responsive_m

EDDYBURG - LAVORI IN CORSO

EDDYBURG - LAVORI IN CORSO
Care amiche e amici, lettrici e lettori di eddyburg, con Eddy avevamo avviato un lavoro di ristrutturazione complessiva del sito, necessario per farlo funzionare correttamente e per rendere accessibile l'intero patrimonio di scritti e documenti pubblicati in più di 15 anni di attività. Le cose da fare sono molte e dedicheremo a questo impegno, e solo a questo, tutte le nostre energie per far sì che all'inizio del nuovo anno tutto sia di nuovo in ordine. Il sito è la cosa a cui Eddy teneva di più. Ilaria e Mauro

PER EDDY

INVERTIRE LA ROTTA

CONTRORIFORMA URBANISTICA

DAI MEDIA

VENEZIA

giovedì 26 novembre 2015

Rosewood gestirà l’hotel nel Poligrafico dello Stato a Roma

Dov'è il governo pubblico delle trasformazioni della città? Non cercatelo nella pianificazione  nel dibattito pubblico, nelle regole uguali per tutti. Contano solo gli interessi immobiliari dell'età della globalizzazione Il Sole 24ore, 26 novembre 2015

Dopo un lungo periodo di incognite finalmente si trova l'accordo per il palazzo del Poligrafico e della Zecca dello Stato di Piazza Verdi a Roma.
Il progetto di farlo diventare un hotel di lusso si concretizza grazie alla firma tra Residenziale Immobiliare 2004 (controllata da Cdp Immobiliare al 75% e partecipata da Finprema del gruppo Fratini con il 25%) e il gruppo cinese Rosewood Hotels and Resorts International Limited (controllato dal gruppo New World China Land quotato ad Hong Kong e che fa capo alla famiglia Cheng) di una lettera di intenti per la futura gestione sia dell'hotel sia delle residenze previste nell'edifico di Piazza Verdi in Roma. 

A svettare sul complesso sarà quindi il marchio del gruppo Rosewood (in passato era stato fatto più volte il nome di Four Seasons) che in giro per il mondo vanta hotel del calibro del Carlyle di New York, Las Ventanas al Paraíso a Los Cabos in Messico, il Jumby Bay ad Antigua, ma anche l'Hotel de Crillion a Parigi e così via. 

Il progetto di valorizzazione della sede storica del Poligrafico e Zecca dello Stato prevede la realizzazione di un hotel di extra lusso per complessive 200 camere circa, centro congressi, ristoranti, piscina, Spa, oltre a circa 50 residenze private gestite dallo stesso operatore alberghiero. La riqualificazione di questa parte sarà a cura di Rosewood, mentre a Residenziale Immobiliare 2004 restano ulteriori 28mila metri quadrati da sviluppare con residenze di lusso e uffici.

Sul mercato si sono rincorse anche molte voci in passato su una possibile vendita del complesso sul mercato. Il termine dei lavori è previsto per il 2018, mentre tutte le autorizzazioni per procedere sarebbero già a posto.
Show Comments: OR