbraio 2016

Sotto il Senato la rabbia delle associazioni lgbt

«Questa legge è irricevibile. pensare che uno Stato in Europa possa fare una legge sulle unioni civili senza garantire i diritti dei bambini è inconcepibile».  Ma ormai è una tattica consolidata:basta approvare una legge la cui etichetta possa essere venduta nella campagna elettorale: non fa nulla se dentro c'è solo veleno. Il manifesto, 25 febbraio 2016

L’Italicum al giudizio della Consulta

«Il tribunale di Messina rinvia la riforma elettorale e accoglie il ricorso del Comitato per la democrazia I giudici: “Faremo presto”. Dubbi di incostituzionalità sul premio di maggioranza e sul ballottaggio senza soglia», e non solo. Divertente battuta di Angelino. La Repubblica, 25 febbraio 2016

In piazza per Giulio Regeni

Svelare le menzogne e i depistaggi, appoggiare senza riserve i ragazzi di piazza Tahir, recidere i legami di affari e di guerre inutili e devastanti che ci asservisce ai torturatori assassini. Articoli di Luciana Castellina, Giuseppe Acconcia, Jean-Pierre Filiu. Il manifesto, 25 febbraio 2016

Lecce - Venezia pedalando ecco l’Autosole delle biciclette

«La carta vincente di queste ciclovie è il loro appartenere alla rete ciclabile europea. È il sogno verde dei cicloamatori. Adesso ci sono i fondi per 4 itinerari che corrono lungo il Paese». La Repubblica, 24 febbraio 2016 (m.p.r.)

incidenti

parola  dei fedeli alleati e, soprattutto, partner

Vendita dei beni immobiliari pubblici: la Regione Toscana inverta la rotta

Vendita dei beni immobiliari pubblici: la Regione Toscana inverta la rotta. Appello a Enrico Rossi presidente della Regione, del Nodo toscano della Società dei Territorialisti/e. Rivista SdT online, 24 febbraio 2016

mercoledì 24 febbraio 2016

Expo, gli amministratori: “Rosso 2015 è di almeno 32,6 milioni. A marzo riduzione del capitale per perdite”

«La relazione del consiglio di amministrazione di Expo 2015 presentata ai soci il 9 febbraio. Sala: "Risorse sono sufficienti per le prossime 3-4 settimane". Corte dei Conti: "Mancano risposte sulla copertura dei costi post esposizione"». Il Fatto quotidiano online, 24 febbraio 2016

Un altro sole

Ogni tanto, una poesia

Ma quale «difesa», i droni a Sigonella sono da attacco

«Ma quale difesa, i droni a Sigonella sono da attacco». Anche questa vota la notizia viene dalla stampa internazionali. Il manifesto, 24 febbraio 2016

Libia, sfuma il piano Onu pronto l’intervento l’Italia prepara la missione servono 5mila soldati

«Libia, sfuma il piano Onu pronto l’intervento l’Italia prepara la missione servono 5mila soldati» già, 300 kmq  di deserto a soldato. Uno stuzzichino, tanto per cominciare. La Repubblica, 24 febbraio 2016

Renziani e cosmopolitani a confronto nella Rete

«Sinistra. L’ottimismo e la fiducia per il leader del Pd. Scetticismo e recriminazioni per Cosmopolitica. Ma appena inizia l’assemblea della sinistra l’umore cambia verso». Il manifesto, 23 febbraio 2016

La strada dei diritti

Mentre al di là dell'Atlantico, «i giudici americani hanno affermato il loro dovere di sottrarre i diritti fondamentali alle vicissitudini della politica», nella palude italiana si cancellano, per bieche ragioni di sopravvivenza di un premier illegittimo sostenuto da un parlamento incostituzionale, diritti già presenti nel nostro ordinamento giuridico. La Repubblica, 23 febbraio 2016,

Libia, l’Italia dice sì all’America “Droni armati Usa da Sigonella”

«Le missioni dei Reaper serviranno a sostenere le operazioni più o meno clandestine delle forze speciali americane, britanniche, francesi e italiane. Nei fatti è la prima conferma concreta della presenza delle avanguardie militari occidentali sul territorio libico». Articoli di Giampaolo Cadalanu e Giuseppe Cucchi, La Repubblica, 23 febbraio 2016 (m.p.r.)

Sardegna, a Fordongianus matrimoni nelle terme romane

 «La fruizione, come in molti altri casi. Il nodo è quello. Perché il timore che la questione si risolva con chiusure fuori programma appare fondato». Ilfattoquotidiano.it, 23 febbraio 2016

Torture, Strasburgo condanna l’Italia

«La Corte europea dei diritti umani condanna lo stato italiano per il rapimento e la detenzione illegale dell'ex imam Abu Omar. Come fa oggi il governo italiano a chiedere all'Egitto quella "chiarezza che noi invece non abbiamo avuto"?». Articoli di Luca Fazio e Antonio Marchesi, il manifesto, 24 febbraio 2016 (m.p.r.)

L’architettura può sconfiggere la disuguaglianza

«Aravena viene da un mondo in cui «si lavora con scarsità di mezzi e non si può fare quel che si vuole, ma bisogna sempre spiegare perché lo si fa.  È un importante filtro contro l’arbitrarietà.Vivere e lavorare in città che si espandono slums dopo slums, deve aiutare a cercare soluzioni, progetti, dispositivi fisici che attenuino la sofferenza». La Repubblica, 23 febbraio 2016

martedì 23 febbraio 2016

Nessuna verità per Giulio regeni. E la repressione infuria

«Egitto. L’Italia allenta la pressione, il boia no. Solo ieri 116 condannati, tra cui un bimbo di quattro anni (!). Agli arresti lo scrittore Ahmed Naji». Il manifesto, 23 febbraio 2016 (m.p.r.)

Filippo Grandi. "L’Europa sta perdendo se stessa i bambini affogati nell’Egeo uno scandalo che riguarda tutti”

«La Grecia rischia di diventare uno Stato abbandonato e chiuso dove i migranti in arrivo non trovano più possibilità di uscire In Siria milioni di persone sono intrappolate e vittime di violenze. Ma c’è di peggio, situazioni quasi invisibili: Sud Sudan e Centrafrica». La Repubblica, 23 febbraio 2016

Franceschini: "Basta grandi navi davanti a San Marco"

Qualcuno avrà spiegato al ministro, e alla stampa locale, che la tutela di Piazza San Marco è solo un pezzettino del problema, e che gran parte delle soluzioni proposte distruggeranno quell'altro miracoloso bene culturale che è la Laguna di Venezia?  e loro avranno capito? La Nuova Venezia, 23 febbraio 2016

O con Silvio o con Matteo, La Cricca è tornata

«Il “sistema gelatinoso” ricostruito in migliaia di pagine d'inchiesta - condotta dal Ros dei carabinieri guidati dal colonnello Domenico Strada e dalle procure di Firenze, Perugia e Roma - è ancora protagonista della politica».Il Fatto Quotidiano, 22 febbraio 2016 

Una sinistra in quattro mosse

«Cosmopolitica. Il comitatone, i referendum, le comunali. E dal 3 al 5 dicembre il congresso. Il gruppo centrale e i 60 delle regioni per decidere come eleggere il leader. E le regole delle assise». Riusciranno i nostri eroi a evitare di fare il novoSEL? Il manifesto, 23 febbraio 2016

lunedì 22 febbraio 2016

Crainz: Nascita di una nazione (democratica)

«“Storia della Repubblica” Guido Crainz ripercorre settant’anni del nostro Paese. A partire dal giorno in cui le donne andarono a votare».  Pochi decenni dopo comincia la lunga discesa: Craxi, Berlusconi, Renzi. La Repubblica, 21 febbraio 2016

Il caso sindaci per l’esordio di Si

«Sinistra italiana. Scintille Pisapia-Cofferati. Il sindaco: Sel rispetti i patti e sostenga Sala. L'ex pd: no, è di centrodestra. Zedda si schiera con il collega. Primo sondaggio su Fratoianni, per il 23% il nuovo segretario sarà lui» Una domanda pertinente: si tratta di un nuovo"soggetto politico" o di una reincarnazione di SEL? Il manifesto, 21 febbraio 2016

Pena di morte, una proposta importante

«La moratoria delle esecuzioni per il Giubileo è parte d’un disegno ambizioso del Papa: l’abolizione della pena di morte. Su questo la Chiesa dovrà dialogare anche con gli altri cristiani e le religioni». Corriere della Sera, 22 febbraio 2016 (m.p.r.)

Del Boca: “Perché una nuova guerra in Libia non risolverà i problemi”

L'intervista di Emanuele Giordana e Alessandro Rocca allo storico Angelo Del Boca alla vigilia della presentazione di un documento di analisi della Tavola della pace. Il manifesto, 20 febbraio 2016

Il furore dei poveri

Qualche giorno fa un gruppo di miserabili baracche ... (continua a leggere)