responsive_m


Dalle miniere del Nord Kivu (Congo) alle discariche di Accra (Ghana) i danni ambientali e la lesione dei diritti umani che la catena commerciale del coltan (il minerale usato per cellulari e computer) provoca. Dalla mostra fotografica “Le vittime delle nostra ricchezza” di Stefano Stranges. (i.b.)

scritta dai media

DAI MEDIA

mercoledì 27 maggio 2015

L'Amaca. La parola "sinistra"

Qualcuno ne parla come "populisti". Michele Serra, che a differenza di molti gazzettieri, non è stupido, sa leggere nelle nuove formazioni che propongono un'alternativa all'Europa neoliberista, la parola vera per riconoscerli. La Repubblica, 27 maggio 2015


SICERCAd i capire meglio che cosa è Podemos, il “post-partito” (non so se sia la definizione giusta) che ha ribaltato il panorama politico spagnolo. Se ne colgono la fortissima spinta anti-establishment (in Italia si usa dire: anti-casta) e il culto della democrazia diretta, che chiama i cittadini a una sorta di autogestione, sulla falsariga dei nostri Cinque Stelle. Si prende atto che Podemos si definisce post-ideologico e rifiuta in toto il vecchio bipolarismo destra/sinistra; tentazione molto diffusa non solamente in Spagna.

 Ma la situazione si complica, e non di poco, quando si legge chi sono i pensatori di riferimento di Podemos: Antonio Gramsci, Pier Paolo Pasolini, Altiero Spinelli, Ernesto Laclau e Chantal Mouffe. Ce ne fosse mezzo che è di destra. Ce ne fosse mezzo che non è di sinistra.

Quasi tutti i nuovi movimenti “di cittadini” sono antiliberisti, spesso con venature decisamente anticapitaliste, hanno una certa impronta neo-socialista, sono per un Welfare più esteso, per il salario di cittadinanza, per un drastico allargamento del potere decisionale. Ma con pochissime eccezioni (una è Tsipras) hanno una vera e propria fobia per la parola “sinistra”. Che deve suonargli decrepita, compromessa, consunta. Sta di fatto che la loro politica, sia pure in forme inedite, profuma (o puzza, a seconda dei punti di vista) di sinistra in modo inconfondibile. Ci si chiede quando e come accadrà che la parola “sinistra” sia nuovamente utilizzabile per indicare la sinistra.
Show Comments: OR