responsive_m

23M 2019: una marcia rivoluzionaria

23M 2019: una marcia rivoluzionaria
Il 23 marzo 2019 anche eddyburg si unisce alle migliaia di persone che scenderanno in strada per le vie e le piazze di Roma in una grande Marcia per il clima, contro le grandi opere inutili e per una giustizia ambientale. Ancora una volta sono i movimenti, i comitati, gli abitanti a rivendicare le ragioni per una rivoluzione del sistema, del modello di sviluppo in assenza di una sintesi politica capace di cogliere la svolta radicale necessaria per coniugare la salute, il benessere sociale, la salvaguardia del nostro pianeta terra e delle specie che lo abitano e i diritti umani. (i.b)

INVERTIRE LA ROTTA

FARE SPAZIO ALLE ATTIVITA CULTURALI

VENEZIA

DAI MEDIA

martedì 3 dicembre 2013

il 30 novembre, il Veneto a Venezia

Per la prima volta uniti in un corteo gioioso oltre150 comitati, associazioni e altri gruppi di cittadinanza attiva. Un lungo corteo costellato da bandiere, striscioni,  cartelli, maschere e figure, testimonianza di centinaia di lotte locali, tutte all’insegna di un’unica volontà: il territorio, le sue città e le sue campagne, i suoi boschi e i suoi fiumi, le sue coste e i suoi monti, le sue acque e la sua aria, sono un patrimonio di tutti, da utilizzare con parsimonia. Sono un bene comune, non una merce. Per la prima volta uniti. Perciò anche qualche problema, da risolvere nella chiarezza e nella reciproca comprensione. Vedremo come
Show Comments: OR