responsive_m

menu

subheader

ULTIMI AGGIORNAMENTI

martedì 28 marzo 2017

Ambientalisti sul piede di guerra: «La tutela dei parchi è a rischio»

«Si tratta di una legge che rischia di portare l'Italia indietro di 40 anni e passerà alla storia come la più grave speculazione mai fatta sulle aree verdi italiane». il manifesto, 28 marzo 2017 (c.m.c.)

No T.A.P.

Tre buone ragioni per essere contrari alla TransAdriatic Pipeline: distrugge uno dei paesaggi più belli della penisola, e perciò contrasta con l'articolo 9 cost.; promuove l'aumento del consumo energetico, e perciò conferma un modello di sviluppo distruttivo; minaccia attività economiche locali e risorse naturali irriproducibili

Salento, sul gasdotto Tap l’ok del Consiglio di Stato “Si può fare, via i 231 ulivi”

«Palazzo Spada rigetta i ricorsi presentati dalla Regione Puglia “Sono stati vagliati gli aspetti naturalistici, l’approdo è giusto”Le proteste a Melendugno contro l’espianto di ulivi per i lavori del gasdotto Tap».la Repubblica, 28 marzo 2017 (c.m.c.)

Esistono anche modelli che funzionano

«Ci sono molti esempi, anche di successo, di cui i media parlano poco, lasciando l’impressione, che la maggioranza della popolazione veda nei profughi la principale fonte del proprio disagio, che ha invece ben altre origini ». il manifesto, 28 marzo 2017 (c.m.c.)

West Side Story

Nell’articolo “Il respiro delle rovine può far rinascere le città”, apparso oggi su Repubblica Salvatore Settis tesse l’elogio della trasformazione in parco urbano della high line...(segue)

lunedì 27 marzo 2017

La sinistra secondo Enrico Rossi

Quando Enrico Rossi ha annunciato la sua discesa in campo per contendere a Renzi il ruolo di segretario del Pd siamo stati in molti a chiederci in nome di quali valori e di quali programmi... (segue)

Dopo la legge, un impegno concreto contro il caporalato

«Se davvero vuole sconfiggere il fenomeno del caporalato, e cancellare le immagini della manodopera sfruttata nei campi di pomodori o intorno agli alberi di arance, l’Italia deve mettere al bando le aste “al doppio ribasso». Altreconomia online, 27 marzo 2017 (c.m.c.)

Il fascino perverso del filo spinato

«Un percorso di letture sulla storia europea e sulle sue esperienze dell’estremo, dalla Shoah in poi. Antisemitismo, trincee, recinzioni: una tragica linea che va verso la negazione della vita.
Genealogia di un dispositivo di potere che ha la capacità di proiettare sul presente elementi importanti di comprensione delle forme di potere contemporanee». 
il manifesto, 26 marzo 2017

Il respiro delle rovine può far rinascere le città

«Sull’esempio della High Line Park a West Manhattan e dell’Acropoli anche Roma deve sapere integrare il passato nella sua urbanistica». la Repubblica, 27 marzo 2017, con postilla

domenica 26 marzo 2017

Leggere la città 2017: cultura è comunità.

A Pistoia, dal 6 al 9 aprile 2017, la quinta edizione di Leggere la città, rassegna di incontri, lezioni, mostre e laboratori, curata da Francesco Erbani. Anteprima ufficiale dell'iniziativa sarà la scuola di eddyburg dedicata alle strutture culturali (m.b.)

Nani sulle spalle di giganti

«Il cuore della presenza popolare ieri non era nella Roma blindata che ospitava i leader europei, ma era nella Milano dove centinaia di migliaia di persone accoglievano la visita di papa Bergoglio nel suo viaggio pastorale tra le periferie». il manifesto, 26 marzo 2017

Mosul, strage di civili: gli Usa ammettono

«200 persone morte nel bombardamento di un palazzo che avrebbe ospitato anche una postazione dell’Isis. E l’esercito iracheno sospende l’offensiva sulla città per timore di nuove vittime». la Repubblica online, 26 marzo 2016

L’Europa deve essere politica e federale. Ma resta un’utopia

«Il Trattato di Roma ha messo al centro il diritto di movimento delle persone e delle merci; come nella tradizione settecentesca ha associato la libertà ai fattori economici o di produzione, la cittadinanza all’apertura dei mercati». Huffingto Post online, 25 Marzo 2017 (c.m.c.)

Cinquant’anni fa l’enciclica indicava la via

«Scritto da Paolo VI nel 1967, il testo denuncia il malaugurato sistema che considera il profitto come motore essenziale del progresso economico, la concorrenza come legge suprema dell’economia, la proprietà privata dei mezzi di produzione come un diritto assoluto, senza limiti né obblighi sociali corrispondenti». il manifesto, 26 marzo 2017 (c.m.c.)

Il faggio. Si costruisce e conserva la foresta

«Un nuovo contributo a sostegno del Progetto Jazzi, un programma di valorizzazione e narrazione del patrimonio culturale e ambientale, materiale e immateriale, del Parco Nazionale del Cilento (SA)». Tratto  da Arboreto salvatico. doppiozero online, 26 marzo 2017 (c.m.c.)

La benedetta partecipazione

Dietro questo concetto – partecipazione - si nascondono molte insidie e molte ambiguità. Come già nello sviluppo sostenibile, questa parola-grimaldello... (segue)

sabato 25 marzo 2017

L’Europa per salvarsi deve ritrovare la democrazia

«Il problema dell’Unione europea non è il recupero della sovranità nazionale, ormai puramente mitica, ma il recupero della democrazia ». il manifesto, 25 marzo 2017 (c.m.c.)

Parchi, ambientalisti contro la riforma “Sfregio alla natura

Non restava un gran che  del patrimonio naturale nel Belpaese. Ma la politica dei politicanti è sempre affamata, e le ansie degli sviluppisti, confessi o camuffati da "ambientalisti", non sono mai placate. Quindi anche i parchi naturali possono essere degradati. la Repubblica, 25 marzo 2017

Disobbediente e costruttivo: il terzo spazio di Varoufakis

« L'ex ministro greco, presenta un New Deal europeo. Un piano in due tempi: subito proposte dirompenti per l’economia e il lavoro, poi una Costituzione che sostituisca i trattati». il manifesto, 25 marzo 2017 (c.m.c.)

venerdì 24 marzo 2017

Pedemontana Veneta, una nuova tassa per coprire il fallimento del project financing

La tassa regionale stravolge il senso del project financing con il risultato contrario rispetto agli obiettivi per i quali è nato, cioè di far pagare agli utilizzatori l’autostrada e non a tutti i cittadini come si prospetta con questa tassa. Il Fatto Quotidiano on line, 24 marzo 2017, con riferimenti (m.p.r.)